Insetti bianchi in casa: quali sono, come riconoscerli e eliminarli

Insetti bianchi in casa.Ne abbiamo tanti e possono invadere le nostre abitazioni.Ecco quali sono i più comuni ma soprattutto come riconoscerli ed eliminarli
Insetti bianchi in casa: quali sono, come riconoscerli e eliminarli

La trappola per zanzare fai da te da posizionare in casa

Puoi dire addio a prodotti chimici e insetticidi tossici con questa trappola per zanzare facile da realizzare con ingredienti e oggetti di uso comune che hai in casa.
La trappola per zanzare fai da te da posizionare in casa

Come realizzare degli insetticidi naturali potenti ed efficaci

Con l'arrivo del caldo giungono anche parassiti e altri insetti che infestano le nostre piante.Ecco come realizzare un antiparassitario naturale ed efficace
Come realizzare degli insetticidi naturali potenti ed efficaci

Zangrillo: “Basta virologi a terrorizzare la gente in Tv. Il virus clinicamente non esiste più”

Il prof. Alberto Zangrillo, un illustre medico impegnato impegnato quotidianamente sul fronte della tutela della salute dei cittadini, direttore dell’unità di anestesia e rianimazione dell’ospedale San Raffaele di Milano e medico personale di Silvio Berlusconi, intervistato da Lucia Annunziata nella trasmissione Mezz’ora in più su Rai3, ha detto la sua sulla questione coronavirus. Le parole del Dott. Zangrillo, come ci si poteva aspettare non sono passate inosservate e hanno generato molte polemiche sia in ambiente medico che politico. Punta il dito specialmente contro quei virologi ed epidemiologi che vanno in tv a terrorizzare la popolazione descrivendo uno scenario apocalittico che potrebbe ripresentarsi. "Io se vuole le dico la verità e glie la dico ufficialmente in modo che tutti gli italiani se ne facciano una ragione. Circa un mese fa sentivamo gli epidemiologi dire di temere grandemente la fine di maggio e l'inizio di giugno per una nuova ondata e chissà quanti posti in terapia intensiva da occupare. In realtà il virus dal punto di vista clinico non esiste più. Questo lo dice l'Università vita e salute San Raffaele, e uno studio fatto dal virologo direttore dell'istituto di virologia Prof. Clementi. Inoltre negli ultimi dieci giorni i tamponi eseguiti hanno una carica virale dal punto di
Zangrillo: “Basta virologi a terrorizzare la gente in Tv. Il virus clinicamente non esiste più”

Medici al governo: “misure di contenimento ancora eccessive e ingiustificate”

Come riportato da TgCom24 un gruppo di medici si schiera contro le misure di contenimento previste dal governo contro il coronavirus giudicandole eccessive e ingiustificate data l'attuale situazione sulla curva epidemica. Per questo hanno inviato un’istanza in autotutela al governo. Nel documento vengono smontati i“punti della narrativa allarmistica sul coronavirus”attraverso prove documentali e l’esperienza sul campo, e viene chiesto al governo di giustificare le scelte fatte sulla base delle osservazioni di “esperti” di cui, secondo gli autori dell’istanza, non si conoscono né l’autorevolezza e né l’esperienza. L'istanza è stata firmata da Pasquale Mario Bacco, Antonietta Gatti, Mariano Amici, Carmela Rescigno, Fabio Milani, Maria Grazia Dondini. Nell'atto i medici sopra citati evidenziano come sia paradossale che "tutt’oggi, nonostante un quadro sanitario nettamente positivo, persista un numero impressionante di obblighi e divieti che non trova alcuna legittimazione scientifica e tantomeno giuridica". "Il governo revochi i provvedimenti di contenimento emessi sulla base di uno stato di emergenza di cui oggi non sussistano dei presupposti di fatto che ne giustifichino l'applicazione" si legge. Poi nel documento una dichiarazione abbastanza "scottante": "È necessario  chiarire  in  modo  univoco,  chiaro  e scientificamente  credibile  che il Covid-19  ha  dimostrato  di  essere  una  forma influenzale  non  più  grave  degli  altri  coronavirus  stagionali: nonostante  l’Oms abbia  dichiarato
Medici al governo: “misure di contenimento ancora eccessive e ingiustificate”

L’acqua ideale da bere che aiuta a dimagrire in fretta

Non tutte le acque sono uguali,a ognuno la sua in base alle differenti patologie. Sapevate che esiste anche un'acqua ideale per dimagrire?Ecco cosa guardare
L’acqua ideale da bere che aiuta a dimagrire in fretta

Virologo Tarro: “gli asintomatici non sono contagiosi e il virus si sta spegnendo”

Di seguito vi mostriamo una intervista di Pierluigi Pietricola della Fonfazione Pietro Nenni al virologo di fama mondiale Giulio Tarro su indagine sierologica, asintomatici infettivi o no, cambiamenti nel decorso clinico dell’infezione da Sars CoV2, goccioline di contagio e distanziamento sociale. Prof. Tarro, partiamo dall’indagine sierologica che ha preso il via da pochi giorni in Italia. Che ne pensa? Ormai siamo a fine Maggio e, in tutta onestà, fatta adesso non vedo quale vantaggio se ne possa trarre. Io l’avrei fatta almeno un mese e mezzo fa, quando ancora la curva dei contagi era considerevolmente alta. Ciò che ha fatto il dott. Pasquale Bacco con il suo studio, il quale ha riscontrato che nell’ultimo semestre, su un campione di oltre 7000 sieri, vi era il 35% di positività alle IgG per il Sars CoV2. Noi abbiamo basato tutto sui tamponi, i quali non solo sono poco attendibili, ma come il Washington Post ha detto in un suo articolo recente, parrebbe persino che abbiano favorito il contagio, almeno in alcuni casi. Da noi se si risulta positivi alle IgG, bisogna procedere a fare il tampone; e se si è positivi al Sars CoV2 bisogna restare in quarantena per due settimane. Pensa sia giusto? Mi pare
Virologo Tarro: “gli asintomatici non sono contagiosi e il virus si sta spegnendo”

Autopsie sui morti con covid-19: molti deceduti per trombosi

Perchè ci sono stati così tanti morti da coronavirus? Il covid-19 crea altre complicazioni oltre quelle che già conosciamo? La risposta arriva dalle autopsie effettuate al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Bergamo è stata una delle città più colpite in assoluto dall'emergenza sanitaria Coronavirus, città nella quale a risultare immediatamente allertata per contrastare l'onda d'urto generata dalla malattia è stata la struttura ospedaliera del Papa Giovanni XXIII. L'ospedale infatti, per cause di forza maggiore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, è stato tra i primi a riconvertire i propri reparti per creare nuovi posti in Terapia intensiva, diventando il più grande reparto dedicato alla terapia intensiva dell'intero continente europeo. Si era arrivati infatti ad ospitare contemporaneamente ben 500 pazienti affetti da Sars-Cov-2. Ovviamente essendoci stati più pazienti sono avvenuti anche più decessi, e fare le autopsie su una buona parte dei deceduti avrebbe portato a scoprire maggiori indizi per combattere il covid-19. E questo è ciò che hanno fatto all'interno della struttura, in controtendenza alle linee guida del Ministero della Salute che prevedevano di non fare autopsie sui morti accertati da covid semplicemente perchè già si conosceva la causa del decesso. Questo il contenuto di una circolare ministeriale che metteva il freno a questa importante possibilità di analisi e
Autopsie sui morti con covid-19: molti deceduti per trombosi

Mascherine e guanti in mare: è già disastro ambientale

Si sperava che la pandemia potesse cambiare alcune persone, che la quarantena forzata invitasse a riflettere sugli sbagli e i comportamenti del passato, ma purtroppo era solo un'illusione. Incivili eravamo, incivili siamo e, se nemmeno questa dura prova è riuscita a cambiarci, molto probabilmente incivili resteremo. Se il lockdown ha avuto un impatto significativo sull'inquinamento e sulla qualità dell'aria che respiriamo, determinando un crollo nelle emissioni di anidride carbonica e diossido di azoto, la Fase 2 dell'emergenza coronavirus sta avendo un effetto totalmente opposto sull'ambiente. Oltre al fatto che essendo ripresa la circolazione i livelli di inquinamento stanno pian piano risalendo, si aggiunge l'inciviltà delle persone. Sappiamo tutti che, specie nella fase 2 siamo obbligati ad indossare dispositivi di protezione individuale che una volta utilizzati dovrebbero finire nei rifiuti. Ma in molti stanno gettando a terra questi oggetti senza preoccuparsi dell'enorme impatto ambientale che questi determinano. Intanto, diversi volontari, come quelli dell’Associazione ambientalista Marevivo, sono già in azione per ripulire le spiagge, specie quelle siciliane «Andare in spiaggia e trovare tutti questi guanti e mascherine abbandonati è stato davvero demoralizzante», ci ha raccontato Luisa di @siciliamarevivo. 🔵 Leggi tutti i consigli su come gestire correttamente mascherine e guanti: https://t.co/IVHC4Y7ify pic.twitter.com/t93vpymMn3 — Marevivo Onlus (@MarevivoOnlus) May 23, 2020 La stagione
Mascherine e guanti in mare: è già disastro ambientale

Dimagrire bevendo acqua si può, ma solo se bevuta all’ora giusta

Dimagrire bevendo acqua si può, l'importante è berla negli orari giusti della giornata. Otterrete risultati assicurati e il corpo ringrazierà
Dimagrire bevendo acqua si può, ma solo se bevuta all’ora giusta

Salute e Benessere, Rimedi naturali, Alimentazione sana, e prodotti biologici

Quante volte ti sei chiesto se avresti potuto curarti in modo al 100% naturale? Su Salute Eco Bio troverai tantissime soluzioni naturali per tutti i tuoi problemi, i trucchi e i segreti della medicina popolare tramandati di generazione in generazione che aiutano a curare, lenire e prevenire i problemi di salute e benessere più comuni. I nostri antenati avevano i rimedi giusti per ogni evenienza, conoscevano bene proprietà e benefici di alimenti ed erbe, avevano sempre qualcosa di buono e salutare da mangiare. Su Salute Eco Bio puoi trovare rimedi naturali per la salute e il benessere generale dell' organismo, utili consigli per un' alimentazione sana e per uno stile di vita sano all' insegna della natura. Inoltre sono presenti alcuni suggerimenti per affrontare i disturbi mentali più comuni e molti aggiornamenti rivolti alla ricerca scientifica. Dal punto di vista dell' ambiente, Salute Eco Bio si fa promotore di soluzioni rivolte alla sostenibilità ambientale e allo sviluppo sostenibile attraverso la promozione di energie rinnovabili. Il tutto è diviso per categorie per una facile navigazione.

Post recenti