I 6 migliori rimedi casalinghi per ammorbidire i talloni screpolati

Elenchiamo i migliori rimedi naturali per sbarazzarsi dei talloni screpolati, spaccati (con crepe), secchi, ruvidi, rovinati, tagliati, o duri.

I talloni screpolati, sono una condizione comune del piede. Per la maggior parte delle persone, i talloni screpolati sono solo un problema estetico, ma se le fessure sono profonde, possono essere abbastanza dolorose. A volte, queste crepe possono portare al sanguinamento.

La buona notizia è che trattare i talloni screpolati non deve essere complicato. Infatti, i medici incoraggiano i rimedi casalinghi accessibili per mantenere i tuoi piedi in forma smagliante.
Quindi, prova i rimedi che abbiamo elencato in questo articolo per sbarazzarti dei talloni screpolati.

Indice

Le cause principali dei talloni screpolati

Avere la pelle secca in genere è la causa principale dei talloni screpolati, ma non è l’unico motivo. I motivi per cui hai i talloni secchi e doloranti potrebbero essere:

  • Prolungata permanenza in piedi, specialmente su pavimenti duri;
  • Indossare scarpe o sandali con la parte posteriore aperta;
  • Avere calli;
  • Obesità, che aumenta la pressione sui talloni;
  • Condizioni della pelle, come il piede d’atleta, la psoriasi o l’eczema.

Alcune crepe sono minori, ma i casi più gravi possono portare a sanguinamento, disagio e dolore, soprattutto se i batteri si infiltrano nelle fessure. Ecco perché è importante prendersi cura del problema il prima possibile, prima che le cose peggiorino.

Rimedi casalinghi per sbarazzarsi dei talloni screpolati

Maschera per i piedi a base di sale, glicerina e acqua di rose

L’acqua di rose contiene antiossidanti che prevengono i danni alle cellule. Ha anche proprietà antinfiammatorie che possono aiutare ad alleviare la pelle secca e irritata. La glicerina è un efficace umettante che aiuta la pelle a mantenere i suoi livelli naturali di umidità. Queste proprietà possono aiutare a idratare i talloni screpolati.

Hai bisogno di:

  • 1 cucchiaio di sale;
  • 2 cucchiai di glicerina;
  • 2 cucchiaini di acqua di rose;
  • Acqua calda;
  • Pietra pomice/scrubber per i piedi.

Cosa dovete fare:

Aggiungere il sale grezzo, un cucchiaio di glicerina e un cucchiaino di acqua di rose in una bacinella piena di acqua calda. Immergere i piedi in questa miscela per circa 15-20 minuti.
Strofina i talloni e i lati dei piedi con una pietra pomice o uno scrubber per piedi.

Oppure:

Mescolare un cucchiaino di glicerina e un cucchiaino di acqua di rose e applicarlo sui talloni screpolati. Poiché questa sarà una miscela appiccicosa, puoi indossare un paio di calzini e lasciarli durante la notte.
Lavare via con acqua tiepida al mattino.

Listerine e aceto

Cosa fare:

Preparare una miscela di una tazza di Listerine, una tazza di aceto bianco e 2 tazze di acqua.
Immergere i piedi nella miscela per 15 minuti.
Togliere i piedi e strofinarli con una pietra pomice per rimuovere la pelle morta.
Risciacquare con acqua pulita.
Asciugare e idratare.

Ripetere ogni giorno finché i talloni non guariscono.
Perché funziona: Il Listerine contiene timolo e alcol, che aiutano a combattere i funghi delle unghie dei piedi, a curare i piedi screpolati, a lenire la pelle e a trattare le verruche plantari. Gli acidi delicati presenti nell’aceto ammorbidiscono la pelle secca e morta, rendendo facile l’esfoliazione.

Usa gli oli vegetali

Alcuni studi dimostrano che gli oli vegetali contengono proprietà emollienti, insieme a proprietà antimicrobiche, antiossidanti, antinfiammatorie e cicatrizzanti. Essi agiscono come mattoni nutrizionali per una pelle sana. Queste potenti qualità degli oli vegetali possono aiutare a trattare i talloni screpolati.

Hai bisogno di:

  • 2 cucchiaini di olio vegetale.

Cosa devi fare:

Lavare i piedi e asciugarli con un asciugamano pulito. Applicare uno strato di olio vegetale sulla zona interessata.
Indossare un paio di calzini spessi e lasciarli per tutta la notte.
Lavare i piedi al mattino.

Fallo ogni giorno prima di andare a letto.

Farina di riso, miele e aceto di mele

Fai uno scrub mescolando 3 cucchiai di farina di riso, un cucchiaio di miele e 2-3 gocce di aceto di mele. Mescolare bene per formare una pasta spessa.
Immergere i piedi in acqua tiepida per circa 10 minuti, e poi fare uno scrub delicato usando la pasta per rimuovere la pelle morta.

Ripeti il processo 2-3 volte a settimana.
Perché funziona: La farina di riso esfolia, purifica e rimineralizza la pelle. Il miele è un antisettico naturale che aiuta a guarire i piedi screpolati. L’aceto è un acido leggero che ammorbidisce la pelle secca e morta, rendendo facile l’esfoliazione.

Maschera per piedi alla banana e avocado

L’avocado contiene vitamine A, E e acidi grassi omega e altri nutrienti che promuovono la guarigione delle ferite. La banana funziona come un idratante. Queste proprietà possono aiutare a trattare i talloni screpolati.

Hai bisogno di:

  • 1 banana matura;
  • 1/2 avocado.

Cosa devi fare:
Frullare una banana matura e mezzo avocado.
Applicare questa pasta densa e cremosa sui talloni e sui piedi.
Tienila per 15-20 minuti e poi lavati i piedi con acqua tiepida.

Quanto spesso dovresti farlo: Fallo ogni giorno.

Miele

Aggiungere una tazza di miele in una vasca di acqua calda.
Immergere i piedi puliti nella miscela e massaggiare delicatamente per 20 minuti.
Esfoliare delicatamente la pelle con una pietra pomice.

Asciugare i piedi e applicare una crema idratante densa. Questo può essere fatto regolarmente prima di andare a letto.
Perché funziona: Il miele è un umettante naturale, cioè attira l’acqua dai tessuti interni agli strati esterni della pelle. Questo spostamento di fluido crea un effetto rimpolpante che aiuta la pelle esterna a guarire.

: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *