Ravanelli: proprietà, benefici e controindicazioni di questo ortaggio di stagione

Conoscete anche voi le proprietà e i benefici per la salute dei ravanelli che fanno miracoli per il vostro benessere generale?ravanelli proprietà benefici controindicazioni

Ci sono vari tipi di ravanelli, alcuni dei quali crescono in primavera e in estate, altri in inverno. Il Daikon, la varietà bianca più diffusa in India, è un ortaggio primavera-estate. Le altre varietà disponibili nel paese sono il rosa, e a volte anche il nero. Ora, anche se non tutti amano il ravanello, ha una serie di benefici per la salute.

Con la loro consistenza croccante e il gusto leggermente pepato, i ravanelli sono una deliziosa aggiunta ai contorni e alle insalate. Sono pieni di fibre, vitamina C e antiossidanti, offrono sia nutrimento che sapore. Rispetto ad altre verdure a base di radici, hanno meno calorie e carboidrati. Un sistema immunitario più forte, la perdita di peso e una migliore digestione sono solo alcuni dei molti benefici per la salute dei ravanelli.

Tra le varie doti medicinali il ravanello aiuta a purificare il fegato e lo stomaco, disintossicandolo; il ravanello nero e le sue foglie vengono utilizzati per il trattamento dell’ittero da molto tempo, perché può eliminare l’eccesso di bilirubina. E grazie a questa particolare proprietà, aiuta anche a purificare il nostro sangue. Anche l’ipotiroidismo è tenuto sotto controllo, grazie al suo contenuto di zolfo. Vediamo di seguito in dettaglio tutte le proprietà nutrizionali e i benefici dei ravanelli.

Tipi di ravanelli

Questi ortaggi a radice salata appartengono alla famiglia delle Brassicaceae, che comprende anche cavoli, cavoli, cavolfiori e altre verdure crocifere. Variano per dimensioni, forma e sapore e possono essere gustati in molti modi diversi. Ogni varietà ha un gusto distintivo e benefici unici per la salute. A seconda delle preferenze, è possibile scegliere tra diversi tipi di ravanelli come:

  • Ravanello francese;
  • Ciliegia Belle;
  • Viola prugna;
  • Early Scarlet Globe;
  • Burpee Bianco;
  • Spagnolo nero;
  • Rosa dalla Cina.

La maggior parte delle varietà sono disponibili in primavera e in estate. I ravanelli White Beauty sono bianchi come la neve dentro e fuori e hanno un sapore leggermente dolce. I ravanelli Sparkler sono rossi all’esterno e bianchi all’interno e hanno una caratteristica punta bianca. Il ravanello “uovo di Pasqua” può essere rosso, rosa, viola e bianco, in un unico mazzo, e vanta un sapore dolce.

Ricche di fibre, le foglie di ravanello sono commestibili e si sposano bene con insalate, panini, zuppe e piatti cucinati. Si possono anche usare come sostituto del prezzemolo e del basilico in salsa al pesto. Aggiungerle alle omelette, ai piatti saltati, alle torte e altro ancora. Una tazza di verdura di ravanello ha solo 9 calorie e fornisce oltre il 30% dell’assunzione giornaliera raccomandata di vitamina A e il 50% della dose giornaliera raccomandata di vitamina C.

Proprietà nutrizionali dei ravanelli

Basse in calorie e con un alto contenuto di acqua, queste verdure a radice si adattano a qualsiasi dieta. Sono ricchi di sostanze nutritive, soprattutto vitamina C, potassio, manganese, magnesio, calcio e vitamine del complesso B. Una tazza di ravanelli a fette fornisce:

  • 18,6 calorie,
  • 0,8 grammi di proteine,
  • 4 grammi di carboidrati,
  • 1,9 grammi di fibra,
  • 0,1 grammi di grasso,
  • 29 per cento del valore giornaliero (DV) della vitamina C,
  • 7 per cento del DV di folato,
  • 4 per cento della DV di vitamina B6,
  • 8 per cento del DV di potassio,
  • 4 per cento del DV di manganese,
  • 3 per cento del DV di calcio,
  • 8,1 milligrammi di fitosteroli.

Se si sottrae la fibra dal totale dei carboidrati, si ottengono 2,1 grammi di carboidrati netti per tazza. Questo rende i ravanelli ideali per le diete a basso contenuto di carboidrati e chetogenici. Potete gustarli ad ogni pasto senza dovervi preoccupare del vostro girovita. Inoltre, ti tengono sazio per ore.

Il succo di ravanello è altrettanto nutriente. Una porzione ha 19 calorie, 1 grammo di proteine, 4 grammi di carboidrati e 2 grammi di fibre. Otterrete anche quasi un terzo dell’assunzione giornaliera raccomandata di vitamina C. Per raccogliere i benefici del succo di ravanello, preparatelo a casa e bevetelo subito. Mescolatelo con il succo di mele, barbabietole, carote, arance o limoni per una bevanda energizzante che stimola l’immunità.

Benefici dei ravanelli

Questi ortaggi a radice sono stati usati come rimedio naturale per secoli. La ricerca moderna conferma i loro benefici per la salute. Secondo uno studio del 2018 pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, i ravanelli Sakurajima Daikon sono ricchi di trigonellina, un composto bioattivo che aumenta la produzione di ossido nitrico nelle cellule vascolari. Di conseguenza, può aiutare a proteggere dalle malattie vascolari.

I ravanelli contengono anche sulforafano, un composto naturale con proprietà antitumorali e chemioprotettive. Questa sostanza può indurre la morte delle cellule del cancro al seno anche a concentrazioni relativamente basse, secondo uno studio del 2017 apparso sulla rivista Phytomedicine.

Migliorano la digestione

Se lo mangiate come parte dell’assunzione giornaliera di insalata, senza andare oltre, naturalmente, il ravanello fornisce anche al vostro sistema un’ampia quantità di fibre, migliorando così la vostra digestione. Regola anche la produzione di bile, salvaguarda il fegato e la cistifellea, ed è ottimo per curare la ritenzione idrica.
Questo vegetale a radice non è solo un bene per il vostro sistema digestivo, ma aiuta anche a risolvere l’acidità, l’obesità, problemi gastrici e nausea.

Contribuiscono a prevenire il cancro

Come altri ortaggi delle crocifere, i ravanelli contengono composti che aiutano a eliminare le sostanze cancerogene e a prevenire lo sviluppo di tumori. Si pensa che questi detossificanti croccanti aiutino a proteggere il corpo dal cancro al colon, ai reni, all’intestino, allo stomaco e alla bocca, in particolare.

Proteggono il cuore

I ravanelli sono una buona fonte di antociani che mantengono il nostro cuore funzionante correttamente, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre sono ricchi di vitamina C, acido folico e flavonoidi.

Aiutano a perdere peso

I ravanelli sono buoni per la perdita di peso? I numeri dicono di sì. Ogni ravanello ha una sola caloria, nessun grasso e praticamente nessun carboidrato. Inoltre i ravanelli sono una buona fonte di vitamina C. Ricchi di fibre, aiutano a sopprimere l’appetito e ad aumentare la sazietà.
Inoltre, mantengono i livelli di zucchero nel sangue entro i limiti normali, il che può migliorare ulteriormente il controllo dell’appetito.

Se consumati come parte di una dieta equilibrata, queste verdure possono rendere più facile la perdita di peso. Ad esempio, scambiando le patatine fritte con i ravanelli si possono risparmiare centinaia di calorie al giorno. Gustatele come spuntino tra un pasto e l’altro, servitele come contorno o bevete del succo di ravanello fresco per placare la sete e aumentare l’apporto di antiossidanti.

Prevengono il colesterolo

Queste verdure si sono dimostrate efficaci anche nella prevenzione dei calcoli biliari del colesterolo, che rappresentano l’80% di tutti i calcoli biliari. Una recensione del 2014 pubblicata su Phytotherapy Research indica che i glucosinolati, alcuni degli antiossidanti più abbondanti nei ravanelli neri, possono abbassare i livelli di colesterolo nel fegato e prevenire la formazione di calcoli biliari di colesterolo. Inoltre, i ravanelli neri fermentati mostrano effetti epatoprotettivi grazie ai loro elevati livelli antiossidanti.

Controllano la pressione sanguigna

Il ravanello fornisce al vostro corpo anche potassio, che può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna e a mantenere il flusso sanguigno sotto controllo, soprattutto se siete noti per soffrire di ipertensione. Secondo l’Ayurveda, si ritiene che il ravanello abbia un effetto rinfrescante sul sangue.

Sono antimicotici naturali

I ravanelli sono un agente antimicotico naturale. Il succo di ravanello contiene enzimi che uccidono un fungo comune normalmente presente nell’uomo. Questo fungo-Candida albicans-candida può causare infezioni da lieviti. Provate un’insalata di piselli e ravanelli per aggiungere un po’ di antimicotico alla vostra dieta.

Mangiare ravanelli per una pelle luminosa

I ravanelli contengono più del 95% di acqua, e mantengono la pelle elastica e idratata. Vantano anche grandi dosi di vitamina C, che promuove la salute della pelle e rallenta l’invecchiamento. Questo nutriente stimola la formazione di collagene e neutralizza lo stress ossidativo, proteggendo la pelle dalle radiazioni UV e dai radicali liberi. Allo stesso tempo, promuove la guarigione delle ferite e può prevenire il deterioramento della pelle dovuto all’età.

Le vitamine del gruppo B contenute nei ravanelli contribuiscono a rendere la pelle giovane e luminosa. L’acido folico, ad esempio, elimina i danni ossidativi e può ridurre i segni dell’invecchiamento, secondo il Tri-City Medical Center. La vitamina B6 aumenta la produzione di ormoni del benessere e riduce lo stress, che a sua volta può aiutare a prevenire l’insorgenza dell’acne e l’invecchiamento precoce.

Migliorano l’immunità

Dato che il ravanello ha un alto contenuto di vitamina C, può proteggere dal comune raffreddore e dalla tosse, e migliorare il sistema immunitario di base. Ma è necessario consumarlo regolarmente. Controlla anche lo sviluppo di radicali liberi dannosi, l’infiammazione e l’invecchiamento precoce.

Idratano l’organismo

I ravanelli mantengono tutto il corpo idratato grazie al loro alto contenuto di acqua. Una buona idratazione può darvi più energia, aumentare il vostro umore e anche aiutare a inibire le infezioni nei reni.

Tengono a bada il diabete

Sapevate che i ravanelli possono proteggere dal diabete e alleviare i suoi sintomi? Una recensione del 2017 pubblicata sulla rivista Nutrients afferma che i ravanelli mostrano proprietà antidiabetiche. Queste radici vegetali migliorano le difese naturali dell’organismo, migliorano l’assorbimento del glucosio e contribuiscono a ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

Secondo lo studio Nutrients del 2017, sia il succo di ravanello che i ravanelli migliorano la risposta dell’insulina e il metabolismo del glucosio. Queste verdure contengono alcuni composti che aiutano a regolare l’insulina, l’adiponectina e altri ormoni che influenzano l’omeostasi del glucosio. Le catechine, per esempio, possono migliorare la capacità dell’organismo di produrre insulina.

I ricercatori sottolineano che i semi e le foglie di ravanello sono altrettanto benefici. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per confermare il loro potenziale antidiabetico.

Fortificano i vasi sanguigni

Il ravanello gioca un ruolo importante nella generazione del collagene, che a sua volta stimola i nostri vasi sanguigni e diminuisce le nostre possibilità di contrarre l’arteriosclerosi.

Controindicazioni dei ravanelli

Nonostante i loro benefici per la salute, i ravanelli potrebbero non essere sicuri per tutti. Secondo WebMD, questi vegetali possono irritare lo stomaco se consumati in grandi quantità. Reazioni allergiche sono rare, ma possono verificarsi. Inoltre, i ravanelli mostrano proprietà ipoglicemiche e possono causare un basso livello di zucchero nel sangue se si esagera.

Gli esperti di WebMD notano anche che queste verdure aumentano il flusso della bile e possono scatenare dolore in soggetti con calcoli biliari. Come accennato in precedenza, i ravanelli possono effettivamente aiutare a prevenire e sciogliere i calcoli biliari, quindi la ricerca è in conflitto. Per essere sicuri, mangiateli in piccole quantità e vedete come reagisce il vostro corpo. Come per tutto il resto, la moderazione è la chiave.

Ravanelli: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *