Ecco perché non dovresti mai farti leccare dal tuo cane!

Le bocche dei cani sono veramente più pulite di quelle degli umani?No. E’ solo una leggenda.Ecco perché non dovresti mai farti leccare dal tuo cane!non farti leccare dal tuo cane

Probabilmente penserai che è carina quella lingua grande e bagnata che esce fuori dalla mascella del tuo fedele amico e che lecca affettuosamente la tua faccia.

No, non sto dicendo che il tuo amato fido vuole farti del male. Il tuo piccolo (o grande) amico peloso sta cercando genuinamente di mostrarti affetto, ma non può essere la stessa cosa per tutti i batteri presenti sulla lingua del cane.

La bocca del tuo cane è veramente più pulita di quelle degli umani?

No. E’ solo una leggenda. Marty Becker, autore di “Chicken Soup for the Dog Owner’s Soul”, afferma:

“Tutto ciò che dovete fare è guardare e odorare e realizzerete che non è vero. I cani rovistano nel bidone della spazzatura. Sapete, noi ci diamo un bacetto sulla guancia quando ci salutiamo, loro si danno un bacetto nella parte posteriore.”

John Oxford, professore di virologia e batteriologia della Queen Mary University di Londra, approfondisce il dibattito su quanti batteri possono portare la bocca e la lingua del tuo cane.

“Non è solo ciò che viene trasportato con la saliva. I cani spendono la maggior parte della loro vita con i nasi in angoli sporchi o gironzolando vicino agli escrementi, perciò le loro bocche sono piene di batteri, virus e germi di tutti i tipi”.

Questi virus e germi possono causare malattie dannose per la salute dell’uomo, come ha imparato una donna inglese.

Questa donna contrasse un’infezione dalla saliva del suo piccolo levriero italiano. Non ebbe il tempo di realizzare cosa le stava succedendo fino a quando al telefono con un parente incominciò a farfugliare.

Mentre era in arrivo l’ambulanza, la donna si accasciò sulla sua poltrona, la sua salute stava peggiorando rapidamente. Successivamente è stata ricoverata per 2 settimane in terapia intensiva sotto antibiotici.

Gli esami del sangue mostrarono che l’infezione fu causata dal batterio capnocytophaga canimorsus, che si trova comunemente nelle bocche di cani e gatti. Questa donna non è stata la sola, ci sono stati altri 13 casi simili in Gran Bretagna.

Non è la sola malattia che può portare il tuo cane attraverso i baci.
cani-batteri-bocca

Infezioni causate dalla bocca del cane

Tigna.

L’infezione da tigna è una delle malattie che il tuo cane può trasmetterti più facilmente. Se il batterio si trova sulla sua lingua e continuano a baciarti affettuosamente, eccoti servita una bella infezione da tigna.

MRSA (Staphylococcus aureus resistente alla meticillina)

Le infezioni da MRSA negli umani, che provocano delle fastidiose lesioni come quella sopra, può essere causata da una leccatina amorevole del tuo cane.

I cani possono essere portatori di questi batteri con pochi effetti sulla loro salute, ma se questi batteri vengono a contatto con i loro proprietari , possono causare gravi danni alla salute.

Staphylococcus Aureus

Lo Staphylococcus Aureus è simile all’MRSA, anche esso è presente nella bocca del cane.

Capnocytophaga Canimorsus

Questa infezione è davvero dannosa. Quanto dannosa? Mettiamola in questo modo, ti facilito la comprensione con delle informazioni scritte prima di inserire la foto.

Il dottore di quest’uomo ha affermato che l’infezione da capnocytophaga canimorsus è stata causata dalle leccate del suo cane su una ferita aperta. I piedi erano in condizioni terribili, uno è stato amputato parzialmente.

Cane: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Ecco perché non dovresti mai farti leccare dal tuo cane!
2.5 (50%) 6 votes

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *