Basta un pizzico di questa pianta in polvere per rinforzare le ossa contro l’osteoporosi

Avete mai sentito parlare dell'Equiseto? Ebbene sembra che questa pianta sia uno dei migliori aiuti naturali contro l'osteoporosi.
Basta un pizzico di questa pianta in polvere per rinforzare le ossa contro l’osteoporosi

Bastano pochi grammi di questa sostanza naturale per abbassare la glicemia

Forse molti che soffrono di diabete non lo sanno, ma il magnesio può aiutare a gestire lo zucchero nel sangue, e quindi il livello di glicemia.
Bastano pochi grammi di questa sostanza naturale per abbassare la glicemia

Cosa succede al tuo corpo quando mangi il salmone da allevamento

Tra il salmone da allevamento e quello selvatico ci sono molte differenze, non solo per quanto riguarda i nutrienti ma anche per quanto concerne le sostanze contaminanti. [caption id="attachment_30080" align="alignnone" width="1280"] Foto pixabay.com[/caption] Il pesce è, a detta di tutti, un alimento miracoloso. Grande fonte di proteine magre e altri nutrienti vitali, è spesso evidenziato come l'alternativa "salutista". Pesci come il salmone e la trota forniscono molti benefici per la salute e contengono molti acidi grassi omega 3, che il vostro corpo non può produrre da solo. Il salmone rosa, in particolare, è considerato il "piatto più leggero", ma tra quello da allevamento e quello selvaggio qual è il più sano? Beh, potresti essere sorpreso di scoprire che quello d'allevamento ha contenuti tossici e può essere pericoloso. Impara cosa evitare quando compri il salmone al negozio. Diamo uno sguardo dettagliato sui benefici e i rischi per la salute del salmone d'allevamento rispetto al salmone selvatico. La differenza tra salmone selvaggio e quello d'allevamento Il salmone selvaggio è catturato fresco negli oceani e nel suo habitat naturale. Si nutre di cibo naturale nel suo ambiente, alghe, pesci più piccoli, plancton e altri alimenti naturali. Quello d'allevamento, invece, viene allevato in recinti sommersi e spesso gli viene
Cosa succede al tuo corpo quando mangi il salmone da allevamento

I cibi che aiutano ad abbassare la pressione sanguigna

Quando pensiamo di cercare di abbassare la pressione alta, di solito pensiamo di limitare il sale e gli alimenti trasformati. Ma una dieta sana per il cuore è più di una semplice riduzione dell'assunzione di sodio. [caption id="attachment_30077" align="alignnone" width="1280"] Foto pixabay.com[/caption] Cambiare la dieta può ridurre significativamente la pressione alta. Alcuni alimenti possono abbassare la pressione sanguigna, sia subito che a lungo termine. Conosciuta anche come ipertensione, la pressione alta colpisce 1 su 3 adulti. Farmaci, cambiamenti nella dieta e altre modifiche dello stile di vita possono ridurre la pressione alta e abbassare il rischio di condizioni associate. Avere la pressione alta aumenta il rischio di malattie cardiache, ictus e malattie renali. In questo articolo, discutiamo gli alimenti che possono aiutare a ridurre la pressione alta. Questi alimenti hanno  un alto contenuto di calcio, magnesio, potassio, proteine e fibre. Questi nutrienti sono essenziali per abbassare la pressione sanguigna in modo naturale. Detto questo, incorporare questi alimenti approvati dai cardiologi nella vostra dieta, insieme all'assunzione di farmaci prescritti e seguendo una regolare routine di esercizi, può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. I cibi che abbassano la pressione Uno dei passi più semplici che puoi fare per prevenire la pressione alta è scegliere cibi sani. Gli alimenti che scegliamo
I cibi che aiutano ad abbassare la pressione sanguigna

Come riconoscere l’intolleranza al glutine: i sintomi più impensabili

L'intolleranza al glutine o sensibilità al glutine non va confusa con la celiachia. Condivide alcuni degli stessi sintomi della malattia celiaca, ma è una condizione meno grave. L'intolleranza al glutine può comunque causare notevoli disagi, e le persone a volte usano cambiamenti nello stile di vita per cercare di gestirne i sintomi. [caption id="attachment_30074" align="alignnone" width="1280"] Foto pixabay.com[/caption] Il glutine è una proteina che si trova nel grano, nell'orzo, nella segale e in altri cereali. Si trova in molti cibi e bevande comuni, tra cui pasta, cereali e birra. Il glutine può anche essere in cose come le vitamine, i cosmetici e persino alcuni farmaci. La differenza tra intolleranza al glutine e celiachia L'intolleranza al glutine e la malattia celiaca sono diverse. Le persone con la malattia celiaca hanno una risposta autoimmune al glutine. Questo significa che il loro corpo cerca di combattere il glutine come se fosse un virus. Questa reazione causa infiammazioni e danni al loro tratto digestivo. La malattia celiaca è il risultato di un gene anormale. Le persone con la celiachia hanno anche alti livelli di certi anticorpi nel sangue, che sono sostanze che combattono il glutine. La sensibilità al glutine e la malattia celiaca causano molti degli stessi sintomi. Ma
Come riconoscere l’intolleranza al glutine: i sintomi più impensabili

Colesterolo: come pulire le arterie dal grasso con la dieta

Hai problemi di colesterolo? Dovresti pulire le arterie dal grasso e puoi aiutarti con una dieta sana per il cuore. Il killer numero 1 del pianeta è la malattia cardiaca, che è responsabile di una morte su quattro. Ciò che rende la malattia di cuore così mortale è il progressivo accumulo di placca nelle arterie, che restringe le pareti interne, limitando e infine bloccando il flusso di sangue. Come specificato, la malattia coronarica si verifica quando le pareti delle arterie sono ristrette e il flusso di sangue è ostacolato a causa di un accumulo di placca in esse. Le arterie sono i vasi sanguigni che trasportano il sangue ricco di ossigeno dal cuore a diversi tessuti del corpo. Quando la placca si accumula e il flusso di sangue viene inibito, queste arterie intasate o bloccate possono portare a problemi più gravi come infarto, ictus e altre malattie cardiovascolari. Uno dei fattori principali che influenzano l'accumulo di placca è il tuo stile di vita generale e la tua dieta. Alcuni alimenti sviluppano la placca, mentre alcuni puliscono le arterie, aiutano a perdere peso e ad evitare la formazione del colesterolo cattivo. Quindi cosa si può fare per mantenere le arterie sane e senza ostruzioni? I cibi
Colesterolo: come pulire le arterie dal grasso con la dieta

Tutti i preziosi benefici della Lampada di Sale e come usarla al meglio

Le lampade di sale sono un oggetto sempre più comune nelle nostre case. Il loro design assolutamente versatile è in grado di conferire all'ambiente in cui sono integrate un'atmosfera intima, raccolta e sobria. In commercio ne esistono di svariate forme e dimensione; ovviamente a seconda delle misure variano anche i prezzi. Oltre a decorare con gusto, queste lampade di sale sono indubbiamente preziose anche per la salute; difatti se posizionate al meglio, queste possono elargirci una serie di benefici grazie alle molteplici proprietà benefiche. Cosa sono le lampade di sale [caption id="attachment_30068" align="alignnone" width="1280"] Foto pixabay.com[/caption] Si tratta per l'appunto di lampade che vengono ricavate da salgemma proveniente da miniere incontaminate dall’Himalaya.  Sono comunemente conosciute anche con il nome di "sale rosa". Una delle miniere più conosciute al mondo è quelle del Pakistan: Kewra. I cristalli di questo sale sono caratterizzate da sfumature molto particolari, i colori vanno dal sora all'arancio, sia chiaro che più scuro. Tali colorazioni sono legate alle inclusioni di Ferro all'interno del deposito salino. Diffidate delle imitazioni presenti in commercio, purtroppo troppo spesso vengono spacciate per reali, lampade di dubbia provenienza. Il Salgemma Himalayano è un particolare sale formatosi naturalmente nel corso del susseguirsi degli eventi geologici in cui è avvenuto un progressivo
Tutti i preziosi benefici della Lampada di Sale e come usarla al meglio

Cosa succede a chi beve birra con il colesterolo alto

Come influisce la birra sui livelli di colesterolo nel sangue? Questa è la domanda che si pongono molti di coloro che sono alle prese con questo problema da non sottovalutare assolutamente. La birra è probabilmente la bevanda alcolica più popolare al mondo. Anche se a volte si guadagna una cattiva reputazione a causa del suo contenuto alcolico, contiene anche alcuni ingredienti sorprendentemente sani. L'orzo, uno degli ingredienti utilizzati per produrre la birra, contiene polifenoli, che sono stati collegati alla riduzione dei livelli di colesterolo e alla promozione della salute del cuore. Ci sono anche alcuni studi che suggeriscono che le bevande alcoliche come la birra possono anche essere in grado di migliorare la salute del cuore in quantità modeste. Ma bere birra può anche abbassare i livelli di colesterolo? Come bere birra influisce sul colesterolo [caption id="attachment_30062" align="alignnone" width="1280"] Foto pixabay.com[/caption] La maggior parte del colesterolo è prodotto nel tuo corpo, e il resto proviene dalla tua dieta. Quando il tuo medico parla del tuo colesterolo, in realtà sta parlando di due tipi di colesterolo - HDL e LDL - insieme ai trigliceridi, che sono un tipo di grasso. Quando ci riferiamo al colesterolo totale, è una combinazione di colesterolo HDL e LDL più i trigliceridi. Mentre una
Cosa succede a chi beve birra con il colesterolo alto

La pianta da appartamento capace di purificare l’aria e assorbire umidità

Molto spesso gli ambienti della nostra casa presentano problemi di corretta aerazione, spesso tutto questo si traduce in cattivi odori, condensa, problemi di muffa con conseguente presenza di spore (deleterie per chi soffre di allergia ma non solo). Tali problemi purtroppo sono davvero molto diffusi e troppo spesso ci ritroviamo a dover fare i conti con ambienti pieni di umidità e, di conseguenza, con i problemi di salute che ne derivano. Dunque, nel periodo invernale, oltre a combattere contro il freddo, ci troviamo a fare i conti anche con l'l'eccesso di umidità. Arrivare ad una soluzione definitiva non è mai semplice e nulla appare scontato; questo perché per riscaldare una casa basta accendere il riscaldamento, ma per combattere muffe e ambiente umido, questo non basta...anzi, con il riscaldamento tutto ciò può peggiorare la situazione. Occorrerebbe asciugare le mura domestiche essiccando l'aria per eliminare le particelle di vapore acqueo (ma senza esagerare per non incappare nel problema contrario, ossia un ambiente troppo secco). Per cecare di mitigare quanto più questo problema, ci sono diverse soluzioni: dall'installazione di deumidificatori per ambienti, ai diversi sistemi di filtraggio. Molte volte però, basterebbe tener presente pochi e semplici accorgimenti i quali ci permettono di migliorare l'aria all'interno della
La pianta da appartamento capace di purificare l’aria e assorbire umidità

L’ingrediente segreto per sbiancare i denti in modo naturale lo hai in casa

Bere bevande gassate e vino, fumare, mangiare dolci acidi e zuccherati sono tutti fattori responsabili dell'ingiallimento dei denti. I denti ingialliti non solo rendono il tuo sorriso brutto, ma non fanno bene neanche alla salute orale. Una soluzione incredibile si trova nella tua cucina per migliorare l'estetica dei tuoi denti: il bicarbonato di sodio. [caption id="attachment_30052" align="alignnone" width="1280"] Foto pixabay.com[/caption] Come fa il bicarbonato di sodio a sbiancare i denti? Il bicarbonato di sodio è un rimedio casalingo fai da te facile ed efficace per lo sbiancamento dei denti perché è un abrasivo molto delicato, che aiuta a rimuovere le macchie dalla superficie. Inoltre è alcalino e salato, il che aiuta a schiarire le macchie di cibo a base acida - come quelle di caffè, tè e vino rosso. Essendo un abrasivo non bisogna farne un eccessivo uso in quanto potrebbe rovinare lo smalto dei denti. La ricetta fai da te per sbiancare i denti con il bicarbonato di sodio Il metodo più semplice per sbiancare i denti con il bicarbonato di sodio è semplicemente quello di mescolare circa un cucchiaio di bicarbonato di sodio con circa un cucchiaio d'acqua in una piccola ciotola (approssimativamente parti uguali di bicarbonato e acqua). Farete una pasta densa che
L’ingrediente segreto per sbiancare i denti in modo naturale lo hai in casa

Post recenti