I 6 migliori rimedi per sbiancare i denti in modo naturale

Vediamo come sbiancare i denti a casa con questi rimedi naturali fai da te, semplici ed efficaci.

Sbiancare i denti

Sbiancare i denti

Hai intenzione di migliorare il tuo sorriso, ma non vuoi investire denaro per i trattamenti? Non ti convincono nemmeno gli appositi gel in commercio o le strisce sbianca denti?
Questi prodotti potrebbero essere in grado di sbiancare i tuoi denti, ma possono anche danneggiarli perché sono prodotti con sostanze chimiche.

Alcuni rimedi naturali e casalinghi sono efficienti, sicuri e possono sbiancare i tuoi denti. Usare prodotti e metodi naturali per lo sbiancamento dei denti è la strada da percorrere. Ecco sei modi per sbiancare naturalmente i tuoi denti senza l’uso di sostanze chimiche dannose.

Indice

Per prima cosa, lavati i denti regolarmente

 

Togliamoci subito il pensiero, lavarsi i denti ogni giorno è la cosa più importante da fare per mantenerli brillanti. Se non ti sei lavato i denti regolarmente, assicurati di iniziare a farlo subito. Se ti sei lavato i denti tutti i giorni e i tuoi denti risultano ancora giallastri, prova a spazzolarli più spesso, soprattutto dopo aver mangiato o bevuto.

Tuttavia, non spazzolare immediatamente dopo aver assunto cibi o bevande acide perché potrebbe portare all’erosione.
Per dare al tuo sorriso un po’ di fascino in più, prova a usare un dentifricio sbiancante. Questi tipi di dentifricio usano abrasivi delicati, che possono aiutare a rimuovere le macchie più difficili dalle superfici dei denti. Tuttavia, se hai qualche problema nell’usare questo tipo di dentifricio, è una buona idea consultare il tuo dentista.

6 rimedi naturali per sbiancare i denti

Ci sono molti prodotti che si possono scegliere per sbiancare i denti. Ma la maggior parte di questi prodotti contengono candeggina che viene usata come agente sbiancante, il che non è buono. Se siete alla ricerca di metodi per sbiancare i denti in modo naturale, questa lista è ciò che fa per voi.

Praticare l’oil pulling

L’oil pulling è un rimedio tradizionale che migliora l’igiene orale e rimuove le tossine dal corpo. La pratica consiste nel far scorrere l’olio in bocca e rimuovere i batteri che possono trasformarsi in placca e far ingiallire i denti.
Gli oli più comunemente usati per l’oil pulling includono l’olio di girasole e di sesamo.

Puoi anche usare l’olio di cocco, che è ricco di acido laurico ed è noto per la sua capacità di ridurre l’infiammazione e uccidere i batteri.
Gli studi dimostrano che l’oil pulling quotidiano riduce i batteri nella bocca insieme alla placca e alla gengivite.
Fare l’oil pulling con l’olio di sesamo riduce i batteri responsabili della placca e della gengivite.

Per fare l’oil pulling, mettete un cucchiaio di olio di cocco in bocca e spingete e tirate l’olio attraverso i denti come quando fate i risciacqui. L’oil pulling è una pratica sicura e può essere fatta da chiunque.

Spazzola i denti con una pasta di bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno

Il bicarbonato di sodio ha proprietà sbiancanti, ecco perché è prevalente nelle pubblicità dei dentifrici. Aiuta a rimuovere le macchie dalla superficie dei denti grazie alla sua natura leggermente abrasiva. Il perossido di idrogeno, invece, è un agente sbiancante naturale. Aiuta anche ad uccidere i batteri.

Cosa si ottiene se si può fare un dentifricio con le due sostanze? Una soluzione perfetta per sbiancare i denti! Prendi un cucchiaio di bicarbonato di sodio e due cucchiai di perossido di idrogeno. Mescolali entrambi e otterrai una pasta. Usa questa pasta per lavarti i denti regolarmente.

Non è una magia; non otterrai denti super brillanti solo dopo una sessione. Usa questa pasta ogni giorno, e alla fine comincerai a vedere la differenza.

Puoi anche fare un collutorio con lo stesso rapporto di bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno, più un po’ d’acqua.
Entrambe le sostanze sono innocue, ma se dopo l’applicazione avverti una sensazione di irritazione o bruciore, consulta immediatamente il tuo dentista.

Mangiare spesso frutta e verdura

Una dieta ricca di frutta e verdura è ottima per la tua salute generale e per i tuoi denti. Frutta e verdure crude e croccanti possono aiutare a strofinare via la placca mentre le mastichi. Anche se questo non sostituisce il lavaggio dei denti. Le fragole e l’ananas sono due frutti che si dice sbianchino i denti.

Aceto di mele

Se usato in modo corretto questo aceto permette di purificare bocca e gola. Uccide i batteri, rimuove macchie e placca dai denti.
Preparare questo rimedio è semplicissimo: basta diluire un cucchiaio di aceto di mele (e non di più) in un bicchiere d’acqua. Ogni mattina, prima di lavare i denti, sciacqua la bocca con questa soluzione e poi spazzola. Fatto ciò, puoi procedere a lavare i denti normalmente con il tuo dentifricio.

Strofinare bucce di banana, arancia o limone sui denti

Proprio come l’oil pulling, anche questo rimedio non ha alcuna ricerca scientifica che lo supporti. Tuttavia, le persone che l’hanno provato sono felici dei risultati. Inoltre, non coinvolge nessuna sostanza chimica dannosa, quindi perché no?

Per eseguire questo “trucco”, prendete una buccia di banana, arancia o limone e strofinatela delicatamente sui vostri denti. Continuate a strofinarla per circa 2 minuti, poi lavatevi accuratamente i denti.

Le bucce di questi frutti contengono acido citrico, che teoricamente aiuta a sbiancare i denti. Se hai problemi di sensibilità, è probabile che lo smalto dei tuoi denti sia debole o si sia consumato. In questo caso, non è consigliabile usare questo rimedio. Se hai già provato e stai avendo problemi con i tuoi denti, dovresti consultare il tuo dentista.

Spazzolare e passare il filo interdentale regolarmente

Lo scolorimento dei denti è principalmente il risultato dell’accumulo di placca. Spazzolare e passare il filo interdentale regolarmente può aiutare i tuoi denti a rimanere bianchi e ridurre i batteri nella tua bocca e prevenire l’accumulo di placca.

Sbiancare i denti: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *