BUSTINE DI TE. Ecco tutti gli usi alternativi

Bustine di te

Quante volte ci beviamo del te durante la giornata! Magari lo facciamo caldo nella stagione invernale e lo preferiamo fresco in estate…In ogni caso non manca mai!
Invece di ricorrere alle bottiglie già pronte e troppo zuccherate, potremmo fare il te con le classiche bustine che abbiamo nella dispensa, poi zuccherare lasciandolo raffreddare. Sicuramente farà meno male! In questo coso, oltre a salvaguardare la vostra salute potrete anche riciclare le bustine di te in modi davvero semplici ed inaspettati.

Una cosa è certa, dopo averlo scoperto non le getterete mai più!

Soprattutto nei periodi invernali è buona abitudine prendere un te caldo e rilassarsi sul divano!
Lo beviamo in compagnia ma anche da soli per il semplice piace di assaporare il suo gusto.
Ma una volta che abbiamo bevuto l nostra bevanda, cosa ne facciamo della bustina di te?
Molti (anzi, quasi tutti) la gettano… E SBAGLIANO!
Dopo aver letto gli usi alternativi di una semplicissima bustina di te, non oserete più gettarle via!
Scommettiamo?

Potrà sembrarvi curioso ma è proprio così.

Ecco come riutilizzare le bustine di te in modo semplice ma efficace

Vediamolo insieme:

  • LENISCE IL PRURITO E LE SCOTTATURE.
    Avete punture di insetto? O magari delle piccole scottature? Niente paura…
    Se avete conservato delle bustine di te ormai già utilizzate è arrivato il momento di tirarle fuori. Se si sono asciutte, passatele sotto l’ acqua corrente e bagnate nuovamente la bustina di te. Posizionatela per alcuni minuti sulla vostra scottatura o sulla puntura di insetto. In questo modo allevierete il fastidio.
  • DEODORA LE SCARPA ASSORBENDO CATTIVI ODORI.
    Se non sapete più dove mettere le vostre scarpe da ginnastica a causa del loro attivo odore…Bene, una bustina di te è quello che fa per voi!
    Prendete una bustina di te ormai completamente asciutta, ed inseritene una per ogni scarpa. Essa catturerà il cattivo odore!
    Per deodorare i vostri piedi, sarà sufficiente fare un pediluvio mettendo in ammollo 2/3 bustine di te (già usate) all’interno dell’acqua. Dopo 15 minuti avrete piedi profumati e delicati. PROVARE PER CREDERE!
  • RIDUCE LE OCCHIAIE E DONA UNA ELLE MORBIDA. 
    Con le bustine di te usate si possono fare davvero tantissime cose…Ad esempio: ridurre le occhiaie e la stanchezza che segna il nostro viso. Per fare ciò vi basteranno dei semplici impacchi!
    Prendetele vostre bustine di te, bagnatele in acqua tiepida e applicatele sotto gli occhi e poi su tutto il viso. Vi basteranno 15 minuti per donare alla vostra pelle un aspetto riposato!
  • ALLONTANANO INSETTI E TOPI.
    Se siete stufi di vedere insetti a passeggio per la casa è il momento di tirare fuori un’altra delle vostre bustine di te! Mettetele negli angoli in cui si annidano ragni e posizionatele in cantina là dove possono esserci roditori. In questo caso riuscirete ad allontanare questi fastidiosi animali. Se è necessario, ripetete l’operazione più volte in una settimana!
  • OTTIMO RIMEDIO CONTRO L’ACNE.
    Il tè Rooibos è una delle migliori opzioni per il trattamento dell’acne. Il tè Rooibos, noto anche con il nome di redbush o tè rosso africano, è un infuso ricavato dalle foglie dell’omonima pianta, appartenente alla famiglia delle leguminose. Prima di strofinare una bustina di tè sulla pelle, lavare e risciacquare la pelle con un detergente ipoallergenico. Applicare la bustina di tè raffreddato sulla pelle e lasciare riposare per 10-15 minuti.
  • OTTIMO CONTRO LA FORFORA.
    Hai problemi di forfora? Niente paura… Ti potrà essere d’aiuto strofinare sulla cute una bustina di tè verde prima di fare lo shampoo.
  • PER DARE BRILLANTEZZA AL LEGNO ORMAI SPENTO.
    Se avete un parquet invecchiato e poco lucido o dei mobili poco brillanti potete inserire delle bustine di te nell’acqua e on uno straccio strizzato passate sulle superfici che desiderato. In questo modo donerete un tono più luminoso e brillante al legno.

Se volete, oltre alla bustina di te già usate, potete usare anche le bustine intatte i cui gusti non sono di vostro gradimento. Insomma, in ogni confezione multi-gusto ve ne sono sempre alcune che non piacciono e questo è il modo esatto per non gettare via ciò che, diversamente, non avreste utilizzato!
Così facendo potrete riciclare ciò che abbiamo ottimizzando i consumi e gli sprechi!

E non è finita qui… il te è davvero una risorsa da tenersi stretti per tantissime cose…
Ecco altri impieghi utilissimi:

– Il tè verde (o altri tipi di tea a vostra scelta) può essere utilizzato al posto dell’acqua per preparare dolci e torte. Donerai loro un sapore e un aroma più caratteristico.

– Una bustina di tè aromatizzato dentro l’armadio o nel cassetto della biancheria aiuta per profumare in maniera naturale

– Spruzzare un infuso di tè verde su zerbini e tappeti aiuta a tenere lontani gli acari della polvere.

– Puoi utilizzare il tè alla menta come collutorio per profumare e disinfettare il cavo orale.

– Mettere alcune bustine di tè all’ interno del cuscino rilassa e aiuta a dormire meglio.

– Gioco “montessoriano” per i tuoi bambini: metti 2 bustine di tea per tipo in una scodella. Lui dodrà accoppiarle ascoltando l’aroma che emanano.

– Il tè contenuto nelle bustine può essere utilizzato come fertilizzante per le vostre piante da vaso

http://jedamovie.altervista.org/usi-alternativi-di-una-bustina-di-te-leggi/

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *