Mela: benefici, proprietà, valori nutrizionali e calorie

La mela è un frutto gustoso dalla tante varietà, delizioso da mangiare, ricco di proprietà e benefici per l’organismo. Ecco quali sono e le controindicazioni.
mela, benefici, proprietà e controindicazioni

La mela, frutto gustoso e dalla tante varietà. Delizioso da mangiare nella sua semplicità ma ottimo per realizzare squisite torte di mele o, perché no, come accompagnamento per alcuni secondi piatti e contorni come insalate.
Quanti di voi sapevano che è un ingrediente prezioso per preparare in casa maschere di bellezza? Ebbene si, molte industrie la utilizzano per creare creme o per realizzare distillati (come la grappa) e succhi di frutta.
E’ davvero versatile e adatta in ogni occasione e per diversi scopi, ideale come spuntino nelle diete ipocaloriche. Tutti dovremmo mangiare mele soprattutto per i loro eccezionali benefici, non è un caso che si dica: “una mela al giorno leva il medico di torno”.
Impariamo a conoscerla meglio.

La mela è un frutto complesso o meglio: il falso frutto del melo (spesso il frutto complesso deriva da un fiore). In Italia sono diffuse tantissime varietà di mele tanto che se ne contano circa 2000. La maturazione completa di questo frutto avviene tra Agosto e Ottobre ma possiamo trovarla disponibile sui banchi frutta tutto l’anno. Questo è possibile perché viene raccolta in anticipo e poi conservata ( creando le condizioni climatiche ottimali) per poi essere distribuita su un ampio arco di tempo, sempre mantenendo le sue caratteristiche.

Varietà di mela

Complessivamente esistono circa 7000 varietà diverse, le più diffuse sono:

  • Annurca: non molto grande ma croccanti, dolcissime e succose. La buccia è rossastra striata.
  • Fuji: con la buccia di un colore rosso tenue, molto croccanti e succose. Dolcissime e ricche di fruttosio.
  • Golden Delicious: tipicamente di colore giallo, molto croccanti e con un sapore dolce ma non troppo.
  • Red Delicious: come la golden ma a differenza, questa si presenta rossa.
  • Renetta: può avere la buccia rossa, gialla ma anche verde, è abbastanza rugosa nell’aspetto e difatti ha una forma abbastanza irregolare.
  • Granny Smith: vengono tipicamente dette mele verdi per via della sua buccia di un verde pisello. E’ molto fragrante e leggermente acidula con un alto contengono di magnesio. Questa tipologia è molto adatta per essere mangiata assieme alle insalata.
  • Royal Gala: la buccia è di un rosso scuro, delle volte è leggermente striata di giallo. La polpa è croccante e il sapore non è esageratamente dolce. Anzi, si presente leggermente aspra.
  • Imperatore: è una varietà molto grande tipicamente utilizzata per uso alimentare diretto.

Mela: le proprietà

La mela si presente come un “frutto” molto semplice e dal sapore particolarmente piacevole. Forse è erroneamente considerato l’alimento dei poveri ma dovete sapere che è particolarmente ricco di proprietà e benefici che la rendono un alimento indispensabile nella dieta di tutti i giorni
E’ caratterizzata per l’ 85% di acqua. Le calorie della mela sono davvero contenute: in 100 gr di frutto troviamo solamente 45/55 kcal; (una mela comune pesa circa 230 gr). Di seguito elenchiamo le proprietà nutrizionali della mela.

Proprietà nutrizionali della mela

  • Proteine: 0.25 g;
  • Colesterolo 0;
  • Zuccheri semplici solubili: 10 g;
  • Carboidrati: 10 g;
  • Zuccheri solubili: 10 g;
  • Fibra totale (tra solubile e insolubile) 2.6 g;
  • Ricca di vitamine e di sali minerali;
  • Contengono acido folico 3,6 μg.

Per carpirne tutte le sue proprietà è preferibile consumarla cruda e con la buccia (ricca di vitamine).

Vitamine contenute nella mela

Nella mela ma soprattutto all’interno della buccia possiamo trovare un concentrato di Vitamina C, il suo contenuto può arrivare al massimo se essa è al completo della sua maturazione, in media 12mg/100 g ossia il 20% dell’ apporto giornaliero raccomandato.
Altre vitamine disponibili nella mela sono:

  • A (3,0 μg),
  • B1  (0,017 mg),
  • B2  (0,025 mg),
  • B3 o PP  (0,091 mg),
  • B5  (0,061 mg),
  • B6  ( 0,041 mg),
  • E o tocoferolo  (80,20 mg),
  • K  (2,2 μg).

Sali minerali contenuti nella mela

Importantissimi sono anche i sali minerali ampiamente presenti nel frutto. Possiamo trovare in abbondanti quantità:

  • Ferro ( 0,12 mg),
  • Magnesio (5 mg),
  • Potassio (107 mg),
  • Calcio (6 mg),
  • Sodio (1,0 mg),
  • Fosforo (11 mg).

Il potassio in questo caso svolge un’ importante azione protettiva nei confronti del nostro organismo, infatti agisce mantenendo regolare la pressione arteriosa, favorisce il funzionamento corretto dell’apparato urinario, combatte l’ipertensione migliorando in benessere del cuore.
Il magnesio rappresenta un alleato insostituibile in quanto garantisce il benessere dell’apparato gastro-intestinale, migliora la salute muscolare, regola l’intestino e attiva il metabolismo oltre ad essere molto efficace contro la colite ed altre infiammazioni intestinali.

Mela: i benefici

Una mela al giorno leva il medico di torno!
Sarà pure un detto popolare ma non è sbagliato, anzi trova fondamento nei tanti benefici che essa è capace di apportare al nostro corpo.
Questo semplice frutto è considerato infatti un farmaco della natura, ricchissimo di sostanze antiossidanti e protettive. Insomma: un rimedio efficace per tantissimi problemi. Di seguito elenchiamo i benefici delle mele.

Ha proprietà antitumorali

Tale caratteristica è contenuta nella buccia. Stando ad uno studio condotto in America si è visto che all’interno della buccia della varietà Red Delicius vi sarebbero triterpenoidi, ossia delle sostanze capaci di contrastare l’insorgenza di tumori, in particolar modo quelli al fegato, seno o colon.

Aiutano in caso di stipsi o diarrea

Ha un elevato potere diuretico il che permette di esplicare i suoi benefici su tutto il tratto gastro-intestinale.
All’interno di questo frutto è contenuta una sostanza chiamata Pectina, si tratta di una fibra solubile che possiede  proprietà nutrizionali e salutistiche straordinarie.
Questo polisaccaride naturale va a formare una patina protettiva sulle pareti dell’ intestino rendendolo efficace per contrastare i problemi legati alla diarrea. Consumare una mela al giorno è indicato anche per migliorare la funzionalità dell’ intestino se soffriamo di stipsi.

Depurano l’organismo

Sempre grazie alla pectina, è possibile depurare l’organismo dalla presenza di sostanze tossiche ingerite a causa di un’esposizione a smog o altro inquinamento.

Rinforzano le difese immunitarie

Mangiare una mela al giorno ci permette di migliorare il nostro benessere. All’interno della polpa vi sarebbero delle fibre solubile capaci di potenziare le nostre difese immunitarie proteggendoci maggiormente dai malanni stagionali.

Ideale per la salute e la bellezza del viso

La mela, soprattutto quella cotogna, è ampiamente utilizzata in ambito cosmetico per realizzare delle potenti maschere di bellezza e creme altamente idratanti in grado di mantenere la pelle sempre giovane, tonica ed elastica.
Potete realizzare la vostra maschera rassodante schiacciando la polpa di una mela , aggiungete il succo di mezzo limone e un cucchiaino di miele bio. Girate il composto fino e renderlo omogeneo e applicatelo sul viso massaggiando delicatamente. Così facendo, agendo con costanza, otterrete lo stesso effetto di una crema antirughe e rassoderete, tonificherete la pelle idratandola a fondo.
Lasciate agire la maschera per 20 minuti dopodiché risciacquate con abbondante acqua tiepida e applicate una crema adatta alla vostra tipologia di pelle.

Contrastano diabete e glicemia

Grazie alla pectina presente nelle mele è possibile agire efficacemente sul controllo di glucosio nel sangue nei soggetti diabetici.
Tale polisaccaride fa si che venga comunemente aggiunto come ingrediente nella realizzazione di integratori alimentari, prodotti dietetici e per la perdita di peso.

Contrastano il colesterolo

Assumere la dose giornaliera consigliata, oltre a mantenere a bada i livelli di glicemia nel sangue, permette di ridurre l’ assorbimento di grassi da parte dell’organismo. In particolare del colesterolo “cattivo” LDL

Contro i dolori reumatici e la gotta

La mela, grazie alla presenza di potassio e tannini, allontana l’insorgenza di dolori muscolari, reumatici e la gotta ostacolando la formazione degli acidi urici.
E’ possibile trarre benefici sia dal semplice frutto mangiato in purezza (possibilmente con la buccia) sia realizzando decotti.
Per realizzare il vostro decotto  avrete bisogno di:

  1. Mela Annurca possibilmente Bio (così da utilizzare tranquillamente anche la buccia)
  2. 400 ml di acqua
  3. 2 foglie di alloro
  4. 1 cucchiaio di miele biologico

Tagliate la mela in piccoli spicchi e inseritela in una pentola con l’acqua. Aggiungete il miele e la foglia di alloro (possibilmente senza il filamento centrale, il quale risulta amaro).
Lasciate bollire per fino a che il liquido non risulti dimezzato.
Il decotto è pronto per essere gustato.

Controindicazioni delle mele

Non importa quanto siano gustosi e utili, le mele così come altri frutti hanno le loro controindicazioni. Quindi non puoi mangiarne troppe.
Nella loro composizione le mele contengono fibre e possono quindi provocare una esacerbazione della colite. I medici non raccomandano di mangiare più di 2-3 mele al giorno proprio per questo.

Poiché questi frutti contengono molti acidi, non sono raccomandati per le persone che soffrono di gastrite e ulcera. Altrimenti, potrebbe esserci un’esacerbazione. Soprattutto per questi soggetti dovrebbero essere escluse dalla dieta le mele di varietà rosse, in cui ci sono molti acidi di questo tipo.
Poiché questi frutti contengono zucchero, è consigliabile sciacquarsi la bocca dopo aver mangiato le mele.
Inoltre le mele contengono anche il fruttosio che può essere problematico per le persone con intolleranza a questo zucchero.

Mela: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Mela: benefici, proprietà, valori nutrizionali e calorie
4.2 (83.39%) 112 votes

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *