Come capire se hai un sistema immunitario debole: sintomi

Nel mezzo della pandemia, molti stanno prendendo ulteriori precauzioni per prevenirsi al meglio cercando di rafforzare il sistema immunitario. In tempi come questi è utilissimo capire se si hanno delle difese immunitarie basse per correre ai ripari quanto prima. Capire se si ha un sistema immunitario debole e individuarne i sintomi è fondamentale per prevenirsi contro ogni tipo di virus.

Sistema immunitario debole sintomi

Sistema immunitario debole – raffreddore – screenshot YouTube canale: Adriana Spink

Lavarsi le mani per 20 secondi e praticare il distacco sociale sono fondamentali per prevenire la diffusione del virus. Tuttavia, è anche importante avere un sistema immunitario forte che possa combattere i germi che si possono incontrare.
Se hai notato che sei spesso malato, ti senti affaticato o hai altri sintomi fastidiosi che non riesci a capire, potrebbe significare che il tuo sistema immunitario è indebolito.

E’ bene precisare che quando il tuo sistema immunitario è a posto, è un salvavita. Ma per quanto buono possa essere, non è perfetto. A volte, questo gruppo di cellule non agisce come dovrebbe. In alcuni casi il sistema immunitario comincia ad attaccare il corpo invece di proteggerlo, generando disturbi autoimmuni come l’artrite reumatoide o il diabete di tipo 1.

Vediamo di seguito i sintomi più comuni che potrebbero denotare un sistema immunitario debole.

Sistema immunitario debole: sintomi

Come sopra citato ci sono alcuni sintomi che potrebbero rappresentare un campanello d’allarme per le difese immunitarie. Rafforzare le difese immunitarie è fondamentale per essere in salute e prevenire molte malattie. Allo stesso modo sapere quanto prima se si hanno delle difese immunitarie basse permette di correre ai ripari.

Mani fredde

Se i vasi sanguigni sono infiammati, può essere più difficile per le dita delle mani, dei piedi, delle orecchie e del naso mantenersi caldi. La pelle in queste aree può diventare bianca e poi blu quando sei esposto al freddo. Una volta che il flusso sanguigno ritorna, la pelle può riacquisire il suo colore naturale.

I medici chiamano questo fenomeno “sindrome di Raynaud“. I problemi del sistema immunitario possono causare tale fenomeno, ma anche altre cose, tra cui il fumo, alcuni farmaci da prescrizione e condizioni che colpiscono le arterie.

Stress eccessivo

Bisogna precisare che lo stress non è un sintomo, ma la causa che potrebbe portare ad un indebolimento del sistema immunitario. Non è una coincidenza che molti si ammalano dopo un grande progetto al lavoro o dopo una situazione emotiva a casa.

Secondo un rapporto dell’American Psychological Association, lo stress a lungo termine indebolisce le risposte del tuo sistema immunitario.
Questo perché lo stress diminuisce i linfociti del corpo, i globuli bianchi che aiutano a combattere le infezioni. Più bassi sono i livelli di linfociti, più si è a rischio di contrarre virus come il comune raffreddore.

Occhi secchi

Se hai un disturbo autoimmune, significa che il tuo sistema immunitario attacca il tuo corpo invece di difenderlo. L’artrite reumatoide e il lupus sono due esempi.
Molte persone che hanno un disturbo autoimmune scoprono di avere gli occhi secchi. Potresti sentire una sensazione sabbiosa e grintosa come se avessi qualcosa nell’occhio. Oppure si può notare dolore, arrossamento o una visione offuscata. In molti casi alcune persone scoprono di non riuscire a piangere anche quando sono arrabbiate.

Raffreddore persistente

È perfettamente normale per gli adulti prendere due o tre raffreddori all’anno. La maggior parte delle persone si riprende in sette o dieci giorni. Durante questo periodo, il sistema immunitario impiega tre o quattro giorni per sviluppare anticorpi e combattere i germi fastidiosi.
Ma se prendete costantemente il raffreddore più volte questo è un chiaro segno che il vostro sistema immunitario ha qualcosa che non va.

Affaticamento e stnchezza

Se ti senti spesso stanco senza motivo, come quando si ha l’influenza, potrebbe significare che sta succedendo qualcosa alle difese del tuo corpo. Questo accade perché il tuo corpo sta cercando di conservare l’energia per alimentare il tuo sistema immunitario in modo che possa combattere i germi presenti nell’organismo.

È improbabile che il sonno aiuti. Anche le articolazioni o i muscoli possono dolere. Questo è un sintomo di indebolimento del sistema immunitario, ma ci potrebbero essere molte altre ragioni per cui ti senti così. In ogni caso bisogna sempre rivolgersi al proprio medico.

Hai spesso problemi di pancia

Se hai diarrea, gas o costipazione frequenti, potrebbe essere un segno che il tuo sistema immunitario abbia dei problemi.
Una ricerca mostra che quasi il 70% del tuo sistema immunitario si trova nel tuo tratto digestivo. I batteri e i microrganismi benefici che vivono lì difendono il tuo intestino dalle infezioni e sostengono il sistema immunitario.
Basse quantità di questi utili batteri intestinali possono lasciarti a rischio di virus, infiammazioni croniche e persino disturbi autoimmuni.

Febbricola

Se hai una temperatura più alta del normale per un lasso di tempo troppo prolungato, potrebbe essere che il tuo sistema immunitario stia iniziando a lavorare troppo. Questo può accadere a causa di un’infezione imminente o perché stai iniziando ad avere un’eruzione di una condizione autoimmune.

Ferite lente a guarire

La tua pelle entra in modalità di controllo dei danni dopo una bruciatura, un taglio o un graffio. Il tuo corpo lavora per proteggere la ferita inviandogli sangue ricco di nutrienti per aiutare a rigenerare nuova pelle.
Questo processo di guarigione dipende da cellule immunitarie sane. Ma se il tuo sistema immunitario è pigro, la tua pelle non può rigenerarsi. In tal caso le tue ferite hanno difficoltà a guarire.

Pelle secca e rossa

La tua pelle è la prima barriera del tuo corpo contro i germi. Il suo aspetto può riflettere quanto bene il tuo sistema immunitario stia facendo il suo lavoro. La pelle pruriginosa, secca e rossa è un sintomo comune di infiammazione.

Infezioni frequenti

Se contrai frequenti infezioni, potrebbe essere un sintomo di un sistema immunitari debole.
L’American Academy of Allergy Asthma & Immunology riferisce che i segni di un possibile deficit immunitario negli adulti includono:

  • Avere più di quattro infezioni alle orecchie in un anno;
  • Sviluppare la polmonite due volte durante un periodo di un anno;
  • Soffrire di sinusite cronica o più di tre episodi di sinusite batterica in un anno;
  • Necessitare di più di due cicli di antibiotici all’anno.

Perdita di capelli

A volte il sistema immunitario attacca i follicoli dei capelli. Se perdi i capelli sul cuoio capelluto, sul viso o in altre parti del corpo, potresti avere una condizione chiamata alopecia areata. Ciocche o ciuffi di capelli che cadono possono anche essere un sintomo di lupus.

Se soffri di uno o più sintomi tra quelli elencati dovresti rivolgerti al tuo medico curante per vedere se hai un sistema immunitario debole. In tal caso, in un nostro articolo abbiamo spiegato come potenziare il sistema immunitario con metodi naturali.

Sistema immunitario: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *