Tisana alla cannella utile per dimagrire. I benefici e come farla

La tisana alla cannella viene fatta immergendo la corteccia di cannella in acqua calda. Vediamo la sua utilità per dimagrire, combattere il diabete, anticipare il ciclo mestruale e tanti altri benefici.
tisana alla cannella, benefici per dimagrire, per il diabete e per anticipare il ciclo mestruale

La tisana alla cannella viene prodotta principalmente immergendo la corteccia di cannella in acqua calda. Ma la corteccia potrebbe presentarsi in molte forme diverse sul mercato, tra cui polvere schiacciata conservata in bustine che serviranno per preparare il tè alla cannella.

E’ piena di composti benefici che possono apportare vari benefici per la salute, tra cui favorire la perdita di peso, migliorare la salute del cuore, alleviare i crampi mestruali, ridurre l’infiammazione, i livelli di zucchero nel sangue e tanto altro.
Durante i mesi freddi, può essere consumata sia per apportare calore all’organismo che per idratare il corpo. Tuttavia, può anche essere consumata in altri scenari, con moderazione.

Di seguito elenchiamo i benefici che l’infuso di cannella apporta all’organismo.

Tisana alla cannella: benefici

Nonostante la mancanza di prove scientifiche, è stato ripetutamente affermato nella sfera popolare che il consumo regolare della tisana alla cannella potrebbe essere utile come trattamento aggiuntivo in caso di diabete e ipercolesterolemia. Pertanto, molti pazienti decidono di consultare il proprio medico sull’uso di questo rimedio.

Come sopra citato questo rimedio è anche molto utile per favorire la perdita di peso, migliorare la salute del cuore, alleviare i crampi mestruali e ridurre l’infiammazione.

Si raccomanda la tisana alla cannella anche per alleviare il disagio allo stomaco, eliminare il gas, stimolare l’appetito, evitare nausea e vomito, tra le altre questioni. Questi benefici sarebbero associati al fatto che la cannella, stimolando la salivazione, aiuterebbe a formare succhi gastrici, aiutando così a svolgere correttamente la digestione .
Ma vediamo in dettaglio tutti gli effetti benefici che la tisana alla cannella apporta al nostro organismo.

Tisana alla cannella per dimagrire

La tisana alla cannella viene spesso propagandata come un valido aiuto per la perdita di peso, e diversi studi hanno collegato l’assunzione di cannella alla perdita di grasso o alla riduzione della circonferenza della vita.
Tuttavia, pochi di questi studi hanno adeguatamente controllato l’ apporto calorico e la maggior parte non è riuscita a distinguere tra perdita di grasso e perdita muscolare. Ciò rende difficile attribuire gli effetti della perdita di peso alla sola cannella.
L’unico studio che ha controllato questi fattori ha riportato che i partecipanti hanno perso lo 0,7% della massa grassa e guadagnato l’1,1% della massa muscolare dopo aver assunto l’equivalente di 5 cucchiaini da tè (10 grammi) di polvere di cannella sciolti in acqua sotto forma di tisana, ogni giorno per 12 settimane.

Non bisogna assolutamente adottare le quantità di cannella in polvere utilizzate in quest’ultimo studio, quantità così grandi di cannella possono contenere quantità pericolosamente alte di cumarina. Se consumato in eccesso, questo composto naturale può aumentare il rischio di sanguinamento e causare o peggiorare eventuali malattie al fegato.

Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare se si verificano benefici di perdita di peso a dosaggi più bassi, come quelli che si trovano nel tè alla cannella.

Tisana alla cannella per diabete

La tisana alla cannella può aiutare a ridurre la glicemia. La cannella può fornire potenti effetti antidiabetici abbassando i livelli di zucchero nel sangue .
Questa spezia sembra agire in modo simile a quello dell’insulina, l’ormone responsabile della fuoriuscita dello zucchero dal flusso sanguigno e nei tessuti.
Inoltre, i composti presenti nella cannella possono ulteriormente contribuire a ridurre i livelli di zucchero nel sangue abbassando la resistenza all’insulina , aumentando così l’efficacia della stessa insulina.
Può anche aiutare a rallentare la scomposizione dei carboidrati nell’intestino, evitando che i livelli di zucchero nel sangue aumentino dopo i pasti.

La maggior parte degli studi hanno osservato benefici per quanto riguarda la riduzione di glicemia, quando le persone assumevano dosi concentrate che vanno da 120 mg a 6 grammi di cannella in polvere al giorno, per preparare la tisana.

Tisana alla cannella per anticipare il ciclo

Tra le diverse proprietà della cannella c’è anche quella di stimolare naturalmente l’arrivo del ciclo mestruale. Bere una tisana calda con questo ingrediente più volte al giorno può aiutare a spronare l’organismo in tal senso.
La tisana alla cannella può anche aiutare a rendere alcuni sintomi mestruali, come la sindrome premestruale (PMS) e la dismenorrea, più sopportabili.

Uno studio ben controllato ha fornito alle donne 3 grammi di cannella o un placebo ogni giorno per i primi 3 giorni del loro ciclo mestruale. Le donne nel gruppo alla cannella hanno manifestato un dolore mestruale significativamente inferiore rispetto a quelle trattati con il placebo.

In un altro studio, le donne hanno ricevuto 1,5 grammi di cannella, un farmaco antidolorifico o un placebo nei primi 3 giorni del loro ciclo mestruale.
Le donne nel gruppo alla cannella hanno riportato meno dolore mestruale rispetto a quelle trattati con placebo. Tuttavia, il trattamento alla cannella non è stato efficace per alleviare il dolore quanto il farmaco antidolorifico.

Ci sono anche prove che la cannella può ridurre il sanguinamento mestruale, la frequenza del vomito e la gravità della nausea durante i periodi del ciclo.

La tisana alla cannella riduce l’infiammazione e può migliorare la salute del cuore

Alcuni studi in provetta suggeriscono che i composti nella cannella possono aiutare a ridurre l’infiammazione. Questo può essere immensamente benefico, dato che si ritiene che l’infiammazione sia alla radice di molte malattie croniche, tra cui le malattie cardiache.
Gli studi riportano anche che la cannella può ridurre la pressione sanguigna, nonché i livelli di colesterolo trigliceridi e LDL (cattivo) in alcuni individui.
Inoltre, la cannella può aumentare i livelli di colesterolo HDL (buono), che aiuta a migliorare la salute del cuore rimuovendo il colesterolo in eccesso dai vasi sanguigni.

Una revisione di 10 studi ha rilevato che consumare solo 120 mg di cannella (meno di 1/10 di cucchiaino da tè)  ogni giorno può essere sufficiente per aiutarti a raccogliere i benefici sopra citati.

La cannella cassia , in particolare, contiene elevate quantità di cumarinici naturali, un gruppo di composti che aiuta a prevenire il restringimento dei vasi sanguigni e offre protezione contro i coaguli di sangue.

Tuttavia, l’assunzione eccessiva di cumarine può ridurre la funzionalità epatica e aumentare il rischio di sanguinamento, quindi assicurati di consumare cannella con moderazione.

La tisana alla cannella è ricca di antiossidanti

La tisana alla cannella contiene molti antiossidanti polifenolici, che sono composti benefici che ti aiutano a mantenerti in salute.
Gli antiossidanti combattono l’ossidazione causata dai radicali liberi, che sono molecole che danneggiano le cellule e contribuiscono a malattie come diabete, cancro e malattie cardiache.

Come fare la tisana alla cannella

La tisana alla cannella è una bevanda che, oltre ad essere molto aromatica, è gustosa. Puoi aggiungere una fetta di arancia e altri ingredienti per migliorarne ulteriormente il sapore e renderlo un’opzione molto più piacevole.

Avrai bisogno di:

  • 2 bastoncini di cannella,
  • 1 tazza d’acqua.

Per fare l’infuso di cannella far bollire il contenuto di una tazza d’acqua a fuoco medio. Quando l’acqua raggiunge il punto di ebollizione, aggiungi i due bastoncini di cannella e fai bollire per 2 minuti.
Spegni il fuoco, copri con un panno e lascia riposare per 5 minuti in modo che il sapore diventi molto più concentrato. Trascorso questo tempo puoi scoprire l’infuso, filtrarlo e goderti una deliziosa tisana alla cannella.

Tisana alla cannella: controindicazioni

  • La cumarina è un composto tossico che si trova nella cannella . In grandi concentrazioni è noto per causare danni al fegato e ai reni. Pertanto, è essenziale mantenere un consumo moderato della spezia.
  • Durante la gravidanza è essenziale evitare il consumo di cannella, poiché stimola il flusso sanguigno e provoca la contrazione dell’utero.
    Allo stesso modo, le madri che allattano dovrebbero anche evitare la tisana alla cannella , poiché può causare ipersensibilità allergica a causa dei suoi composti.
  • Quando hai ulcere intestinali, consumare la tisana alla cannella provoca più irritazione. In questo caso è meglio evitarla.
  • La cannella può accelerare la frequenza cardiaca. Per questo motivo, le persone con problemi cardiaci dovrebbero evitare la tisana alla cannella. Altrimenti, potrebbe accelerare il ritmo dei battiti e mettere in pericolo la salute.
  • Le proprietà della spezia possono alterare il modo in cui altri medicinali agiscono nel corpo, generando effetti imprevedibili. Pertanto, si consiglia di evitarla durante un trattamento antibiotico.

Tisana alla cannella: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Tisana alla cannella utile per dimagrire. I benefici e come farla
4 (79.13%) 23 votes

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *