Gli Integratori naturali e gli alimenti che ci proteggono dall’attacco dei virus




Il sistema immunitario ha il compito di identificare, codificare e combattere virus e batteri che ci attaccano. Gli integratori naturali che lo rafforzano.
integratori naturali per rafforzare il sistema immunitario

Il nostro sistema immunitario ha l’indispensabile compito di identificare, codificare e combattere eventuali virus e batteri che ci attaccano. La sua massima espressione ed efficacia si esplica quando l’organismo si trova in uno stato di equilibrio psicofisico.

Ad oggi il nostro corpo è costantemente “sotto attacco”: nuovi virus, nuove malattie auto-immuni e farmaci surclassati ci impongono di stare sempre alla ricerca di nuovi stimoli al fine di ampliare un campo scientifico già vasto di suo con farmaci nuovi e cure all’ avanguardia.
Sulla superficie terrestre siamo in tanti, interagiamo tra di noi costantemente, viaggiamo, socializziamo e, oltretutto, per forza di cose ci scambiamo anche virus e batteri, talvolta già esistenti o modificati e talvolta completamente nuovi.

Per tutte queste ragioni è importante mantenere il nostro corpo sempre pronto a rispondere a tali attacchi e per farlo occorre avere un organismo ben predisposto. Molte volte, un aiuto fondamentale arriva, oltre che dai farmaci, dalla natura stessa, la quale ci fornisce gli elementi indispensabili per prevenire e reagire prepotentemente.

Oggigiorno, tale condizione è tanto ricercata ma costantemente in pericolo a causa dei ritmi frenetici, dell’ansia e delle preoccupazioni.
Un corretto apporto di vitamine e oligoelementi rappresentano l’ aiuto concreto di cui abbiamo bisogno.
Vediamo quali sono.

Alimenti ed Integratori contenenti Vitamina C

La vitamina C rappresenta un immunostimolante nonché un potente antiossidante che è contenuto naturalmente all’interno di alimenti comunemente utilizzati:

  • Arance;
  • Limoni;
  • Kiwi;
  • Pomodori;
  • Peperoni;
  • Ortaggi a foglia verde.

La vitamina C (o acido ascorbico) svolge molteplici funzioni:

  • E’ un potentissimo antiossidante;
  • E’ indispensabile per la formazione e la protezione del collagene, che è la principale proteina dell’organismo;
  • E’ di fondamentale importanza per la produzione di collagene;
  • E’ impiegata nella riparazione dei tessuti  e per questo mantiene in salute i muscoli, le ossa e la pelle;
  • E’ impiegata nella produzione di ATP, dopamina, tirosina e ormoni peptidici;
  • È indispensabile per l’assorbimento di altre sostanze come : ferro, acido folico e vitamina E;
  •  Favorisce la corretta circolazione sanguigna.

Ovviamente, non esistono solamente gli alimenti capaci di darci un buon apporto di tale Vitamina, in commercio esistono ottimi integratori capaci di rinforzare ed incrementare la Vitamina C nel nostro organismo.
Questi si trovano facilmente in farmacia oppure potrete acquistarli on-line presso i rivenditori autorizzati.

Quanta Vitamina C assumere?

Il fabbisogno giornaliero non è sempre lo stesso, varia a seconda dell’età dell’individuo, del sesso o del suo peso corporeo. Ad ogni modo noi ne assumiamo sempre meno rispetto alla dose raccomandata e questo non è propriamente un bene.
Sostanzialmente se ne consiglia una dose minima che oscilla tra i 70/90 mg al giorno. Tuttavia si può migliorarne ed incrementare l’assunzione coadiuvando dieta e integratori alimentari a base di vitamina C.

Dovete sapere che il frutto della Terminalia ferdinandiana, (una pianta australiana), è la fonte naturale più ricca di vitamina C. Infatti su 100 grammi troviamo circa 3 gr di Vitamina C.
Eccedere con le dosi di Acido ascorbico può portare alla manifestazione di alcuni effetti collaterali come: vomito, diarrea, mal di testa, disturbi del sonno e acidità di stomaco.

Alimenti ed Integratori contenenti Vitamina D

Le vitamine sono indispensabili per il nostro organismo perché ci permettono di svolgere al meglio sue funzioni vitali. Una di quelle maggiormente importanti è proprio la Vitamina D. Appare chiaro che la vitamina D è una sostanza particolarmente importante e per questo, grazie ad essa, sintetizzarla attraverso l’esposizione al sole, mangiando determinati alimenti oppure assumendo integratori di Vitamina D che ne regolano l’apporto.
E’ importante non andare in deficit di tale sostanza anche perché essa svolge importanti compiti:

  • Regola la sintesi e il rilascio di insulina;
  • La vitamina D contribuisce alla regolazione del metabolismo di Calcio e Potassio;
  • Ha funzione e antimicrobica ed antivirale;
  • Favorisce la salute delle ossa in quanto preserva le condizioni di base necessarie per la mineralizzazione della matrice ossea, di conseguenza incrementa il corretto riassorbimento del minerale osseo e la liberazione di Calcio;
  • Garantisce il corretto funzionamento dell’apparato muscolare;
  • Promuove la salute dell’apparato cardiovascolare;
  • Possiede potenziale effetti anticarcinogenetici;
  • Riduce la proliferazione delle cellule cancerose in caso di tumore;
  • Stimola la risposta immunitaria del nostro organismo;
  • Aumenta l’attività antiossidante e di riparazione del DNA.

Alcuni studi condotti in merito all’importanza della Vitamina D hanno dimostrato la sua carenza può influenzare e cagionare la nostra salute fisica andando incontro a maggiori rischi di contrarre raffreddori, influenze e altre infezioni del tratto respiratorio.

Uno dei modi più efficienti per assimilare la Vitamina D è quello di esporsi alla luce del sole oppure assimilarla attraverso determinati alimenti:

  • Sgombro;
  • Tonno;
  • Tuorlo;
  • Funghi;
  • Carne di Fegato;
  • Gamberi;
  • Burro.

Quanta Vitamina D assumere?

Come già vi abbiamo accennato, assumere la Vitamina D è indispensabile per il nostro organismo. Oltre agli alimenti e all’esposizione della luce solare possiamo servirci di integratori alimentari.
Le dosi di questa sostanza vengono generalmente espresse utilizzando le Unità Internazionali (UI) o i microgrammi.

1 UI = 0,025 mcg1
mcg di colecalciferolo = 40 U

Il Ministero della Salute invece ha recentemente portato da 1000 a 2000 UI la dose massima giornaliera da assumere.
Ad ogni modo le dosi variano in funzione dell’età dell’individo:

  • 0-12 mesi: 2.000 UI;
  • 1- 18 anni: 4.000 UI;
  • Adulti:       10.000 UI.

Come per gli integratori della Vitamina C, possiamo acquistare validi integratori alimentari on-line oppure presso farmacie o para-farmacie.

Integratori vitamine: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *