Ecco gli alimenti che contengono potassio. Un minerale importantissimo per il nostro organismo

E’ un minerale che ha un ruolo centrale nel nostro organismo, per questo è importante che non manchi mai. Ecco i cibi ricchi di potassio potassio e i suoi benefici.

Ecco gli alimenti che contengono potassio. Un minerale importantissimo per il nostro organismo

Il potassio ( K+) è un minerale importantissimo per il corretto funzionamento del nostro organismo, agisce su vari fronti e per questo rappresenta uno dei macroelementi più importanti che svolge un ruolo principale per la salute muscolare, dell’apparato scheletrico ma anche capelli e pelle.
La sua presenza nel nostro sangue è davvero indispensabile in quanto serve ad assicurare alle cellule il giusto approvvigionamento di sostanze nutritive favorendo l’eliminazione di sostanze tossiche in accumulo. Se tale minerale non avesse una presenza equilibrata (concentrazioni troppo alte o troppo basse) potrebbe avere ripercussioni anche gravi sia sul sul cuore che sui nervi.
E’ indispensabile seguire una dieta sana, equilibrata ma soprattutto bilanciata prestando una particolare attenzione agli alimenti che contengono potassio così da garantire al nostro organismo il giusto apporto.

Secondo le linee guida dell’ OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità): gli adulti dovrebbero assumere ogni giorno poco meno di 2 gr di sodio e almeno 3,5 gr di potassio. In tali misure si riesce in rischio di ipertensione, infarto e ictus.
Se si parla di sportivi i limiti di assunzione tendono ad essere maggiormente elastici proprio perché con l’intensa attività fisica si tende ad eliminare una maggior quantità di minerali attraverso la sudorazione.
Stesso discorso per le donne in gravidanza il cui apporto di potassio dovrà essere maggiore rispetto ad una persona normale.

GLI ALIMENTI RICCHI DI POTASSIO

Per capire al meglio la sua importanza ecco un quadro generale in cui vi illustriamo i maggiori cibi ricchi di potassio.

BANANE

E’ da sempre risaputo che all’interno delle banane vi è una elevata concentrazione di Potassio. Una banana di grandezza media contiene circa 400 milligrammi di potassio e ed un alimento indispensabile che non deve mai mancare nelle nostre diete, soprattutto se parliamo di atleti. Mangiare una banana dopo un grande sforzo fisico permette ai muscoli di recuperare grazie all’apporto di glicogeno. E’ preferibile non mangiarla la sera perchè potrebbe risultare pesante. Il momento migliore e a mezza mattinata o nel pomeriggio.

FRUTTA SECCA

Tra queste rientrano: noci, mandorle, pinoli, nocciole, arachidi e anacardi! Assumerle giornalmente rappresenta una sana abitudine, possono essere abbinate con una tazza di latte e cereali a colazione o magari come spuntino di mezza mattina. Attenzione però alla cottura. Si è osservato che con la bollitura si riduce il quantitativo di potassio presente nell’ alimento.

LEGUMI SECCHI

I legumi forniscono un apporto di potassio non indifferente: in primis troviamo i fagioli e poi anche la soia e le lenticchie.
Vi basti pensare che 100 grammi di fagioli lessati equivalgono a circa mezzo grammo di potassio.
Questo minerale lo troviamo sia nella buccia che all’ interno del legume. E’ importante inserire questo tipo di alimento all’ interno della dieta almeno una volta a settimana facendo attenzione a non scartare l’acqua di cottura perchè essa è ricca di Potassio

UVA

Ovviamente, il consiglio principale che vi diamo è di assumere uva quando è di stagione, mai comprare frutta o verdura se non è il loro periodo stagionale. All’interno dell’uva vi è un discreto contenuto di Potassio ed è indicata soprattutto in coloro che svolgono molto sport perchè ripristina il corretto funzionamento muscolare favorendo la ripresa a seguito dello sforzo fisico. Indubbiamente è un frutto molto dolce che tende ad influire a livello glicemico soprattutto se si esagera con le dosi, per questo motivo, è buona regola moderarsi con le quantità o magari preferire un’altro alimento

CIOCCOLATO FONDENTE

Il cioccolato fondente olre ad essere gustoso  anche genuino. In questo caso proprio perchè è una validissima fonte di potassio. Assunto con regolarità e nelle giuste dosi ci permette di mantenere in salute i muscoli, allontanare la stanchezza e migliorare la concentrazione.

AVOCADO

Abbiamo visto che il potassio negli alimenti è davvero molto presente, una dalle fonti di potassio maggiori è proprio l’avocado: si tratta di un frutto esotico che però, negli ultimi tempi, si sta facendo strada anche nella cucina italiana come ingrediente delle nostre ricette.
E’ preferibile assumerlo quando è piuttosto maturo perché la presenza di potassio sarà maggiore. Per 100 grammi di frutto ci sono solamente 160 calorie e per questo potrete inserirlo con tranquillità nelle vostre diete e d usarlo per condire la pasta, come crema di accompagnamento ma anche a cubetti all’interno dell’insalata!
Ricordate: 100 gr di avocado hanno un contenuto più elevato di potassio rispetto alla stessa quantità di banana (450 mg contro 350mg).

VERDURE A FOGLIA VERDE E NON SOLO

In questo gruppo rientrano davvero un’innumerevole quantità di verdura: spinaci, carciofi, cavoli, asparagi, lattuga e rucola. Potete consumarle sia scottate in padella che in insalata.
Un altra verdura molto ricca di potassio è il pomodoro, ne è ricco sia se mangiato fresco in insalata sia se assunto sotto forma di passata.
Stesso discordo per le patate, molto ricche di potassio. Se avete problemi di linea o di glicemia fate attenzione a non esagerare con le dosi perchè. E’ sempre buona abitudine non eccedere.

Abbiamo visto quali sono i principali alimenti ricchi di potassio e tra essi non vanno dimenticati anche i kiwi, gli agrumi  (ottimi sia in spremuta che al naturale), le prugne e il pesce come il salmone. Fate maggiore attenzione alle frutta secca (mandorle, noci, albicocche, fichi ecc) perchè hanno un contenuto calorico un pò elevato.
Variare l’alimentazione settimanale in modo da mangiare tutti questi cibi con potassio ci permette di bilanciare e regolarne l’apporto al nostro organismo.
RICORDATE: La giusta misura sta sempre nel mezzo!
I cibi che contengono potassio sono vari e ognuno ne ne possiede differenti concentrazioni e se assunto in quantità superiori rispetto al Sodio, favorisce l’eliminazione di quest’ultimo e dunque ci permette di avere la pressione sanguigna sotto controllo.

IL POTASSIO PER LA SALUTE DELLA PELLE E DEI CAPELLI

Oltre a migliorare la concentrazione, le prestazioni fiche, rinforzare i muscoli e le ossa, il magnesio ha un ruolo importante anche per scongiurare la perdita dei capelli e per migliorare la salute della pelle.
E’ importante ricordare che in certi periodi dell’anno, con i cambio stagione, la pelle ne risente e la caduta dei capelli si accentua, se però il problema persiste allora vuol dire che vi è un problema di fondo

Assumere cibi che contengono potassio non è una cosa da poco e infatti l’ingestione di alimenti adatti influisce direttamente sui nutrienti che l’organismo assorbe, nonché sulle vitamine e oligoelementi necessari per stare bene e avere quindi un aspetto sano e splendente mantenendo la pelle idratata e in salute, le unghie sane e resistenti e i capelli luminosi e forti.

 

Potassio: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Ecco gli alimenti che contengono potassio. Un minerale importantissimo per il nostro organismo
4.4 (88.75%) 32 votes

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *