Bucce di Anguria: dopo aver visto questo video non le butterai più

Dopo aver guardato questo video non getterai più le bucce di Anguria. Ecco come puoi riutilizzarle per fare qualcosa di davvero gustoso e dal sapore estivo.
bucce di anguria

L’anguria è un frutto tipico della stagione estiva, ricco di sali minerali, acqua e vitamine importanti.
Disseta nelle calde serate estive e mette d’accordo un po’ tutti con il suo croccante gusto.
Molte volte, dopo aver mangiato la nostra fettina, siamo soliti gettare le bucce di anguria nella spazzatura. Molti però non sanno che, proprio con la parte edibile rimanente, si possono fare cose davvero eccezionali.

Stiamo parlando di una gustosissima Marmellata di Anguria, e si…avete ben capito, viene fatta ricavando la parte restante dalle bucce di anguria.
Questa ricetta è semplice ed è tipica di molte culture: Brasiliana, Araba e non solo, ma tutti possono realizzarla.

La marmellata di Anguria è davvero eccezionale e ha al suo interno tutto il gusto dell’estate racchiuso in un semplicissimo vasetto.
Inoltre è versatile, difatti potrete utilizzarla per realizzare varie pietanze: crostate, cheese-cake, semplicemente spalmate su pane o fette biscottate, come topping decorativo per gelato ecc. Insomma, a voi la scelta, potrete sbizzarrirvi a seconda delle preferenze.

Come riutilizzare le Bucce di Anguria per una gustosa Marmellata

Visto che si tratta di una ricetta di recupero, ideale per non gettare via niente, non avrete bisogno di eliminare i semi dal cocomero in funzione del fatto che state prelevando la parte finale della polpa di anguria e questa è priva di semini.
Ad ogni modo, se preferite potete utilizzare anche la polpa vera e propria. A voi la scelta!
Vediamo come procedere per realizzarla.

Ingredienti

  • 1 kg di bucce di Anguria, che equivalgono a 600 gr di Anguria edibile
  • 500 gr di Zucchero (potrete metterne anche 350 gr)
  • 1 Limone spremuto
  • 2 Arance

Procedimento

– Prima di tutto occorre tagliare i pezzettini di anguria e metterli in una ciotola aggiungendo i 500 gr di zucchero.
Essendo un recupero, otterremo pezzetti di anguria rossi, rosa e anche pezzi bianchi. Ma niente paura, per la nostra ricetta sono perfetti!
La ricetta è di origini arabe e prevede le grammature sopra descritte, se preferite però potrete inserire meno zucchero così da renderla meno dolce.

– Aggiungete il succo di un limone spremuto e mescolate il tutto.
– Lasciate riposare il tutto per una nottata intera in frigorifero, tenendola coperta con la pellicola.
– Il mattino seguente prendete la vostra ciotola e aggiungete 2 arance tagliate in piccoli pezzetti. Se preferite, potete sostituire le arance con 2 mele.

– Inserite i vostri ingredienti all’interno di una pentola e mettetela sul gas. mescolando di tanto in tanto a fuoco lento. Dovrà cuocere per circa 50 minuti.
– Trascorso il tempo necessario, togliete la marmellata dal fuoco e frullate il tutto così da eliminare ogni grumo ed avere una marmellata omogenea e vellutata.

– Se vedete che la consistenza è ancora un po’ troppo liquida, continuate a tenerla per qualche altro minuto sul gas, girate in modo che non attacchi; poi spegnete quando avrete ottenuto la consistenza desiderata.
– Fate raffreddare leggermente la marmellata di ” bucce di anguria” e inseritela in vasetti di vetro. Poi lasciate che freddi ulteriormente.
A questo punto la vostra marmellata di anguria è pronta per essere gustata ed utilizzata come meglio desiderate!

IL VIDEO.

Anguria: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *