5 piante che allontanano Zanzare e Mosche da casa

Ecco le 5 fantastiche piante che sono dei repellenti naturali efficaci per allontanare zanzare, mosche e non solo. Una salvezza per le nostre serate estive.
piante che allontanano le zanzare

La bella stagione è sempre più alle porte, soprattutto questa estate e date le vicissitudini che ci hanno colpito in questo 2020, ci ritroveremo a passare molte serate sui balconi o terrazzi delle nostre abitazioni. Magari allietati dalla compagnia di pochi ma comunque trascorreremo le serate cercando un po’ di frescura e ritrovando il meritato relax.

Ma è proprio in questi momenti che spesso la nostra quiete viene disturbata da vari insetti, questo accade sia in giardino, sui terrazzi o nei balconi di casa! Per cercare di allontanarle zanzare, mosche ecc, vi sono delle piante davvero efficaci che le allontaneranno e vi permetteranno di gustarvi la quiete. Si tratta di piante comunissime le quali svolgeranno un ruolo di vero e proprio repellente per zanzare e mosche, moscerini e non solo! Vediamo quali sono.

Menta

Si tratta di un’erba utilizzata in cucina per decorare ed insaporire i piatti. Tuttavia i suoi utilizzi possono essere versatili.
Oltre ad essere una buona pianta ornamentale, la menta ha anche la capacità di allontanare zanzare e mosche. Per questa ragione non dovrebbe mai mancare sui nostri terrazzi o comunque là dove trascorriamo le nostre serate estive.
Si tratta di un vero e proprio repellente naturale che allontana gli insetti grazie al suo odore.

Basilico

Il basilico, soprattutto nei mesi estivi, non manca mai nelle nostre case. E’ ottimo per condire sughi e insaporire insalate ma non solo!
Così come la pianta di menta, anche il basilico svolge un ruolo fondamentale per allontanare zanzare, moscerini e mosche. Basta avere almeno 2 piante di basilico sul balcone di casa e vedrete che questo fingerà da repellente naturale; sarà quasi una sorta di scudo grazie al suo odore.

Potete decidere di metterlo vicino ad una porta finestra così da scoraggiare ad entrare questi fastidiosi insetti, potete posizionarlo sul tavolo da esterno in modo che non vi si avvicineranno mentre siete seduti a rilassarvi…Per avere un maggior effetto repellente potete prendere 4/6 foglie e spezzarle in più pezzi, posizionatele in punti strategici (sul davanzale, sotto il tavolo da esterno, vicino le finestre).
Con il basilico è possibile realizzare anche uno spray adatto da spruzzare su superfici o sul corpo. Per realizzarlo vi accorreranno 20 foglie di basilico, 120 ml di acqua distillata e 20 ml di alcol etilico.

Mettete le foglie a bollire in un a pentola contenete la giusta quantità di acqua distillata. Basteranno pochi minuti per realizzare un repellente naturale davvero efficace. Lasciate riposare il tutto e aggiungete 20 ml di alcol etilico.
Inserite il liquido ricavato all’interno dello spray e utilizzatelo all’occorrenza. Provare per credere!

Citronella

Chi non ha mai sentito parlare della citronella! Non stiamo parlando delle candele commerciali che spesso si trovano nei consorzi o in negozi di casalinghi, si tratta della pianta vera e propria. Ovviamente questa rappresenta uno dei più potenti potenti repellenti, non a caso è l’ingrediente principale per la realizzazione di dispositivi anti zanzare. Ma se avessimo lo stesso effetto senza spendere soldi in candele o zampironi? Ebbene, questo è possibile, vi basterà avere a casa o in giardino una o 2 piante di Citronella e il risultato è assicurato. Allontanerà efficacemente le zanzare, mosche, moscerini ed altri insetti fastidiosi.

Potrete coltivare la vostra piantina di citronella in giardino oppure in vaso da tenere sul balcone e poi posizionarla nei punti della casa da proteggere dalle zanzare.
Il suo odore ricorda un po’ la fragranza del limone, proprio questo suo profumo pungente ha la capacità di allontanare gli insetti.
Potrete reperite le piantine di citronella in vivai o consorzi. In questi posti potrete trovare sia la piantina già grande che il seme. Quando la pianta sarà cresciuta da non entrare più comodamente nel vaso, dovrete rinvasarla oppure fare nuove talee e dunque nuove piantine.

Rosmarino

La pianta di rosmarino, assieme alla citronella e la lavanda sono tra le più efficaci per allontanare zanzare a mosche. Per potenziare il suo potere potete posizionarla in corrispondenza di punti strategici: porte-finestre e finestre. Magari associatele alla lavanda o alla menta così che il loro effetto repellente si amplifichi.

Lavanda

La pianta di lavanda oltre ad essere bella da vedere e molto odorosa, rappresenta un modo semplice ma efficace per allontanare gli insetti come: zanzare, mosche, pulci e moscerini.
Se possediamo delle piantine, possiamo prendere dei rametti e farne dei piccoli mazzi da posizionare in giro per il balcone e vicino i punti di ingresso in casa.

Possiamo realizzare un comodo spray a base di Lavanda così da utilizzarlo per allontanare le zanzare.
Si può usare sia l’olio essenziale che la lavanda secca.

  • Nel primo caso basteranno davvero pochissime gocce di olio essenziale di lavanda da applicare sulla pelle e spalmare. L’odore della lavanda allontanerà gli insetti lasciandovi in pace.
  • Nel secondo possiamo utilizzare la lavanda secca:
    – Basterà mettere a bollire 3-4 cucchiai di lavanda essiccata all’interno di un pentolino contenente circa 600 ml di acqua distillata.
    – Fate bollire la miscela e poi lasciate raffreddare, (se volete potete aggiungere 5 gocce di olio essenziale per potenziarne l’efficacia).
    – Filtriamo il tutto e inseriamo il liquido all’interno di uno spruzzino.
    – Possiamo utilizzarlo su varie superfici ma evitare vestito o coperte e copri-sedie.

Ti potrebbe interessare anche:
Come allontanare le zanzare in modo definitivo con questo repellente spray fai da te;
Vitamina B1: contro artrosi,infarto e zanzare. I benefici.

Zanzare: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *