Combattere l’ insonnia: i rimedi naturali più efficaci

insonnia rimedi naturali

L’insonnia è un disturbo del sonno  comune, che colpisce circa un terzo della popolazione adulta in tutto il mondo. Ecco i rimedi naturali per combatterla.

Sfortunatamente, con l’età, la qualità del sonno può diminuire. Mentre diversi tipi di insonnia hanno cause diverse, la maggior parte delle persone può trovare sollievo attraverso i rimedi naturali per l’insonnia, indipendentemente dalla fonte del problema.
L’insonnia  è più comune nelle donne, ma la qualità del sonno diminuisce in modo uguale sia nelle donne che negli uomini mentre si invecchia.

Sintomi e cause dell’ insonnia

I sintomi tipici dell’insonnia comprendono problemi nell’addormentarsi, il risveglio frequente durante la notte con difficoltà a riaddormentarsi, svegliarsi troppo presto al mattino e sentirsi non ristorati e senza energie al risveglio.

Le cause dell’insonnia sono varie. Il rumore, i cambiamenti di temperatura, lo stress psicologico, gli effetti collaterali dei farmaci, così come la PMS, la menopausa, le mestruazioni o la gravidanza.

Loading...

L’importanza del sonno

Il sonno è una parte importante del raggiungimento dei tuoi obiettivi di salute. Shakespeare ha definito il sonno come “il principale nutritore nella festa della vita“. Un sonno adeguato è una componente primaria di uno stile di vita sano. L’insonnia spesso il risultato indesiderato delle nostre vite indaffarate, il sonno insufficiente possa anche essere indicativo di una salute imperfetta e può portare a futuri problemi di salute.

Dormire per perdere peso

Vuoi aiutare a raggiungere e mantenere un peso sano? Fai almeno otto ore di sonno a notte. Una ricerca suggerisce che gli ormoni che regolano l’appetito sono influenzati dal sonno e che la privazione del sonno potrebbe portare ad un aumento di peso. In due studi, le persone che dormivano cinque ore o meno a notte avevano livelli più elevati di grelina, un ormone che stimola la fame, e bassi livelli di leptina che sopprimevano l’appetito rispetto a quelli che dormivano otto ore a notte.

Alcuni consigli per combattere l’insonnia

Se soffri di insonnia, oltre ai rimedi naturali che ti proponiamo di seguito, cerca di seguire una routine prima di andare a letto e di andare a dormire alla stessa ora ogni giorno. Evita la caffeina e la nicotina prima di andare a dormire e fai molto esercizio durante il giorno. Anche una stanza buia, priva di rumore, può aiutarti. prendi in considerazione anche le tecniche di rilassamento come esercizi di respirazione, meditazione o yoga.

Quindi riepilogando:

  • Stabilisci una routine costante prima di coricarti e cerca di andare a letto alla stessa ora ogni notte.
  • Fai molto esercizio durante il giorno. Più energia spendi durante il giorno, più dormi ti sentirai prima di andare a letto.
  • Riduci o elimina l’assunzione di caffeina, stimolanti e alcol. Anche se consumati all’inizio della giornata, questi possono influenzare il sonno.
  • Evita i pasti abbondanti a tarda sera.
  • Impara e pratica regolarmente una tecnica di rilassamento. Esercizi di respirazione, meditazione e yoga sono buoni esempi

Inoltre, per risolvere il problema dell’ insonnia, ci sono alcuni rimedi naturali efficienti che sono stati ben studiati dagli scienziati .

Rimedi naturali per combattere l’ insonnia

Integratori di melatonina

La melatonina è l’ormone, che viene prodotto dal cervello in preparazione al sonno, è anche disponibile in forma di pillola e liquido, lo si può acquistare online o in qualsiasi erboristeria o in farmacia.

Melatonina Classic - Pastiglie
Integratore alimentare con 8 erbe rilassanti

Voto medio su 23 recensioni: Da non perdere

€ 12.9

Comunque ritrovare la produzione naturale di melatonina è lo scenario più sostenibile.

Loading...

Valeriana

Una ricerca del 2015 pubblicata sulla rivista Complementary and Alternative Medicine ha concluso che “alcuni studi di alta qualità riportano modesti benefici della valeriana per i pazienti affetti da insonnia”, aggiungendo che  la sicurezza della valeriana è ben consolidata .
Come tutti gli integratori, tuttavia, la valeriana può avere effetti collaterali e deve ottenere l’autorizzazione dal medico prima di assumerla, poiché può interagire con alcuni farmaci.

Valeriana - Infuso
Radice ( Valeriana officinalis ) per conciliare il sonno

Voto medio su 5 recensioni: Da non perdere

€ 9.6075

Lavanda

Uno studio del 2016, pubblicato sulla rivista Explore, ha scoperto che gli studenti universitari che hanno inalato un cerotto profumato alla lavanda prima di dormire hanno riportato un sonno notturno migliore e più energia diurna, rispetto a quelli che hanno inalato un cerotto al placebo.
Altri studi effettuati su donne di mezza età e pazienti con malattie cardiache, hanno suggerito che la lavanda può migliorare la qualità del sonno.
Ciò potrebbe essere dovuto agli effetti rilassanti della lavanda sul corpo.
In ulteriore uno studio del 2012 pubblicato sul Journal of the Medical Association of Thailand, le persone che hanno inalato l’olio di lavanda hanno avuto significative riduzioni della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca e della temperatura della pelle, rispetto a coloro che hanno inalato un olio base senza lavanda.

 

Olio Essenziale Lavanda
100% naturale e puro

Voto medio su 61 recensioni: Da non perdere

€ 11.8

Camomilla

È commercializzata come bevanda da assumere prima di andare a letto per un motivo ben preciso: la camomilla è stata usata come aiuto per dormire per migliaia di anni.
Uno studio del 2016  pubblicato sul Journal of Advanced Nursing ha rilevato che le nuove mamme che hanno bevuto camomilla per due settimane hanno riportato meno sintomi di inefficienza e depressione del sonno.
Bisogna precisare solo il sorseggiare una bevanda calda prima di andare a letto, qualsiasi essa sia, può suscitare rilassamento e sonnolenza.

 

Camomilla

Voto medio su 7 recensioni: Buono

€ 3.4649

Ascoltare i suoni della natura

Una ricerca pubblicata all’inizio di quest’anno nella rivista Scientific Reports ha rilevato che l’ascolto di suoni provenienti dalla natura, come il paesaggio sonoro di una foresta pluviale o un ruscello, può innescare una risposta di rilassamento nel cervello. Suoni di sottofondo rilassanti possono anche coprire suoni artificiali come voci o traffico, che sono stati mostrati nello studio per avere l’effetto opposto.
esistono delle app per smartphone in grado di riprodurre in modo molto accurato questi suoni.

Condividi su

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

2 Commenti

  1. Pingback: Come usare il rosmarino per migliorare la memoria e avere energia

  2. Pingback: 8 sintomi della depressione da non sottovalutare assolutamente

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *