Come camminare per abbassare il colesterolo: risultati garantiti

Essere fisicamente attivi è un ottimo modo per ridurre il colesterolo. L’esercizio fisico, come camminare, insieme al consumo di cibi sani e alla perdita di peso, se necessario, sono le chiavi per tenere sotto controllo il colesterolo.

Camminare abbassa il colesterolo

Camminare abbassa il colesterolo

L’ipercolesterolemia o colesterolo alto è uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache. Alti livelli di colesterolo nel sangue contribuiscono all’accumulo di placche e al continuo danneggiamento o blocco dei vasi sanguigni. I cambiamenti nello stile di vita sono a volte efficaci nel diminuire i livelli di colesterolo nel sangue. Il miglioramento del colesterolo include la diminuzione del colesterolo generale e l’aumento delle lipoproteine ad alta densità (HDL) o dei livelli di colesterolo buono.

Come influisce il colesterolo alto sulla salute del cuore?

Il colesterolo alto spesso porta alla malattia coronarica, una condizione in cui la placca si accumula all’interno delle arterie del cuore. La placca si indurisce nel tempo e restringe le arterie del cuore, limitando il flusso di sangue. Porta anche alla disfunzione delle cellule che rivestono le pareti delle arterie. La placca può rompersi, causando un attacco di cuore. La placca che si accumula nelle altre arterie del corpo può portare all’ictus.

Come posso abbassare il colesterolo?

Mangiare una dieta sana, gestire il peso e fare abbastanza attività fisica sono modi per ridurre il colesterolo nel sangue. Alcune persone prendono anche dei farmaci se questi cambiamenti nello stile di vita non abbassano i loro livelli di colesterolo. Parla con il tuo medico prima di iniziare qualsiasi nuova routine di esercizio.

Sviluppa un piano con il tuo medico per gestire i tuoi livelli di colesterolo. Aggiungi dei passi preventivi per mantenere il colesterolo ai livelli desiderati. I cambiamenti dello stile di vita possono includere:

  • Una dieta che diminuisce i livelli di grassi animali e di colesterolo e aumenta i grassi speciali che migliorano il colesterolo buono (HDL);
  • Partecipare a un’attività fisica regolare.

Camminare abbassa il colesterolo?

Un’attività fisica regolare (da 30 a 40 minuti nella maggior parte dei giorni, se non in tutti) è raccomandata per la maggior parte degli adulti. L’attività fisica regolare può aiutare ad abbassare il colesterolo LDL (cattivo) e ad aumentare i livelli di colesterolo HDL (buono).
Al contrario la mancanza di attività fisica è un noto fattore di rischio per le malattie cardiache.

I ricercatori della University of West of England hanno testato le attuali linee guida di attività fisica nella sua capacità di migliorare i livelli di colesterolo negli uomini che soffrono di questo problema. Lo studio, pubblicato in Preventive Medicine , ha rivelato che camminare a intensità moderata può ridurre il rapporto colesterolo totale/HDL negli uomini con ipercolesterolemia.

I ricercatori hanno reclutato 67 uomini con colesterolo alto ai quali hanno assegnato 12 settimane di camminata a intensità moderata. I livelli di colesterolo e il peso sono stati presi all’inizio e alla fine della prova. Alla fine delle 12 settimane i risultati sono stati i seguenti:

  • Il rapporto colesterolo totale/HDL era significativamente più basso;
  • Le persone coinvolte hanno perso più peso;
  • Si sono verificati una diminuzione dei trigliceridi e un aumento di HDL (colesterolo buono).

Le belle giornate stanno per arrivare, camminate ogni giorno, ritagliatevi uno spazio giornaliero per dedicarvi a una bella passeggiata, ne vale la vostra salute!

: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *