Colesterolo: come pulire le arterie dal grasso con la dieta

Hai problemi di colesterolo? Dovresti pulire le arterie dal grasso e puoi aiutarti con una dieta sana per il cuore.
Il killer numero 1 del pianeta è la malattia cardiaca, che è responsabile di una morte su quattro. Ciò che rende la malattia di cuore così mortale è il progressivo accumulo di placca nelle arterie, che restringe le pareti interne, limitando e infine bloccando il flusso di sangue.

Come specificato, la malattia coronarica si verifica quando le pareti delle arterie sono ristrette e il flusso di sangue è ostacolato a causa di un accumulo di placca in esse. Le arterie sono i vasi sanguigni che trasportano il sangue ricco di ossigeno dal cuore a diversi tessuti del corpo. Quando la placca si accumula e il flusso di sangue viene inibito, queste arterie intasate o bloccate possono portare a problemi più gravi come infarto, ictus e altre malattie cardiovascolari.

Uno dei fattori principali che influenzano l’accumulo di placca è il tuo stile di vita generale e la tua dieta. Alcuni alimenti sviluppano la placca, mentre alcuni puliscono le arterie, aiutano a perdere peso e ad evitare la formazione del colesterolo cattivo.
Quindi cosa si può fare per mantenere le arterie sane e senza ostruzioni?

I cibi che puliscono le arterie dal colesterolo cattivo

Arteria globuli rossi

Foto pixabay.com

La dieta ha un impatto sulla salute del cuore. Il problema del colesterolo LDL elevato può essere affrontato con cambiamenti strategici nella dieta. Il cibo può essere usato come rimedio naturale per far regredire il blocco e prevenire ulteriori danni alle arterie.
Di seguito è presente una lista dei migliori alimenti che possono aiutare a sbloccare le arterie in modo naturale.

Pesce grasso

I pesci grassi, tra cui salmone, sardine, acciughe e sgombri, sono una potente fonte di grassi omega-3, grassi insaturi fortemente antinfiammatori che hanno effetti protettivi contro l’infiammazione vascolare e l’aterosclerosi. Gli omega-3 possono anche ridurre l’aggregazione piastrinica (che riduce il rischio di coaguli di sangue), abbassare i livelli di trigliceridi e aumentare i livelli di colesterolo buono HDL, che aiuta a contrastare gli effetti di deposito delle placche del colesterolo LDL non sano.

Asparagi

Gli asparagi sono uno dei migliori alimenti per pulire le arterie. Pieni di fibre e minerali, aiutano ad abbassare la pressione sanguigna e a prevenire i coaguli di sangue che possono portare a gravi malattie cardiovascolari. Aumentano la produzione del corpo di glutatione, un antiossidante che combatte l’infiammazione e previene l’ossidazione dannosa che causa arterie intasate o bloccate. Contengono anche acido alfa-linoleico e acido folico, che prevengono l’indurimento delle arterie.

Olio d’oliva

Non tutti gli oli sono uguali, l’olio d’oliva è la scelta migliore. Puoi aggiungerne un pizzico sulle tue insalate o usarlo in cucina, l’acido oleico monoinsaturo in esso contenuto è un tipo di grasso sano che riduce il rischio di malattie cardiache.

Semi di lino

I semi di lino sono anche una buona fonte di omega 3 anti-infiammatori di origine vegetale (acido alfa-linolenico), insieme a fibre e composti vegetali antiossidanti chiamati lignani. L’assunzione regolare di semi di lino è stata associata a una diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue e di insulina, e a una migliore sensibilità all’insulina, in individui sovrappeso e obesi con prediabete. E la ricerca preliminare sugli animali suggerisce che il consumo regolare di lino può aiutare a fermare la progressione delle placche aterosclerotiche.

Basta tenere a mente: I semi di lino interi non vengono completamente scomposti durante la digestione, quindi per trarne il massimo beneficio, scegliete i semi di lino macinati e conservateli in frigorifero.

Avocado

L’avocado aiuta a ridurre il colesterolo “cattivo” e ad aumentare il “colesterolo buono” che aiuta a pulire le arterie. Contiene anche vitamina E, che previene l’ossidazione del colesterolo, così come il potassio, che è noto per abbassare la pressione sanguigna. L’avocado è un delizioso sostituto della maionese in un panino, o come condimento di un’insalata.

Noci

La prossima volta che vi viene voglia di uno spuntino a metà giornata, prendete un pacchetto di noci piuttosto che un pacchetto di patatine. Da mandorle, anacardi, noci di macadamia all’umile nocciolina, tutti i tipi di noci sono un’ottima scelta perché sono ricchi di vitamine, fibre e magnesio e mantengono il cuore sano.

Bacche

Le more, i mirtilli, i lamponi e le fragole sono molto efficaci per la salute delle arterie. Questi frutti dai colori intensi sono pieni zeppi di composti polifenolici come la quercetina e gli antociani, che esercitano potenti effetti antinfiammatori e antiossidanti. Grazie a questi composti (e a una buona dose di fibre), il consumo di bacche è stato collegato a miglioramenti nel colesterolo LDL, nella pressione sanguigna e anche nel controllo degli zuccheri nel sangue,tutti elementi che aiutano a mantenere le arterie sane.

Broccoli

I broccoli possono prevenire l’ostruzione delle arterie perché sono carichi di vitamina K, che impedisce al calcio di danneggiare le arterie. I broccoli impediscono anche l’ossidazione del colesterolo e sono pieni di fibre, che abbassano la pressione sanguigna e riducono lo stress. Lo stress può portare allo strappo e all’accumulo di placche sulle pareti delle arterie. Contengono anche sulforafano, che aiuta il corpo a utilizzare le proteine per prevenire l’accumulo di placche nelle arterie.

Si raccomanda di consumare da due a tre porzioni di broccoli a settimana per ottenere i massimi benefici. I broccoli sono un’altra verdura versatile: hanno un ottimo sapore alla griglia, arrostiti o al vapore e sono un ottimo contorno.

Verdure a foglia verde

Verdure come spinaci e cavoli sono una grande fonte di vitamine, minerali e antiossidanti. Sono anche una grande fonte di vitamina K e ricchi di nitrati che aiutano a ridurre la pressione sanguigna e migliorano la salute dei rivestimenti cellulari delle pareti arteriose. Sono anche a basso contenuto di grassi e carboidrati e un modo per riempire lo stomaco senza consumare una quantità eccessiva di calorie. Fate in modo che diventino parte della vostra dieta quotidiana.

Agrumi

Gli agrumi sono pieni di composti polifenolici chiamati flavonoidi. Questi bioflavonoidi degli agrumi hanno potenti proprietà antiossidanti, il che vuol dire che eliminano i radicali liberi che altrimenti potrebbero causare stress ossidativo e guidare i processi patologici. In particolare, i bioflavonoidi degli agrumi possono aiutare a prevenire la trasformazione del colesterolo LDL in una forma ancora più dannosa e infiammatoria di colesterolo nota come LDL ossidato, che è fortemente associata all’aterosclerosi.

Uno studio ha scoperto che mangiare un pompelmo al giorno ha ridotto significativamente i livelli di colesterolo e trigliceridi in persone che avevano appena subito un intervento di bypass coronarico.
Gli agrumi con meno zuccheri sono i migliori. Optate per il pompelmo (purché non interferisca con nessuno dei vostri farmaci) o aggiungete una spremuta di limone o lime alla vostra acqua per una spinta di bioflavonoidi.

Curcuma

Il componente principale di questa spezia è la curcumina, che è un potente antinfiammatorio. L’infiammazione è una delle cause principali dell’arteriosclerosi, o l’indurimento delle arterie. La curcuma riduce anche i danni alle pareti arteriose, che possono causare coaguli di sangue e l’accumulo di placche. La curcuma contiene anche la vitamina B6, che aiuta a mantenere livelli sani di omocisteina, che può causare l’accumulo di placche e danni ai vasi sanguigni in quantità eccessive.

La curcuma può essere un ingrediente in molti piatti, sia dolci che salati. Un modo per ottenere la tua dose giornaliera è bere un bicchiere di latte caldo alla curcuma ogni giorno. Se non hai mai cucinato con essa prima, è il momento di diventare creativo per la tua salute!

Pomodori

I pomodori sono una delle migliori fonti naturali di licopene, un pigmento vegetale con proprietà antiossidanti naturali. Se stai cercando un modo naturale per liberare le arterie, l’aggiunta di pomodori nella tua dieta può aiutarti. Gli antiossidanti nei pomodori possono aiutare a neutralizzare i radicali liberi dannosi nel corpo che sono stati collegati ad alto rischio di malattie cardiache.

Legumi

Se tendi a mangiare molti contorni a base di cereali, considera di sostituirli con legumi (fagioli, piselli, ceci, lenticchie). Questi contengono una dose massiccia di fibre, comprese quelle solubili, che possono aiutare a prevenire l’aterosclerosi abbassando il colesterolo LDL. Anche una porzione di fagioli al giorno è stata associata a una riduzione significativa delle LDL. I legumi sono stati anche collegati a riduzioni della pressione sanguigna e dell’infiammazione cronica, entrambi i quali contribuiscono all’aterosclerosi e ai danni ai vasi sanguigni.

Cereali integrali

I cereali integrali contengono fibra solubile, che si lega al colesterolo LDL in eccesso nel tratto digestivo e lo rimuove dal corpo. I cereali integrali contengono anche magnesio, che dilata i vasi sanguigni e mantiene la pressione sanguigna a livelli regolari.
Quindi sostituisci i carboidrati con alternative integrali come pane integrale, pasta integrale, riso integrale, quinoa, orzo e farina d’avena per migliorare i livelli di colesterolo e mantenere le arterie pulite.

Aglio

Se stai cercando alimenti che aiutano a pulire le arterie, l’aglio potrebbe non essere in cima alla tua lista, ma è una delle migliori fonti del composto medico terapeuticamente benefico allicina. Gli studi suggeriscono che alte dosi di estratto d’aglio per un tempo prolungato sono efficaci nel ridurre la pressione sanguigna e il colesterolo cattivo LDL.

Apportare questi cambiamenti alla vostra dieta può migliorare la vostra salute generale e prevenire il blocco delle arterie.

Colesterolo: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *