I cibi che aumentano l’emoglobina,contro anemia e stanchezza


Ti senti spesso stanco e affaticato senza alcun motivo?Potresti avere un deficit di emoglobina o potresti essere addirittura anemico!I cibi che aumentano l'emoglobina,contro anemia e stanchezza

L’importanza dell’ emoglobina

Quando nel nostro organismo c’è un livello basso di emoglobina le cellule non ricevono un sufficiente apporto di ossigeno, in quanto essa è la proteina presente nei globuli rossi che permette il legame dell’ossigeno e il suo  trasporto ai tessuti. Ed ecco che cominciano a comparire sintomi come stanchezza ed affaticamento. Una prolungata carenza di emoglobina può anche portare a problemi seri come l’anemia.

Il minerale responsabile della formazione di emoglobina è il ferro. Alimentarsi con cibi ricchi di ferro quindi è la chiave per combattere problemi come stanchezza, affaticamento ed anemia.
Abbinare alimenti che migliorano l’assorbimento del ferro con altri che ne contengono è la soluzione ideale per risolvere al meglio questi problemi.
Gli alimenti che migliorano l’assorbimento del ferro in genere sono tutti quelli che contengono vitamina C, acido citrico (agrumi) ed acido ascorbico, zuccheri ed amminoacidi.

Teniamo a precisare che se da un lato esistono alimenti che migliorano l’assorbimento del ferro, dall’ altro ce ne sono altri che ostacolano questo minerale, i principali sono: il latte ed i suoi derivati, fitati (presenti nei cereali integrali e in alcuni legumi), fibre alimentari, thè,caffè e cioccolato. Abbinare quindi le due tipologie di cibi appena citate non è una buona idea in quanto gli uni annullerebbero gli effetti degli altri.

Gli alimenti che rappresentano le migliori fonti di ferro

Gli alimenti che rappresentano le migliori fonti di ferro sono:

NB. Tra le carni, quella che dà un apporto maggiore di ferro è il fegato (specie il fegato d’oca). In genere carni rosse e bianche rappresentano un’ottima fonte di ferro. Non bisogna abusare di carne rossa, è preferibile scegliere carni bianche come pollo o tacchino.

Di seguito vi mostriamo una lista che rappresenta una sorta di classifica dei cibi con maggior contenuto di ferro. Per ogni alimento è espresso il contenuto di ferro in milligrammi per ogni 100grammi.

  • Fegato d’oca: 30,53 mg / 100 g
  • Cioccolato fondente amaro: 17,4 mg / 100 g
  • Vongola: 13,98 mg / 100 g
  • Cacao amaro: 13,86 mg / 100 g
  • Ostrica, cotta: 11,99 mg / 100 g
  • Caviale: 11,88 mg / 100 g
  • Paté di pollo inscatolato: 9,19 mg / 100 g
  • Muesli con frutta e frutta secca: 8,75 mg / 100 g
  • Muesli: 8,20 mg / 100 g
  • Lenticchie: 7,54 mg / 100 g
  • Ostrica : 6,66 mg / 100 g
  • Farina di soia: 6,37 mg / 100 g
  • Germe di grano: 6,26 mg / 100 g
  • Pollo – coscia: 6,25 mg / 100 g
  • Ceci: 6,24 mg / 100 g
  • Patate, bollite: 6,07 mg / 100 g
  • Seppia: 6,02 mg / 100 g
  • Pinoli secchi: 5,53 mg / 100 g
  • Fagioli cannellini: 5,49 mg / 100 g
  • Fagioli borlotti freschi: 5,00 mg / 100 g
  • Fiocchi d’avena: 4,72 mg / 100 g
  • Nocciole: 4,70 mg / 100 g
  • Alici sott’olio: 4,63 mg / 100 g
  • Arachidi: 4,58 mg / 100 g
  • Grano duro: 4,56 mg / 100 g
  • Mandorle secche: 4,51 mg / 100 g
  • Crema di nocciole e cacao: 4,38 mg / 100 g

Emoglobina: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Vota questo post


Condividi su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *