Il Cioccolato fondente fa bene ed è un risorsa di benefici. I 9 motivi per mangiarlo




Il cioccolato fondente come fonte di benessere. Una risorsa preziosa di benefici per cuore, colesterolo, mente, capelli e tanto altro ancora! Mai più senza.
mangiare cioccolato fondente

Che il cioccolato faccia bene è fatto ben noto, i suoi benefici riguardano indubbiamente l’umore e proteggono la salute del cuore. Ovviamente non stiamo parlando di cioccolato al latte, bianco, alle  nocciole o via dicendo, si parla semplicemente di cioccolato fondente con percentuali di cacao pari al 70%-80% con il 30%-20% di zucchero, in definitiva meno zucchero conterrà più sarà salutare.
Ma umore e cuore non solo solamente gli unici a beneficiare delle sue proprietà, vi sono altri 8 motivi per cui se ne consiglia l’assunzione ovviamente con moderazione e cognizione di causa. Certamente non possiamo aspettarci alcun beneficio se ne mangiamo un’ intera barretta!

Proprietà del cioccolato fondente

All’ interno del cioccolato vi sono importanti quantità di antiossidanti, sostanze preziose indispensabili proteggere l’organismo.
Tra questi abbiamo:

  • Flavonoidi (catechina, epicatechina, quercetina),
  • Polifenoli.

Queste molecole contrastano l’invecchiamento della pelle, le infiammazioni, l’ipertensione, le malattie cardiovascolari e il declino cognitivo oltre a migliorare la salute del cuore.

Facendo riferimento al cioccolato extra fondente (75%-85%) possiamo dire che in 100 gr di prodotto abbiamo circa 600 Kcal:

  • acqua 1,37g,
  • proteine 7,80 g,
  • carboidrati 46 g,
  • fibre 11 g,
  • grassi 42,60 g,

Sali minerali

  • Potassio 715 mg
  • Magnesio 228 mg
  • Sodio 20 mg
  • Calcio 75 mg
  • Fosforo 310 mg
  • Ferro 12 mg
  • Rame 1,766 mg
  • Manganese 1,950 mg

Vitamine

  • vitamina B1 (tiamina) 0,034 mg
  • vitamina B2 (riboflavina) 0,078 mg
  • vitamina B3 (niacina) 1, 054 mg
  • vitamina B5  0,420 mg
  • vitamina B6 0,040 mg
  • vitamina B12 0,28 μg
  • vitamina A 40 IU
  • vitamina E 0,60 mg
  • vitamina K 7,3 μg

I benefici del cioccolato fondente

Mangiare il cioccolato con moderazione e soprattutto extra fondente può davvero rappresentare un modo semplice ma anche gustoso per restare in salute.
Vi sono almeno 9 buoni motivi per non farne più a meno e per inserirlo nella dieta quotidiana di ognuno di noi, ovviamente mangiandolo con parsimonia e senza esagerazioni. Vediamo tutti i benefici che apporta al nostro organismo.

Regola la pressione sanguigna

Se consumato regolarmente il cioccolato può influire abbassando la pressione sanguigna.
Grazie al contenuto di flavonoidi, il cioccolato è capace di favorire l’apertura dei vasi sanguigni perchè stimolati dalla produzione di ossido nitroso presente nel sangue.
La presenza dei flavonoidi trova la sua importanza anche perché prevenire malattie cardiovascolari come l’ictus e l’infarto e proteggono dell’aterosclerosi.

Sedativo della tosse

Un quadratino di cioccolato può aiutare a calmare la tosse, tali benefici deriverebbero dalla presenza di teobromina (l’alcaloide tipico del cacao) capace di sedare eventuali disturbi legati alle patologie non gravi che colpiscono le vie aeree superiori.

Aumenta la produzione di Colesterolo buono (HDL)

All’interno del cioccolato sono contenute due sostanze: acido stearico e acido oleico (lo stesso presente anche nell’olio di oliva), uno è un grasso saturo mentre l’altro è monoinsaturo. Tali sostanze aumenterebbero la produzione di colesterolo buono nel sangue a discapito di quello cattivo (LDL). Bastano 25-30 gr al giorno!

Migliora l’umore

Il cioccolato come antidepressivo naturale.
Oltre a gratificare il palato appaga anche l’umore, tale percezione di benessere è legata al suo contenuto di sostanze eccitanti: la teobromina e la caffeina, inoltre stimola la produzione di serotonina la quale è considerata l’ormone del buon umore per eccellenza. Per questo mangiare cioccolato fa bene alla salute psicologica.

Aiuta e migliora il sistema immunitario

Possiamo imparare a prenderci cura del nostro sistema immunitario anche con il cioccolato. Questo favorisce il corretto funzionamento dei linfociti, rendendo il corpo reattivo nel caso di attacchi di agenti esterni quali virus e batteri. Oltretutto nel cioccolato vi sono importanti Vitamine che giocano un ruolo indispensabile in questo caso, e sono: Vitamina C, Vitamina A.

Migliora la memoria

Mangiare cioccolato fondente con alta concentrazione di cacao aiuta a mantenere a bada lo stress e migliora l’umore. Ha effetti benefici sulla memoria tanto che, come asseriscono alcuni ricercatori, sarebbe capace di migliorare anche l’elaborazione cognitiva, l’apprendimento, la concentrazione e la memoria. Il cioccolato quindi ha un impatto positivo al livello celebrale stimolando attivamente le funzioni del cervello. Per tali motivi è ideale per gli studenti.

Amico della dieta

Non dobbiamo aver paura del cioccolato se siamo a dieta! Ovviamente parliamo sempre di una tipologia molto ricca in cacao e povera di zuccheri. Il cioccolato fondente potrebbe essere un vero e proprio alleato della linea: è in grado di ridurre l’apporto calorico giornaliero anche fino al 17% influendo positivamente sul controllo della fame.

Protegge da carie

Ebbene si, non è un’affermazione errata!
Il cioccolato apporta benefici anche ai denti.
Al suo interno abbiamo fosfati, tannini e fluoruri i quali rallentano l’accumulo della placca e preservano dalla carie dentale inibendo  l’azione dello Streptococco mutans suo maggiore responsabile.

Favorisce il benessere dei capelli

Per avere una chioma fluente e in salute dovete mangiare cioccolato. Oltre a contenere  antiossidanti naturali come la epicatechina e la catechina e la epicatechina,  è ricco di sali minerali come lo zinco il quale è essenziale per riattivare i fattori di crescita delle cellule germinative della matrice. Inoltre mantengono attiva la circolazione del cuoio capelluto.

Controindicazioni del cioccolato fondente

Come per ogni alimento, anche il cioccolato presenta delle controindicazioni. Tenendo fermo il fatto che non bisogna mai esagerare con le dosi, esso dovrebbe essere sostanzialmente evitato in alcuni casi.

  • E’ eccitante. Per questo sarebbe buona cosa non assumerlo se avete problemi di tachicardia. Inoltra va limitato anche in gravidanza e allattamento. Tale azione eccitante è derivata dal contenuto di sostanze come la caffeina e la teobromina.
  •  Può contenere tracce di frutta secca, latte o nichel. Per queste ragioni se siete intolleranti o allergici ad almeno uno di questi elementi fareste bene ad evitarlo per non rischiare allergie o, peggio ancora, shock anafilattici.
  • Se si esagera con le dosi, si incappa nel rischio peggiore: ingrassare senza apportare alcun beneficio. Mai eccedere!
  • Può causare emicranie. Questa reazione è la conseguenza della presenza di tiramina oltre al contenuto elevato di zuccheri. Per questo è importante evitarlo o magari prediligere un cioccolato con una buona quantità di cacao: cioccolato fondente al 70-80%.

Cioccolato fondente: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *