Matteo Bassetti: “il positivo asintomatico non deve assumere farmaci”

Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, e esperto di infettivologia, è stato intervistato nel corso della trasmissione “Il mio medico” in onda su Tv2000 da Monica Di Loreto.

Matteo Bassetti gli asintomatici non devono assumere farmaci

Tra le varie questioni l’infettivologo si è espresso in merito a molte persone che risultano asintomatiche al tampone e che, per negativizzarsi prima del tampone successivo assumono farmaci.
Bassetti ha ammonito fermamente questo comportamento sostenendo che gli asintomatici non devono assumere alcun farmaco, devono solamente mettersi in quarantena rispettando le regole previste dai protocolli (mascherine e distanziamento sociale).

Ho saputo che ci sono persone che prendono farmaci, cortisone, antibiotici, eparina solo per avere il tampone positivo. L’asintomatico non deve fare niente!
Per chi ha pochi sintomi invece come febbricola, qualche dolore articolare, un pò di tosse, o una lieve desaturazionecurarsi a casa si può, deve prendere gli antipireticiil paracetamolo, l’aspirina” (sempre sotto indicazione del medico curante).
i quadri più complessi invece andrebbero gestiti in ospedale.

Questo ed altro nell’intervista integrale di Monica Di Loreto a Matteo Bassetti presente a questo link.

Matteo Bassetti: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *