La classifica delle piante che rafforzano le difese immunitarie

Il corpo umano è come una macchina la cui efficienza ed il buon funzionamento dipendono da un vero e proprio sistema di difesa che ci protegge dagli agenti eterni i quali sono estranei all’organismo.
Per l’appunto stiamo parlando del sistema immunitario il quale è composto da un’insieme di cellule e molecole che svolgono all’unisono un ruolo di sentinella. Assieme si adoperano per mantenere il nostro corpo in uno stato di equilibrio e di benessere che gli permette di sconfiggere l’attacco degli agenti patogeni estranei, delle cellule tumorali ma anche di batteri e virus di vario genere.
Proprio in questo periodo, questo lavora alacremente per allontanare da noi i malanni di stagione come: raffreddore, febbre tosse ed altro ancora.

Quando il nostro sistema immunitario lavora con efficienza, non ci rendiamo conto di questi attacchi esterni in quanto non hanno nessuna influenza su di noi a livello fisico. Diverso è il caso contrario perché tutto questo viene a mancare in quanto ci troviamo difronte ad un organismo indebolito le cui difese vacillano e non sono abbastanza reattive, tutto questo viene a mancare. Ecco perché stare in salute è fondamentale; soprattutto per evitare malanni più o meno lievi.

Il sistema immunitario è come un libro in continua scrittura perché è in costante apprendimento e si modifica adattandosi al meglio al mondo esterno.
E’ possibile aiutare le nostre difese immunitarie migliorando l’efficacia di tale barriera protettiva.
Per farlo possiamo ricorrere all’ausilio di alcune erbe e piante che rinforzano il sistema immunitario.
E’ un modo semplice ma efficace per prenderci cura di noi.

Sambuco rinforza le difese immunitarie

Foto pixabay.com

Vediamo insieme quali sono queste piante e come agiscono sul mosto corpo.

Piante che rinforzano il sistema immunitario

Esistono delle piante che rinforzano il sistema immunitario e che non dovrebbero mancare nel nostro abituale stile di vita.

Echinacea

Si tratta di un valido alleato per la nostra salute. E’ caratterizzata da proprietà che stimolano il sistema immunitario.
Questa pianta ha origini Nord Americane, ma la sua adattabilità la rende coltivabile in diverse zone e con diversi climi. Già nei tempi antichi se ne conosceva l’uso officinale per curare piaghe e affezioni varie della pelle, ferite da traumi, da morsi dei serpenti, vaiolo, morbillo, parotite epidemica, artrite e preparazione di collutori. Per uso esterno, il rizoma delle echinacee ha in effetti proprietà cicatrizzanti, antinfettive e riepitelizzanti.

Attualmente l’echinacea viene annoverata tra le piante medicinale più adatte per curare sintomi influenzali e per migliorare lo stato di salute del sistema immunitario.
All’interno dell’echinacea possiamo trovare diverse sostanze:

  • Polifenoli ovvero degli antiossidanti naturali;
  • Terpeni e Alchilammidi ossia immunostimolanti e antisettici;
  • Polisaccaridi e Monosaccaridi, efficienti immunostimolanti ed antinfiammatori;
  • Vitamine.

Si tratta di un potente immunostimolante naturale. Al suo interno vi sono delle sostanze, in particolare l’Echinacoside, efficaci ad ostacolare l’attacco di virus, ne inibiscono la proliferazione batterica  e proteggono dalle infezioni delle alte vie respiratorie o agli stati influenzali.

Pompelmo

All’interno del pompelmo sono presenti delle sostanze dal potere disinfettante. Sono indicati per proteggerci in particolar modo da batteri e funghi. E’ possibile reperire gli estratti fi pompelmo in erboristeria oppure on-line, questo vi permetterà di assumerlo all’occorrenza in caso di congestione nasale, per l’eccessivo muco o per la tosse. Al suo interno vi è contenuta abbondantemente la Vitamina C, indispensabile per il buon funzionamento del sistema immunitario.

Sambuco

Si tratta di una pianta ricca di antiossidanti con proprietà antisettiche ed antinfiammatorie. Da sempre conosciuta ed utilizzata nella medicina tradizionale popola per il trattamento di stati influenzali come raffreddore, tosse e mal di gola. All’interno del Sambuco vi è un’ elevata concentrazione di antocianine le quali stimolano svolgono un ruolo fondamentale per il rinforzo delle naturali difese immunitarie.

Ginseng

Tra le piante che rinforzano il sistema immunitario troviamo il ginseng che ha la capacità di rinforzare il sistema immunitario, promuove la salute dell’apparato endocrino e nervoso.
Gli effetti benefici del ginseng nel rinforzare gli anticorpi sono ampiamente dimostrati da varie ricerche che hanno effettivamente osservato quanto aiuti l’organismo a reagire e contrastare l’aggressione esterni di vari agenti.

Rosa Canina

Non vi è mai capitato di assumere degli integratori naturali in cui uno dei componenti è proprio la rosa canina?
Ebbene, all’interno dei frutti rossastri e tondeggianti, vi è un’altissima concentrazione di Vitamina C. Con le bacche della rosa canina è possibile realizzare dei decotti casalinghi ricchi di proprietà benefiche.

Vi basterà mettere a bollire una manciata di cinorrodi (le bacche della rosa canina) all’interno di una pentolino contenente acqua.
Per noi sarà un surplus di sostanza antiossidanti utili per la bellezza e il benessere della pelle, ci permetterà di migliorare la risposta immunitaria e aiuterà a prevenire gli stati influenzali, raffreddamenti e stanchezza.

Altre erbe che fortificano il sistema immunitario

Esistono tante erbe e molte piante che rinforzano il sistema immunitario. Tutte da scoprire ed ognuna con un ruolo fondamentale.
Tra queste possono essere annoverate: Il timo, la mirra, i fiori di Bach, l’ aglio, l’eucalipto ( con potere antibiotico, balsamico, battericida e anestetico) e l’alloro.

Difese immunitarie: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *