Ceretta bio allo zucchero:non irrita,antibatterica,disinfettante

30 Condivisioni

Si tratta di una antichissima ricetta per eliminare i peli che è stata utilizzata per secoli soprattutto dalle dame di corte dell’ alta borghesia, utilizzata ancora oggi da molti popoli orientali.Ecco come preparare una “ceretta bio” a base di zucchero.ceretta bio allo zucchero

E’ un’alternativa pratica, semplice, economica e soprattutto naturale alle creme depilatorie  e alle cere industriali, le quali tendono spesso ad irritare la pelle dopo l’applicazione. Inoltre la ceretta bio allo zucchero è utilissima anche come esfoliante naturale,  ha azione disinfettante e frena la crescita di batteri che potrebbero causare follicoliti, cioè infezioni della pelle e irritazioni.

Come la ceretta tradizionale, la ceretta bio è utile per eliminare i peli dalle zone intime, gambe e braccia. Con qualche piccola precauzione è possibile usarla anche come ceretta per i baffetti.
E’ meno dolorosa della ceretta tradizionale, ma più lenta in quanto indebolisce i peli dopo varie applicazioni. questa lentezza deduce però la non aggressività di questo rimedio, indicato particolarmente per pelli sensibili e facilmente irritabili.

Come preparare la ceretta bio allo zucchero

Per preparare in casa la ceretta bio a base di zucchero avete bisogno di 200 g di zucchero, 50 g di succo di limone, 50 g di acqua. Come potete notare il rapporto tra gli altri ingredienti rispetto allo zucchero è di 1/4, quindi per preparare una quantità maggiore o minore di tale composto è importante mantenere tale rapporto.

Mescola tutti gli ingredienti tra di loro, metti il composto in un pentolino e fai cuocere a fuoco lento agitando con un cucchiaio durante la cottura. Quando si arriva ad una consistenza cremosa ed un colore simile al caramello spegni il fornello, travasa il composto in un contenitore di vetro e lascia raffreddare (ma non troppo, potrebbe indurirsi e diventare inutilizzabile)). E’ molto importante non far bruciare il composto in quanto potrebbe non strappare.

Il risultato è una pasta malleabile da applicare direttamente sulla pelle utilizzando un bastoncino. quando essa si è indurita sulla pelle strappare come una normale ceretta.

Il composto che avanza può essere riutilizzato anche le volte successive. Basta conservarlo in un barattolo ben chiuso e riscaldarlo a bagno maria prima del successivo utilizzo in modo da sciogliere nuovamente il composto e renderlo pastoso.

Di seguito vi mostriamo un video che illustra il procedimento sopra descritto.

Inoltre esistono in commercio molte cere naturali a base di zucchero per la depilazione. Di seguito vi mostriamo il link per acquistare  una cera depilatoria orientale 100% naturale a base di fiori di ylang e zucchero di canna .

30 Condivisioni

Ceretta bio: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *