Come stimolare la cacca quando abbiamo poco tempo

Quante volte è capitato di aver poco tempo a disposizione per defecare? Per farlo in fretta bisogna stimolare l’intestino. Ecco come stimolare la cacca in fretta.
Come stimolare la cacca in fretta quando si ha poco tempo a disposizione

Spesso capita di avere la sensazione di dover andare in bagno, ma una volta sul posto occorre molto tempo per defecare. Spesso capita anche di non avere molto tempo a disposizione per il nostro bisogno, quando si è ad esempio sul posto di lavoro.
In altri casi invece abbiamo la necessità di svuotarci prima di andare da qualche parte dove non ci sono i servizi igienici a disposizione per fare la cacca.
Queste situazioni capitano molto spesso a causa dei ritmi concitati della vita moderna che riducono gli spazi per prendersi cura di sé e dei propri bisogni. Come fare in tutti questi casi? Si possono mettere in pratica dei semplici accorgimenti, sia a lungo che a breve termine per stimolare la cacca ed evacuare velocemente.

Il processo è composto da due fasi, stimolare la cacca e facilitare l’evacuazione.

Per stimolare l’intestino sono sufficienti questi semplici accorgimenti:

  • Eseguire dei massaggi delicati e circolari sul ventre più volte al giorno, specie quando comincia a manifestarsi la sensazione di dover andare in bagno;
  • Bere dell’ acqua tiepida non appena si manifesta la sensazione di dover evacuare, questo accorgimento facilita lo scorrimento delle feci nell’ intestino rendendole più morbide.

Quelli sopra elencati sono due metodi per stimolare la cacca in modo da farla nel più breve tempo possibile in caso di bisogno, ma è necessario anche seguire determinate regole nella vita di tutti i giorni per facilitare questo compito e per scongiurare la stitichezza:

  • Seguire una dieta ricca di fibre. Come ben sappiamo le fibre aiutano il transito intestinale delle feci, se ne assumiamo una sufficiente quantità ogni giorno, ogni qualvolta si sente il bisogno di evacuare, non dovrebbero esserci grossi problemi nel farlo velocemente, anche senza adottare i metodi sopra descritti.  Le fibre solubili assorbono l’acqua e diventano di  una consistenza simile a gel ammorbidendo le feci e facilitandone il passaggio. Quindi bisogna consumare, ogni giorno, verdura e frutta di stagione, cereali integrali e legumi che apportano grandi quantità di fibre.
  • Un altro accorgimento quotidiano è quello di bere molta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno;
  • Fare attività fisica. Senza esagerare è sufficiente una camminata al giorno l’attività fisica oltre a indurre fisiologicamente il movimento dell’intestino migliora l’umore e il senso di benessere e anche andare in bagno non sarà più uno stress
  • Masticare bene e con attenzione i cibi;
  • Praticare qualche serie di addominali al mattino subito dopo la sveglia può essere d’aiuto a produrre un naturale stimolo alla defecazione;
  • Non trattenere mai la cacca, cercare di soddisfare lo stimolo tutte le volte che si manifesta. L’intestino è il nostro orologio ma dobbiamo ascoltarlo. Se vuoi ritrovare la tua regolarità il primo passo fondamentale consiste nel ritrovare e ascoltare lo stimolo della cacca
  • Non forzare la defecazione in presenza di difficoltà a evacuare le feci.

Una volta adottati tutti gli accorgimenti per stimolare la cacca e le regole quotidiane per assicurarsi la salute del tratto gastrointestinale sopra elencate, non ci resta che andare in bagno ed evacuare.
Una volta in bagno è importante ottenere un’evacuazione naturale attendendo il giusto stimolo senza sforzi eccessivi.
Per facilitare l’evacuazione e svuotare l’intestino in poco tempo innanzitutto dovremmo sederci sul water rilassati e senza preoccupazioni, poi bisogna assumere una posizione corretta per defecare.
Secondo gli scienziati la posizione corretta sul water non sarebbe quella tradizionale, ma con il busto leggermente in avanti e le gambe leggermente sollevate come se si stesse utilizzando uno sgabello, in modo da ottenere un’apertura ottimale dello sfintere.

Stimolare la cacca: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Come stimolare la cacca quando abbiamo poco tempo
4 (79.66%) 119 votes

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *