Mandarini: proprietà, calorie, valori nutrizionali e benefici

I mandarini sono un frutti molto succosi tipici dei mesi autunnali ed invernali. Elenchiamo le proprietà, calorie e i benefici che apportano all’ organismo.
mandarini proprietà, calorie e benefici

Il Mandarino,è un agrume frutto dell’omonimo albero e viene scientificamente chiamato Citrus reticulata, appartiene alla famiglia delle Rutacee, genere citrus.
E’ un frutto molto succoso tipico dei mesi autunnali ed invernali, infatti la massima maturazione è raggiunta nel mese di Dicembre.
La sua tipica forma è rotondeggiante, suddiviso in spicchi succosi e solitamente dolci. La buccia è arancione e soprattutto è molto profumata tanto che, se biologica, è ideale per preparare decotti o essiccarla e poi macinarla al fine di utilizzarla nella preparazioni di dolci, sotto forma di polvere. Ma non solo…
In commercio vi sono tanti agrumi spesso simili tra loro e, per questo, il più delle volte li confondiamo. E’ importante fare una distinzione anche perché vi sono differenze significative tra le varie tipologie di questo frutto.

Differenze tra mandarini, clementine e mandarini cinesi

Immancabili sulle nostre tavole soprattutto nei mesi freddi: Mandarini, clementine e mandarini cinesi sono agrumi davvero molto simili, tuttavia possiedono delle differenze sostanziali le quali fanno sì che siano frutti distinti e separati tra loro: per forma, sapore, colore e tanto altro.
Vediamo insieme le caratteristiche che ci permettono di distinguerli.

Il Mandarino

mandarino, mandarini

Questo frutto ha una forma rotonda ma leggermente schiacciata in corrispondenza dell’estremità superiore ed inferiore.
La buccia si presenta più spessa. Ha un gusto leggermente aspro e all’interno degli spicchi ha molti semini.

Le clementine

clementine, mandarini

Hanno una forma molto arrotondata, quasi come una perfetta sfera, la buccia è molto sottile e abbastanza flessibile. Il loro gusto è dolciastro e non possiedono semini all’ interno degli spicchi. Tuttavia non è raro trovarle, la causa è dell’ impollinazione incrociata da parte delle api. Le origini del Clementino sono più dibattute e alquanto controverse.
La buccia si presta facilmente per realizzare liquori deliziosi, soprattutto se le clementine sono biologiche.

I Mandarini Cinesi

kumquats, mandarini cinesi

Sono piccoli agrumi noti anche come “kumquat”, sembrerebbero delle arance in miniatura ma hanno una forma ovale allungata. Il sapore è un mix di contrasti. Si mangiano con tutta la buccia, per cui, una volta in bocca, possiamo sentire il sapore amaro della scorza e il dolce della polpa interna.
Anche questi sono tipici della stagione invernale e, seppur di origini Cinesi, sono presenti anche nel nostro territorio. Sono ideali per realizzare liquori.

Mandarini: proprietà

I mandarini sono frutti molto versatili, si prestano facilmente sia per essere mangiati nella loro semplicità dopo averli sbucciati, ma anche per preparare frullati, succhi casalinghi, dolci aromatizzati e liquori deliziosi.
Apparentemente è un frutto così piccolo ma vi assicuriamo che è ricco di proprietà benefiche.
Per quanto riguarda i valori nutrizionali, le calorie del mandarino sono molto poche, per questo è ideale come spuntino soprattutto quando si è a dieta, perché è certo che non facciano ingrassare.
In 100 gr di frutto troviamo circa 70 kcal.
La dose consigliata per uno spuntino ideale è quello di due frutti medi, dunque circa 150/160 grammi.

Del frutto non si getta via nulla, è prezioso nella sua integrità! Nella buccia è contenuta una sostanza antiossidante chiamata limonene, la cui caratteristica è quella di ritardare l’invecchiamento della pelle contrastando l’azione dei radicali liberi.
Contengono moltissima acqua: oltre 80 gr su 100. Sono molto ricchi di fibre ( 1,7 g ) utili per favorire la regolarità intestinale e una bassissima quantità di grassi ( 0,3 g ), e zero colesterolo.

Sali minerali contenuti nei mandarini

Al suo interno possiamo trovare tantissimi sali minerali:

  • Sodio 1,0 mg
  • Ferro 0,3 mg
  • Potassio 210 mg (5% del nostro fabbisogno giornaliero)
  • Fosforo 19,0 mg
  • Calcio 32 mg

E’ presente anche una piccola quantità di Bromo il quale è molto utile per favorire il rilassamento di corpo mente oltre a migliorare il buon sonno.

Vitamine contenute nei mandarini

Le Vitamine sono abbondantemente contenute all’interno dei Mandarini. Molto importante è la Vitamina C di cui ne è ricca; in soli 100 gr di prodotto ne troviamo circa il 50% della dose giornaliera raccomandata.
Tale Vitamina ci permette di rinforzare le difese immunitarie e prevenire raffreddore e malanni stagionali. Oltretutto mantiene reattivo e vigile il nostro cervello. Ma vediamole nel dettaglio.

  • Vitamina A 18 µg
  • Vitamina B1 0,09 mg
  • Vitamina B2 0,07 mg
  • Vitamina B3 0,3 mg
  • Vitamina B6 0,1 mg
  • Vitamina B9, anche detta Acido folico 60 μg ( per 100 gr contiene il 4,5% della dose giornaliera raccomandata)
  • Vitamina C 42,0 mg

Mandarini: benefici

Le sue proprietà terapeutiche sono innumerevoli e questo è reso possibile grazie ai suoi tanti nutrienti, flavonoidi e antiossidanti presenti. Come già vi abbiamo detto, del mandarino non si butta via nulla, e vi sono tante ottime ragioni per scegliere di consumarlo con regolarità.
Dalla polpa alla buccia, fino a suoi semini ricchi di limonene (principio antiossidante).
Vediamo nel dettaglio e con più chiarezza i benefici che i mandarini apportano al nostro organismo.

Rinforzano il sistema immunitario

Grazie al contenuto elevato di Vitamina C possiamo rinforzare efficacemente il nostro sistema immunitario, mantenendolo attivo. In questo modo possiamo allontanare i malanni stagionali come raffreddore, asma e bronchiti

Antitumorali

Un consumo regolare di agrumi come il mandarino è in grado di prevenire l’insorgenza di tumore, soprattutto quelli che interessano il tratto gastro-intestinale. Sembra che bere regolarmente un bicchiere di succo di mandarino possa ridurre il il rischio di sviluppare il tumore del fegato.

Ha proprietà antinfiammatorie

All’interno del mandarino abbiamo una sostanza chiamata: naringenina, la quale agisce efficacemente sui dolori di origine infiammatoria che colpiscono sia le ossa che i muscoli.

Favoriscono la salute del cuore e abbassano i livelli di  colesterolo

Il potassio svolge un ruolo importante in tutto ciò: è implicato nella regolazione della pressione arteriosa e, assieme alla Vitamina B1, garantisce il corretto funzionamento dell’ intero sistema cardiovascolare.
Alcuni flavonoidi contenuti nei mandarini cono capaci di i livelli di LDL (colesterolo cattivo) nel sangue, aumentando le HDL (il colesterolo buono).

Mantengono attivo il metabolismo

E’ un frutto facilmente digeribile e molto leggero.
Grazie all’elevata quantità di acqua presente nel mandarino, nonché alla presenza cospicua di fibre, tale frutto ci permette di mantenere attivo il nostro metabolismo regolandone i processi.
E’ nemico della ritenzione idrica per questo svolge un ruolo fondamentale nella depurazione da scorie e liquidi in eccesso

Allontana lo spettro di malattie neuro-degenerative

Il suo utilizzo costante ci permette di allontanare l’ insorgenza di malattie neuro-degenerative gravi come ad esempio l’Alzheimer. Questo è res possibile grazie ai flavonoidi presenti i quali sono capaci di contrastare lo stress ossidativo.

Alleato di bellezza

A questo punto, possiamo parlarvi dell’ olio essenziale di mandarino. Un nettare ricco di benefici e un concentrato portentoso.
L’olio essenziale di mandarino possiamo trovarlo in commercio, non si trova facilmente dei negozi ma è reperibile nelle erboristerie o nei rivenditori on-line autorizzati. Questo olio essenziale è capace di agire sulla cellulite e prevenire le smagliature, tipici inestetismi che colpiscono le donne.
Per adoperarlo nelle giuste quantità, possiamo miscelarlo in egual misura con un’altro olio a nostro piacere e frizionato due volte al dì.
Oltretutto è estremamente efficace nella cura degli inestetismi come acne e pelle grassa.
Grazie al suo odore delicato e gradevole, purificante e mai aggressivo può essere impiegato aggiungendo pochissime gocce nello shampoo per capelli o come olio riparatore.

Mandarini: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Mandarini: proprietà, calorie, valori nutrizionali e benefici
5 (100%) 1 vote

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *