Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
ALIMENTAZIONE
AMBIENTE
BENESSERE
ENERGIA
ENERGIE RINNOVABILI
GREEN POLITICS
MENTE E PSICOLOGIA
RICERCA
RIMEDI NATURALI
SALUTE
Uncategorized

Contaminazione alimentare: 12 cibi più contaminati dai pesticidi


12 alimenti più pesantemente contaminati con pesticidi

Contaminazione alimentrare: Il 70% della frutta e verdura presente nei supermercati contiene residui di pesticidi.Ecco i cibi più contaminati.

Il 70 percento della frutta e verdura presente nei supermercati contiene ancora residui di pesticidi anche dopo un accurato lavaggio o peeling. E’ vivamente consigliato quindi effettuare un ulteriore lavaggio senza utilizzare prodotti chimici per ridurre notevolmente le possibilità di assumere sostanze tossiche.
Per maggiori informazioni su come come eliminare i pesticidi da frutta e verdura in modo naturale clicca QUI’.

Lo US Environmental Working Group (EWG) ha recentemente pubblicato uno studio sugli alimenti contaminati dai pesticidi e ha concluso che la quantità di residui di pesticidi dipende in larga misura dalla particolare varietà di frutta e verdura. Hanno battezzato i peggiori cibi della loro lista “Dirty Dozen” e il cibo più pulito “Clean 15”.

I pesticidi su frutta e verdura possono influenzare la salute riproduttiva negli uomini e nelle donne. Molti pesticidi sono anche cancerogeni e sono stati collegati a disturbi dell’apprendimento nei bambini. I bambini che sono esposti ad alti livelli di orfosfato e pesticidi piretroidi in giovane età sono più comunemente diagnosticati con ADHD. Oltre agli agricoltori, i bambini piccoli sono quelli che hanno maggiori probabilità di essere danneggiati dai pesticidi. Se comprare o coltivare verdure biologiche non è una tua abitudine, dovresti prestare attenzione al seguente elenco durante lo shopping.

Cibi contaminati: la “Sporca dozzina”

Il novantotto percento delle fragole coltivate convenzionalmente contengono pesticidi. Le fragole stanno conducendo la lista della “sporca dozzina” degli alimenti maggiormente contaminati dai pesticidi. Ecco la lista completa:

  • fragole
  • spinaci
  • nettarine
  • mele
  • uva
  • pesche
  • ciliegie
  • pere
  • pomodori
  • sedano
  • patate
  • paprica

I primi sei alimenti contengono residui di pesticidi nel 98% dei casi. Le fragole contengono fino a 20 diversi tipi di pesticidi.

Alimenti che contengono molto meno residui di pesticidi

Buone notizie: gli avocado contengono solo l’uno per cento dei pesticidi.

Ecco i frutti e le verdure con il minor numero di residui:

  • avocado
  • mais
  • ananas
  • cavoli
  • cipolle
  • Piselli dolci surgelati
  • papaia
  • asparagi
  • mango
  • melanzana
  • melone
  • Kiwi
  • meloni
  • cavolfiore
  • broccoli

Gli avocado e il mais dolce contengono il minor numero di residui, mentre gli altri contengono pesticidi solo nel 5% dei casi.

Mentre la Germania attinge i suoi prodotti in parte da altri paesi rispetto agli Stati Uniti, si procede qui, tuttavia, da dati simili.

Loading...

Come rimuovere i residui di pesticidi da frutta e verdura

  • Immergere i frutti o le verdure in acqua salata o aceto.
  • Cuocere le verdure.
  • Lavare le verdure come patate e carote con un pennello.
  • Spruzzare una miscela di succo di limone, aceto e acqua sulla frutta o sulla verdura.
  • Almeno ottenere le verdure e i frutti più contaminati da organici.

Per inciso, la carne, specialmente quella grassa, contiene talvolta pesticidi. Primo e principale grasso suino e grasso di manzo. Gli animali tendono a prendere l’assunzione di pesticidi. Considerando che la carne non biologica contiene anche ormoni della crescita, ecc., Vale la pena investire in agricoltura biologica.

Tratto da: foodwachhund.com

Condividi su

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...