La luce solare uccide i batteri e germi che abbiamo in casa

1.4K Condivisioni

Le nostre nonne dicevano che ” Il sole lava più del sapone “, ed è vero! La luce solare uccide germi e batteri in casa. Apri le tende, fa entrare la luce!
luce solare uccide germi e batteri

Un nuovo studio mostra che dovreste assolutamente aprire le vostre tende e lasciar entrare la luce solare in casa il più possibile. Secondo una ricerca pubblicata di recente sulla rivista Microbiome, la luce del sole può aiutare a uccidere i germi in casa vostra.

La luce solare naturale ha circa undici milioni di benefici: può aiutare ad alleviare i sintomi del Disturbo Affettivo Stagionale (SAD), e aiuta le piante d’appartamento a prosperare, le quali, come tutti ben sappiamo, aumentano la qualità dell’aria. Ma questa nuova ricerca mostra che la luce naturale può anche ripulire l’aria nel vostro appartamento in modo naturale da germi e batteri, oltre a fornire vitamina D al nostro organismo. Questa è una notizia piuttosto molto importante specie nella stagione del raffreddore e dell’influenza.

I ricercatori dell’Università dell’Oregon hanno ideato un modello di 11 stanze polverose, piene di germi e batteri, e hanno analizzato cosa succede quando le aree interne vengono esposte al sole. Hanno confrontato l’esposizione alla luce naturale attraverso le normali finestre di vetro, le stanze esposte solo alla luce ultravioletta e le stanze tenute al buio. Inoltre i ricercatori hanno tenuto le pareti interne delle stanze polverose e in miniatura a temperatura ambiente per 90 giorni per simulare l’accumulo di polvere nel mondo reale.

Dopo aver esaminato le camere dopo un periodo di prova di 90 giorni, gli autori dello studio hanno scoperto che le stanze esposte alla luce del giorno avevano meno germi di quelle tenute al buio. I ricercatori hanno scoperto che “l’esposizione alla luce … ha portato a una minore abbondanza di batteri vitali” e che le stanze esposte alla luce solare diretta avevano meno germi.

Ora possiamo dire che l’illuminazione diurna influenza la qualità dell’aria“, ha dichiarato alla NPR il co-autore dello studio Kevin Van Den Wymelenberg, co-direttore del Centro di Biologia e Ambiente Costruito dell’Università dell’Oregon. Gli autori dello studio hanno inoltre osservato che, in futuro, vorrebbero progettare studi che misurino la quantità di luce necessaria per uccidere i germi, in modo che gli edifici possano essere progettati in base a questi studi per far passare più luce possibile in modo da uccidere meglio i microbi.

Quando si tratta di sradicare germi e microbi attraverso metodi di pulizia standard, “La sterilizzazione non è l’approccio migliore”, ha detto Fahimipour alla NPR, perché, a quanto pare, è piuttosto difficile eliminare completamente i germi senza l’aiuto dell’esposizione alla luce del giorno. E Fahimipour ha anche notato che alcuni microbi ci fanno bene.

Quindi, non c’è bisogno di preoccuparsi troppo se l’appartamento è abbastanza pulito o meno. Sono necessarie ulteriori ricerche per capire meglio quanta luce è necessaria per uccidere efficacemente i germi. Per ora, attenetevi alla vostra abituale routine di pulizia e assicuratevi di far entrare quanta più luce naturale possibile nel vostro appartamento.

1.4K Condivisioni

Luce solare: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *