Dietrofront dell’OMS: “Non usate i guanti al supermercato”

guanti al supermercato coronavirus

Un vero e proprio colpo di scena: l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha detto STOP ai GUANTI! Dopo che in piena pandemia ne era stato tanto raccomandato l’utilizzo, insieme alle mascherine da parte di virologi e epidemiologi. Insomma tutto il contrario di quello che si pensava.
ora secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità i guanti non servono per difendersi dal coronavirus a meno che non si lavori in un ospedale o in un centro medico.

Lo chiarisce in una sezione del suo sito web con domande e risposte su mascherine e guanti:
L’Oms non raccomanda l’uso di guanti da parte delle persone, in comunità. L’uso di guanti può infatti “aumentare il rischio di infezione, dal momento che può portare alla auto-contaminazione o alla trasmissione ad altri quando si toccano le superfici contaminate e quindi il viso“.

In pratica tenerli a lungo toccando diverse superfici, per poi portare le mani al viso, aumenta comunque i rischi di contagio, esattamente come se non li si indossasse.

Ribadisce poi:
Pertanto, in luoghi pubblici come i supermercati, oltre al distanziamento fisico, l’Oms raccomanda l’installazione di distributori di gel igienizzante per le mani all’ingresso e all’uscita. Migliorando ampiamente le pratiche di igiene delle mani, i paesi possono aiutare a prevenire la diffusione del nuovo coronavirus“.

In pratica l’OMS specifica che in luoghi pubblici come i supermercati è più raccomandato fare attenzione all’igiene delle mani che l’utilizzo dei guanti. Pertanto si invitano tutte le attività commerciali a mettere a disposizione gel disinfettanti sia all’ingresso che all’uscita, e si invitano inoltre i consumatori ad utilizzarli sia quando si entra che quando si esce.

Questa dell’ Oms però è una linea generale, infatti raccomanda comunque di “contattare le autorità locali sulle pratiche raccomandate nella propria area“. In Italia le linee guida non sono uguali ovunque, nelle zone dove c’è maggior rischio di contagio ci sono protocolli diversi rispetto a zone con rischio minore. In Lombardia ad esempio i guanti sono obbligatori quando si prendono i mezzi pubblici.

Dopo le dichiarazioni dell’organo mondiale della sanità, ci sono state subito delle risposte. Il primo è stato Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova e componente della task force Covid della Regione Liguria, che all’ Adnkronos ha dichiarato:
Lo dico dal primo giorno che i guanti sono inutili, finalmente ha prevalso il buonsenso“.

Guanti: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *