Tutto sulle nespole: Proprietà, valori nutrizionali, perchè fanno bene e come si mangiano

Tutto quello che c’è da sapere sulle nespole: Proprietà, valori nutrizionali, perchè fanno bene al nostro organismo, come si mangiano e tanto altro ancora.Tutto sulle nespole Proprietà, valori nutrizionali, perchè fanno bene e come si mangiano

Le nespole derivano dall’ albero di Nespolo, un grande arbusto a foglie caduche che richiede una potatura regolare ad altezze di circa 3 metri per far si che dia i suoi frutti.
Gli alberi di nespolo sono originari dell’attuale Turchia e di altre regioni ad est del Mediterraneo. Esistono sia nei frutteti naturali che nei frutteti coltivati dove generalmente vengono innestati piuttosto che cresciuti dal seme per far sì che diano un tipo di frutto consistente. Questi alberi tollerano la maggior parte dei tipi di terreno con un drenaggio adeguato (fortemente sconsigliati quindi i terreni argillosi) e prosperano in luoghi riparati caldi poiché le foglie di nespolo possono essere facilmente danneggiate dai forti venti.

I fiori bianchi che si sviluppano in primavera ricordano quelli dell’ albero di pera, i quali poi maturano in piccoli frutti rotondi, per l’appunto le nespole.
Le nespole sono un frutto robusto che sembra un incrocio tra una piccola mela e una rosa canina. Quando sono mature, sono dure e verdi pronte per essere raccolte. Ma non sono commestibili finché non diventano marroni e molli. Il processo di maturazione post-raccolta avviene generalmente in 2-3 settimane. Le nespole raccolte vengono di solito conservate in segatura o paglia in un luogo fresco e buio fino a quando non  hanno sviluppato un sapore aromatico. Volendo, si possono lasciare sulla pianta finché ramolliscono naturalmente, momento in cui sono pronte per essere consumate.

Bisogna fare una distinzione tra due tipi di nespole: le nespole invernali derivate dal nespolo europeo (Mespilus germanica) e le il nespolo giapponese (Eriotroba japonica).
Il primo viene raccolto in autunno, il secondo ad inizio estate.
E’ il secondo, il nespolo giapponese, ad essere maggiormente commercializzato, e sono i suoi frutti a comparire sulle tavole del mese di maggio e durante l’estate, caratterizzati da un vivace color arancio/giallo e una forma più o meno tonda che li fanno assomigliare alle albicocche.

Nespole: proprietà

Vediamo di seguito le proprietà del nespolo giapponese, presente sulle nostre tavole nel mese di maggio.

  • Lo zucchero e il glucosio sono le sostanze più abbondanti presenti nelle nespole giapponesi, dopo l’acqua, e gli forniscono un contributo calorico moderato e il suo particolare sapore dolce.
  • Sono presenti in quantità molto discrete, la provitamina A  o beta – carotene e la tiamina .
  • Per quanto riguarda i minerali, il nespolo apporta quantità preziose di magnesio e calcio (non di facile assimilazione come quello del latte o di altri alimenti ricchi di questo minerale), sebbene il minerale più abbondante sia il potassio.
  • Le nespole si distinguono per la loro ricchezza di fibre, pectina principalmente, così come tannini, sostanze ad azione astringente e numerose sostanze aromatiche come gli acidi organici (citrico, tartarico e micoico) i quali abbondano nella polpa.

Nespole: valori nutrizionali

Vediamo di seguito le caratteristiche nutrizionali di questo frutto  fornite dalle Tabelle di Composizione degli Alimenti INRAN.

Composizione chimica e valore energetico per 100g di parte edibile.

Composizione chimicavalore per 100gNote
Parte edibile (%):66
Acqua (g):85.3
Proteine (g):0.4
Lipidi(g):0.4
Colesterolo (mg):0
Carboidrati disponibili (g):6.1
Amido (g):0
Zuccheri solubili (g):6.1
Fibra totale (g):2.1
Fibra solubile (g):0.49
Fibra insolubile (g):1.57
Alcol (g):0
Calorie (kcal):28
Energia (kJ):117
Sodio (mg):6
Potassio (mg):250
Ferro (mg):0.3
Calcio (mg):16
Fosforo (mg):11
Magnesio (mg):
Zinco (mg):
Rame (mg):
Selenio (µg):
Tiamina (mg):0.04
Riboflavina (mg):0.05
Niacina (mg):0.4
Vitamina A retinolo eq. (µg):170
Vitamina C (mg):1
Vitamina E (mg):

Nespole: benefici

  • Il beta – carotene contenuto nelle nespole si trasforma in vitamina A nel nostro organismo. La suddetta vitamina è essenziale per la vista, il buon stato della pelle, i capelli, le mucose, le ossa e per il buon funzionamento del sistema immunitario, oltre ad avere proprietà antiossidanti.
  • Il potassio contenuto nelle nespole è un minerale necessario per la trasmissione e la generazione dell’impulso nervoso e per la normale attività muscolare, interviene nell’equilibrio idrico all’interno e all’esterno della cellula. Inoltre il potassio è un componente importante dei fluidi corporei che aiuta a regolare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.
  • L’acido citrico  ha un’ azione disinfettante e alcalinizza l’urina. Inoltre, promuove l’azione della vitamina C.
  • Il frutto è anche un’ottima fonte di ferro, rame, calcio, manganese e altri minerali. Il corpo usa il manganese come cofattore per l’enzima antiossidante, la superossido dismutasi . Il rame è essenziale nella produzione di globuli rossi. Il ferro è richiesto come cofattore nell’ossidazione cellulare e nella formazione dei globuli rossi.
  • Le nespole sono ricche di fibre alimentari insolubili come la pectina . La pectina trattiene l’umidità all’interno del colon e quindi funziona come lassativo. In questo modo, aiuta a proteggere la mucosa del colon riducendo il tempo di esposizione di sostanze tossiche e legandosi a sostanze chimiche cancerogene nel colon favorendone l’espulsione. La pectina ha anche dimostrato di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue abbassando il suo riassorbimento nel colon attraverso gli acidi biliari leganti, con conseguente sua escrezione dal corpo.

Come si mangiano le nespole

Che siano invernali o giapponesi, una volta puliti, i frutti di nespolo completamente ammorbiditi possono essere consumati crudi da soli, ma vengono spesso utilizzati per preparare marmellate e dolci come crostate e torte. Con le nespole è anche possibile fare una gelatina eccellente per l’abbinamento con formaggi salati.
Per fare un semplice dessert, la polpa viene tradizionalmente mescolata con zucchero e panna servita dopo cena.
Una preparazione in stile vittoriano del Nespolo, noto come formaggio di nespola, è un formaggio di frutta a forma di cagliata che viene tradizionalmente speziato con pimento e zucchero e poi pressato in piccoli stampi decorati.

Nespole: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Tutto sulle nespole: Proprietà, valori nutrizionali, perchè fanno bene e come si mangiano
4.4 (88.33%) 24 votes

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *