Come togliere tutti i cattivi odori dal frigorifero definitivamente

Basta una semplice bustina di tè in frigorifero (e non solo) per eliminare i cattivi odori: rimedio semplice, ecologico e fai da te. Da provare.

Bustina di tè in frigorifero

Il tè è una bevanda altamente dissetante che, se preparata nel modo migliore, è anche tanto gustosa. Possiamo scegliere molti gusti a seconda delle nostre preferenze; può essere bevuto sia caldo che freddo, ovviamente in estate difficilmente si consumerà bollente, tuttavia le sua proprietà resteranno in ogni caso immutate.
Ma quanti di voi sono a conoscenza deli usi alternativi della bustina di tè? Questi sono davvero vari e potrà fare la differenza in casa, soprattutto in un periodo come questo in cui bisogna stare attenti agli sprechi e all’ambiente.

Dovete sapere che i suoi benefici sono davvero innumerevoli e non si riferiscono solamente all’ uso alimentare anzi, rilevanti sono i suoi impieghi anche in casa e per agire basterà davvero poco.
Avete mai provato a mettere una bustina di tè in frigorifero? Forse no, ma dopo averlo fatto non smetterete più.

Usa una bustina di tè in frigorifero (ma non solo) e avrai risultati sorprendenti

Una bustina di tè può fare la differenza in casa, al portafoglio e all’ ambiente.
Una volta che abbiamo preparato un buon tè non dobbiamo mai gettare le bustine perché queste possono essere riutilizzate:

  • Nel frigorifero;
  • Per detergere i pavimenti;
  • Per pulire e lucidare i vetri;
  • Per fertilizzare.

– Potrà sembrarvi un’assurdità ma mettere una bustina di tè nel frigorifero sarà un po’ come usare il caffè per catturare gli odori che si diffondono al suo interno.
Nel frigorifero ci sono riposti svariati cibi (tra questi  molti formaggi) che, inevitabilmente, col passare dei giorni vengono a deteriorarsi assumendo odori non proprio gradevoli; se poi ci aggiungiamo il fatto che questi si sommano tra loro, il risultato sarà un mix poco piacevole.

Ma niente paura, una soluzione è proprio quella di inserire nel frigo una o due bustine di te (usate) e queste cattureranno e assorbiranno gli odori.
A seconda del gusto della vostra bustina, avrete un frigo profumato; per questo vi consigliamo di scegliere un gusto delicato ma abbastanza forte da poter odorare in modo efficace ma gradevolmente.

La bustina di te è davvero un risorsa che potrete utilizzare anche per la detersione dei pavimenti.
Non dovrete fare altro che inserire 4/5 bustine di te (magari in te verde) all’interno di 2,5 litri di acqua bollente. Lasciate agire le bustine per almeno 5 minuti dopodiché potete toglierle e usare l’acqua per pulire i vostri pavimenti senza aggiungere altri prodotti chimici. Questi saranno perfettamente lucidi e igienizzati.

Un altro modo per usare le bustine di te è per lucidare e pulire i vetri di casa.
Lasciate in infusione 5 bustine di te all’interno di un bel po’ di acqua calda, filtrate tutto e poi usate quest’acqua per pulire i vetri di casa. Servitevi di una spatola apposita per raccogliere ogni residuo di acqua cosicché non si formino aloni sulla superficie!

Anche il nostro giardino ringrazierà! Le vecchie bustine di te possono essere usate come fertilizzante naturale ma anche come repellente naturare per alcuni insetti insidiosi: ad esempio i pidocchi delle rose, afidi ecc. In questo modo svolgerete un’azione completa e potrete farlo in modo ecologico ma pur sempre efficace.
Come potete vedere gli utilizzi di questa bevanda sono davvero molteplici, spesso non se ne conoscono tutti i reali benefici ma vi assicuriamo che è davvero una risorsa fai da te per prendersi cura della casa, del giardino e non solo!

Condividi su :

Bustina di tè: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *