Tutto sulle susine: Proprietà, valori nutrizionali, perchè fanno bene e come si utilizzano

Tutto quello che c’è da sapere sulle susine e la differenza con le prugne: Proprietà, valori nutrizionali, calorie, perchè fanno bene al nostro organismo, come preparare una marmellata di susine e tanto altro ancora.
Tutto sulle susine (prugne): Proprietà, valori nutrizionali, perchè fanno bene e come si utilizzano

Differenza tra susine e prugne

Spesso molti di noi indicano con il termine susina e prugna lo stesso frutto, ma in realtà c’è una differenza tra le prugne e le susine, anche se sostanzialmente il frutto è lo stesso.
S indica con il termine prugna il frutto secco, le prugne secche per intenderci, e con il termine susina il frutto fresco. La differenza sostanziale è data dal fatto che questo frutto quando essiccato cambia molte delle sue proprietà.

Le prugne essiccate hanno un gusto decisamente dolce e quindi un apporto calorico, una concentrazione di zuccheri e sali minerali superiori a quelli del frutto fresco, ma contengono meno vitamine.
Le susine invece hanno un gusto lievemente acidulo grazie alla presenza di acido malico, e, come ben sappiamo, un elevato potere  lassativo, grazie alla presenza di una sostanza, la difenil-isatina, che svolge una funzione stimolante a livello intestinale. Ma vediamo in dettaglio di seguito le proprietà, i valori nutrizionali e i benefici delle susine.

Susine: proprietà e valori nutrizionali

Di seguito analizziamo tutte le proprietà di questo frutto gustoso e dolce che quasi tutti amano.

  • Una delle proprietà più note delle prugne è il loro effetto diuretico. Grazie al loro alto contenuto di fibre e sorbitolo , stimolano i movimenti intestinali e facilitano l’escrezione. Ecco perché gli esperti raccomandano questo frutto, specialmente per coloro che soffrono di stitichezza occasionale.
  • Come sopra citato le susine vengono considerate come un lassativo naturale grazie alla presenza di una sostanza, la difenil-isatina, che svolge una funzione stimolante a livello intestinale
  • Le susine contengono anche potassio, calcio, ferro e magnesio . Tutti questi minerali sono molto buoni per il tuo corpo e, naturalmente, hanno un effetto positivo sulla tua salute.
  • È un frutto con pochissime calorie; 100 grammi di susine contengono solo 36 calorie. Quindi le susine non fanno ingrassare, d’altra parte, sono un alimento ricco di potassio, che le rende abbastanza sazianti.
  • Contengono vitamine C ed E, quindi sono ricche di antiossidanti. Questo frutto ti aiuta a rimanere giovane e previene l’invecchiamento.
  • Grazie al contenuto di potassio, questo frutto rende più facile eliminare i liquidi in modo che non si accumulino nel tuo corpo, prevenendo la ritenzione idrica.

Vediamo di seguito le caratteristiche nutrizionali di questo ortaggio  fornite dalle Tabelle di Composizione degli Alimenti INRAN.

COMPOSIZIONE CHIMICA E VALORE ENERGETICO PER 100g DI PARTE EDIBILE
Composizione chimicavalore per 100gNote
Parte edibile (%):90
Acqua (g):87.5
Proteine (g):0.5
Lipidi(g):0.1
Colesterolo (mg):0
Carboidrati disponibili (g):10.5
Amido (g):0
Zuccheri solubili (g):10.5
Fibra totale (g):1.5
Fibra solubile (g):0.6
Fibra insolubile (g):0.87
Alcol (g):0
Energia (kcal):42
Energia (kJ):177
Sodio (mg):2
Potassio (mg):190
Ferro (mg):0.2
Calcio (mg):13
Fosforo (mg):14
Tiamina (mg):0.08
Riboflavina (mg):0.05
Niacina (mg):0.5
Vitamina A retinolo eq. (µg):16
Vitamina C (mg):5

Susine: benefici

Aiutano a perdere peso

Il consumo di susine fresche è altamente raccomandato per gli obesi. I nutrizionisti suggeriscono che il frutto agrodolce è pieno di proprietà nutritive che sono necessarie per scongiurare i fattori che contribuiscono alla sindrome metabolica. Contengono anche componenti anti-infiammatori che possono smantellare efficacemente le cellule adipose.
Inoltre,con l’assunzione di questo frutto le persone sovrappeso evitano di consumare cibi zuccherati. Le susine possono frenare il tuo desiderio di zucchero in modo efficiente. Inoltre, la fibra alimentare presente è nota per controllare i livelli di sazietà negli individui obesi o in sovrappeso. Entrambi i fattori possono facilitare il tuo percorso di perdita di peso.

Migliorano la digestione

Alcuni composti benefici per la salute presenti in questo frutto come la fibra alimentare, il sorbitolo e l’ isatina sono aiutano a migliorare la digestione e quindi alleviano i problemi di stitichezza.

Promuovono la salute cellulare

Puoi mantenere la tua salute cellulare consumando susine ogni giorno. Sono cariche di minerali tra cui rame e ferro. Questi minerali sono essenziali quando si tratta della crescita dei globuli rossi e della purificazione del sangue. Per questo motivo il frutto favorisce anche la circolazione sanguigna. Il rame è anche noto per facilitare il sistema nervoso e produrre collagene. Tuttavia, in caso di carenza di ferro, consultare il proprio medico di base e astenersi dal trattarlo tramite l’automedicazione.

Prevengono la degenerazione maculare

Puoi trovare vitamina A e beta-carotene in abbondanza in questo frutto. Quest’ultimo è anche molto utile quando si tratta di trattare i disturbi della salute legati all’età come la degenerazione maculare.

Migliorano il metabolismo

Puoi migliorare il metabolismo mangiando una singola porzione di susine fresche. Forniscono adeguati livelli di fibra alimentare che aiuta a rimuovere le tossine dal tuo corpo. La procedura aumenta naturalmente il tasso metabolico. Quando il tuo metabolismo funziona bene, alla fine avrà un impatto positivo sulla tua salute.
Inoltre, le susine sono fonti modeste di gruppi complessi B di vitamine come la niacina, la vitamina B-6 e l’acido pantotenico. Queste vitamine agiscono come cofattori aiutano il corpo a metabolizzare carboidrati, proteine ​​e grassi. Forniscono anche circa il 5% dei livelli di vitamina-K RDA. La vitamina K è essenziale per il funzionamento di molti fattori di coagulazione nei vasi sanguigni e nel metabolismo osseo.

Come utilizzare le susine

Questo frutto, come molti altri può essere mangiato fresco in modo da ottenerne tutte le sue proprietà, ma può essere anche elaborato per la realizzazione di marmellate e confetture. Di seguito vi proponiamo una ricetta che spiega come fare la marmellata di susine.

Marmellata di susine

Ingredienti

  • 2 chili di susine, snocciolate e tagliate a spicchi da 1/2 pollice;
  • Una tazza e mezza di zucchero;
  • Mezzo limone.

Procedimento

In una pentola grande, getta le susine con lo zucchero e lascia riposare per circa un’ ora, mescolando di tanto in tanto, fino a quando lo zucchero non si scioglie completamente.

Spremere il limone nella pentola e portare il tutto ad ebollizione, mescolando fino a quando non si ottiene un composto omogeneo, per circa 20-25 minuti. Raschia via tutta la schiuma che sale sulla superficie della marmellata.

Versare la marmellata di susine in barattoli lasciando un pò di spazio sulla parte superiore. Chiudere i barattoli e lasciare raffreddare la marmellata a temperatura ambiente. Conservarla in frigorifero per un massimo di 3 mesi.

Susine: prodotti
I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Tutto sulle susine: Proprietà, valori nutrizionali, perchè fanno bene e come si utilizzano
4.5 (90%) 8 votes


Condividi su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *