La proposta “anti-contagio” di Matteo Bassetti per giovani e anziani a Domenica In

Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, esperto di infettivologia, è stato intervistato nel corso della trasmissione “Domenica In” dalla conduttrice Mara Venier con la collaborazione del noto comico Giorgio Panariello.

Matteo Bassetti domenica in

L’infettivologo ha messo in risalto la necessità di proteggere le fasce più deboli della popolazione come anziani e bambini, per questo ha ufficialmente proposto in diretta di differenziare le uscite per fasce di età in modo da ridurre la probabilità che le persone con un sistema immunitario più debole possano contagiarsi.

I contagi aumentano in modo preoccupante” ammette Bassetti  “ma c’è da dire che rispetto alla prima ondata oggi siamo più bravi, lo dimostra la velocità con cui facciamo girare i posti letto, infatti la degenza media oggi è fortunatamente più breve rispetto a mesi fa“. Bassetti sottolinea come i malati contagiati dal virus vengano dimessi molto velocemente, data la capacità e le conoscenze acquisite per curare questa malattia.

Ma bisogna fare qualcosa per evitare che questi contagi crescano ancora” ammette il professore, onde evitare che anche le conoscenze e la rapidità di cura non bastino per evitare il collasso del sistema sanitario.
Cosa bisognerebbe fare quindi? Chiede la Venier.

Bassetti sottolinea la necessità di agire sulle fasce di popolazione più deboli come gli anziani, che sono quelli più colpiti dal virus e rappresentano la fascia di popolazione maggiormente presente nei pronto soccorso a causa del contagio. In pratica la fascia di età che potrebbe mettere a rischio la tenuta del sistema sanitario.

Abbiamo una fascia della popolazione che sono le persone ultra sessantenni che sono tra le più fragili da mettere in sicurezza. Si potrebbe pensare ad una differenziazione degli orari di uscita. Ad esempio si potrebbe lasciar uscire la mattina presto i lavoratori e gli studenti (obbligando gli anziani a stare in casa), e magari far uscire le persone anziane in un altro momento della giornata. Questo potrebbe essere un modo di distanziare i giovani dalle persone fragili come gli anziani“.

Bassetti in un altro intervento nel corso della trasmissione “Un Giorno da Pecora”, su Rai Radio1, aveva già proposto un lockdown totale per gli over 65 al fine di proteggerli dal contagio, con questo intervento “ha abbassato il tiro” proponendo un divieto di uscita da applicare solo nelle fasce orarie in cui ci sono molti giovani in giro.

Questo ed altro nell’intervento integrale di Matteo Bassetti a Domenica In presente di seguito. Buona visione.

Matteo Bassetti: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *