Secondo gli scienziati, questa è la migliore colazione per gli atleti

Loading...

colazione per gli atleti

Con una colazione a base di proteine pure, il corpo produce più ormoni anabolici come l’ormone della crescita e l’insulina e inibisce la produzione di cortisolo.

I ricercatori dell’università di Erlangen-Norimberga in Germania hanno scoperto che è meglio mangiare un pasto proteico puro al mattino, piuttosto che una colazione che contiene proteine, carboidrati e grassi. Mangiando una colazione con proteine pure, il tuo corpo produce più ormoni anabolici come l’ormone della crescita (HGH) e l’insulina e inibisce anche la produzione di cortisolo.

Leggi anche: Foglie di nespolo: producono insulina e controllano il diabete

Lo studio

I partecipanti alla ricerca erano uomini di età compresa tra i 18 ei 40 anni. Al mattino hanno consumato una miscela di 24 g di aminoacidi sciolti in un bicchiere d’acqua. La miscela conteneva i seguenti amminoacidi:

  • – Valina,
  • – Leucina,
  • – Isoleucina,
  • – Fenilalanina,
  • – Tirosina,
  • – Triptofano,
  • – Lisina,
  • – Metionina,
  • – Cisteina,
  • – Treonina e
  • – Istidina

così come vitamine e minerali. C’erano tre gruppi di partecipanti alla ricerca: un gruppo di controllo a digiuno (non avevano mangiato nulla), un gruppo (gruppo di controllo iso) che aveva una colazione a base di carboidrati con proteine del latte (stesse calorie dell’amminoacido) e il gruppo che aveva la miscela di amminoacidi sopra descritta.

I risultati

La colazione a base di proteine pure (assunta dal gruppo che aveva la miscela di amminoacidi) ha prodotto un picco molto elevato di HGH (ormone della crescita muscolare): la concentrazione è aumentata in media di un fattore 21 e si è mantenuta alta per circa un’ora e mezza nella maggior parte dei soggetti. Un altro effetto osservato è stato il calo dei livelli di cortisolo di quasi il 50% nel gruppo di miscele AA, mentre il cortisolo è diminuito del 10% nell’altro gruppo (gruppo di controllo iso).

Gli atleti e le persone che si prendono cura della salute e del benessere in generale beneficerebbero di una colazione il più possibile ricca di proteine. Così facendo si avrà un picco di produzione di HGH e un aumento di IGF-1. Una prima colazione con proteine pure al mattino è l’opzione migliore.

Alimenti ricchi di proteine

Gli alimenti ricchi di proteine sono diversi, per alcuni atleti non è un problema consumare carne rossa, salumi, uova, tonno in scatola o carne bianca appena svegli, ma altri disgustano tali alimenti al mattino.
In tal caso bisogna considerare che tutti i vegetali, anche i più negletti e poco noti, contengono proteine, nessuno escluso: questo è un punto fermo, che occorre tenere sempre presente.

Elenchiamo ora i più comuni frutti carnosi con i relativi contenuti proteici, in percentuale e le percentuali di proteine presenti negli ortaggi più comuni, limitatamente a quelli che si possono utilizzare crudi:
FRUTTA
albicocca 0,8
anguria 0,9
arancia 0,9-1,3
avocado 2,6

Leggi anche: Avocado:Il frutto che può sostituire la carne facendoci dimagrire

banana 1,4
cetriolo 0,9
ciliegia 1,2
dattero 2,2
fico 1,5
fico d’India 0,8
fragola 0,95
kaki 1
lampone 1,4
limone 0,9
mandarino 1
mela 0,35
melone 1,3
mora 1
nespola 0,45
peperone 1,2
pera 0,6
pesca 0,7
pomodoro 1
prugna 0,8
uva 1-1,4

VERDURE
asparago 1,8
barbabietola 1,2
barbabietola rossa 1,6
cavolfiore 2,6
carciofo 2,4
carota 1,2
cicoria 1,6
cipolla 1,4
cavolo verza 3,3
cavolo rosso 1,9
finocchio 1,9
lattuga e simili 1,3
pastinaca 1,7
porro 2
ravanello 1
sedano (foglie/gambi) 1,3
sedano-rapa 1,5
spinacio 2,2
media: 31,9/18 = 1,78%

Loading...

 

Il Grande Libro delle Proteine Vegetali
Proprietà, virtù e ricette
€ 14.9

Riferimento: Fitness & Power

 

Condividi su

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...