Hai fatto caso a questi numeri sulla bottiglia?Ecco cosa indicano

NUMERI SULLA BOTTIGLIA…Se trovate alcuni di questi su contenitori alimentari fate attenzione.E’ importante sapere! Ecco perchè e cosa rappresentano
numeri-sulla-bottiglia

Probabilmente a pochi di noi è capitato di osservare attentamente cosa c’è scritto sulle classiche bottiglie di plastica che contengono l’ acqua che beviamo. Per la precisione stiamo parlando di numeri scritti sul fondo! Essi possono essere: 1, 2, 3…e così via ; ed ognuno di essi rappresenta una cosa diversa.

Quello che occorre sapere per non essere impreparati è che le plastiche che caratterizzano le nostre bottiglie sono diverse ed in quanto tale è opportuno informarsi. Proprio a seconda delle diversità si hanno varie tipologie di consistenza, colore, resistenza, opacità e tanto altro ancora. Insomma, alla base di questo vi è tutta una combinazione di numeri sulla bottiglia che è opportuno conoscere.
Questo numeretto famoso ha un ruolo ben specifico e di seguito potrete leggere dettagliatamente ognuno di essi a cosa corrisponde.

Ogni plastica è costituita da molecole diverse che vengono assemblate e tenute insieme grazie ad altri elementi aggregativi. Per questo motivo i diversi tipi di plastiche non possono essere riciclati allo stesso modo perchè non sono compatibili tra loro per materiale e caratteristiche.

E proprio qui che entra in gioco il ruolo di questi numeri sulla bottiglia. Ognuna di esse contrassegnata dallo stesso numeretto può essere riciclata allo stesso modo. 

Cosa indicano i numeri sulla bottiglia?

tipi di plastica

  • 01 – PET: polietilene tereftalato (o arnite), classico materiale in uso per la realizzazione di bottiglie di acqua bibite ed i contenitori di shampoo
  • 02 – HDPE: polietilene ad alta densità. E’ un materiale ben più rigido e resistente ed è adatto per i vasetti contenenti lo yogurt e i flaconi del detersivo
  • 03 – PVC: cloruro di polivinile, per contenere alimenti ma anche per la realizzazione di giocattoli adatti a bambini
  • 04 – LDPE: polietilene a bassa densità, pcon questo tipo di plastica non è possibile confezionare prodotti alimentari a causa del rilascio di sostanze pericolose e contaminati QUINDI OCCHIO, SE TROVATE 04 SU UNA CONFEZIONE ALIMENTARE, C’E’ QUALCOSA CHE NON VA.
  • 05 – PP: polipropilene, per i classici contenitori di salse, come il Ketchup e la maionese ma anche la senape ecc
  • 06 – PS: polistirene, quello utilizzato per i bicchieri di carta, piatti  (quelli rigidi) ecc.
  • 07 – ALTRO: per tutti gli altri tipi di plastica. Ad esempio rientrano in questa categoria quegli oggetti costituiti da plastica caratterizzata da 2 o più aggregati simili.

Insomma, ogni plastica ha caratteristiche differenti e ognuna di essa ha uno specifico impiego. Controllare quale tipo di plastica contiene i nostri alimenti è un dovere.
Questo ci permette di conoscere al meglio ciò che ci circonda e ci garantisce una maggiore attenzione per quanto riguarda quegli alimenti che ingeriamo i quali sono imballati o avvolti in contenitori particolari.
CONOSCERE E’ SAPERE.

Numeri sulla bottiglia: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Hai fatto caso a questi numeri sulla bottiglia?Ecco cosa indicano
4.6 (92.73%) 11 votes

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *