Non tutti i veleni finiscono per nuocere. Il veleno d’api fa bene alla pelle e non solo. I benefici e come si produce

Da decenni ad oggi studi scientifici dimostrano l’efficacia del veleno d’api sulla salute della pelle,cuore e non solo.I benefici, le controindicazioni e come si produce.
Non tutti i veleni finiscono per nuocere. Il veleno d'api fa bene alla pelle e non solo. I benefici e come si produce

Miele, cera d’api, pappa reale… e non è finita qui! Le nostri api, sono davvero un bene prezioso perché rappresentano una risorsa importante che noi possiamo usare per il nostro benessere. Un dono prezioso lo rappresenta il VELENO D’API!
Ebbene si… direttamente dall’alveare esso è un prodotto dalle molteplici proprietà e benefici considerato un ottimo rimedio naturale per ferite, brufoli, come barriera protettiva per la pelle e non solo.
Altro nome del veleno d’api è apitossina. E’ un liquido che presenta un duplice sapore: inizialmente è dolce, poi si rivela amaro: inoltre appare limpido e incolore.
Impariamo a conoscerlo meglio.

VELENO D’API: I BENEFICI

Il veleno d’api era conosciuto ed elogiato per le sue proprietà già nei tempi antichi perché considerato un unguento miracoloso. Da qualche anno la sua importanza ha trovato sempre più consensi fino a diventare l’elemento popolare tanto in voga tra i Vip di Hollywood nonché materia studiata da un punto di vista scientifico.

  • AMICO DELLA PELLE
    Il veleno d’api è fondamentale per il benessere della nostra pelle. Al suo interno troviamo delle sostanze (istamina, isolecitina e apamina) le quali hanno un ruolo importante per curare e lenire ferite cutanee, combattono gli inestetismi legati all’acne. Svolgono il ruolo di barriera protettiva, favoriscono la rigenerazione cellulare e mantengono la pelle sempre sana , luminosa e giovane. Rallentano l’invecchiamento della pelle grazie all’ elevato contenuto di antiossidanti. In commercio esistono delle maschere e creme a base di veleno d’api le quali svolgono un’azione simile a quella del botox pur non essendo così invasive. Non andrete a bloccare il movimento dei muscoli facciali risultando innaturali e dai lineamenti forzati!
    Più semplicemente migliorerete semplicemente la circolazione del sangue favorendo così la produzione di collagene a sostegno dell’epidermide. In questo modo non avrete quell’effetto “finto” o di plastica su zigomi o fronte bensì risulterete ringiovanite e con la pelle rimpolpata…Ricordate: il troppo storpia!
  • ANTINFIAMMATORIO NATURALE
    Grazie alla presenza di istamina, isolecitina e apamina oltre che ad apportare benefici alla pelle, rappresente un potente antinfiammatorio naturale. Con questo veleno è possibile creare degli unguenti in grado di agire applicandolo direttamente sul punto in questione. E’ indicato per trattare problemi  di artrite reumatoide, artrosi e sciatalgia. In commercio si possono trovare diversi prodotti. tra creme e pomate a base di veleno d’api e spesso ci ritroviamo ad acquistarle in farmacia o in erboristeria senza neppure sapere della sua presenza.
  • AMICO DEL CUORE
    Gli effetti benefici del veleno di api è tutt’oggi materia di studio tanto che da un punto di vista scientifico, giorno dopo giorno, vengono osservati aspetti nuovi importanti per la salute dell’uomo. Un aspetto fondamentale che ne è venuto fuori è proprio il fatto che esso aiuterebbe la salute del cuore influendo positivamente su coloro che hanno insufficienze cardiache e soffrono di aritmia.

VELENO D’API: COME SI ESTRAE E DOVE SI TROVA

Di seguito spieghiamo come si produce questa sostanza.
Come già accennato sopra, il veleno d’api è uno dei tanti prodotti che provengono dall’alveare. E’ prodotto  dall’apparato velenifero dell’ ape posto nell’addome delle api operaie. Tale veleno viene iniettato dall’ape attraverso il suo pungiglione.
L’ apitossina è simile al veleno dei serpenti e alla tossina dell’ortica. Si stima che circa l’1% della popolazione ne sia allergica  e per questo bisogna prestare particolare attenzione a tale sostanza.
Il veleno d’ape viene raccolto attraverso una particolare tecnica: attraverso delle piccole scariche elettriche (INDOLORI) le api vengono indotte ad estroflettere il pungiglione pungendo la piastrina in nylon posta sotto di loro. In questo modo espellono il veleno. Così facendo gli apicoltori lo raccolgono senza andare a danneggiare il pungiglione dell’ ape. Io veleno viene lasciato essiccare e successivamente viene raschiato e conservato sotto forma di cristalli.

VELENO D’API: CONTROINDICAZIONI

L’applicazione di creme ed unguenti con veleno d’api possono risultare dannosi per coloro che sono allergici a tale sostanza. Per questo motivo sarebbe consigliabile fare prove allergiche prima di applicare il prodotto sulla cute in modo da scongiurare eventuali problemi di allergia, orticaria o arrossamenti improvvisi; indubbiamente è sconsigliato l’uso di tale sostanza se già si è allergici alla puntura d’api.
Qual’ora non ci fossero problemi di allergia è possibile ricorrere ad una tecnica particolare chiamata APITERAPIA, essa risulta essere leggermente invasiva in quanto il trattamento prevede l’applicazione diretta dell’ape sulla pelle la quale verrà punta dall’ insetto.

UNGUENTO AL VELENO D’API

L’unguento al veleno d’api è un’ ottima soluzione per alleviare dolori articolari, per dar sollievo in caso di strappi muscolari, lombaggini, lombosciatalgie, mal di schiena in genere, tendiniti, torcicollo, contusioni e per aiutare ad assorbire gli ematomi.
E’ inoltre efficace per calmare i mal di testa sia di natura cervicale che le emicranie.
Esso è composto da:

Per godere l’effetto lenitivo dell’unguento al veleno d’api è sufficiente applicarne una piccola quantità, 2/3 volte al giorno, sulla parte interessata e frizionare in modo da generare calore, l’effetto può essere amplificato coprendo la parte con un panno di lana, dopo l’applicazione dell’unguento.

Quando si parla di unguento si fa riferimento al prodotto nella sua autenticità e purezza. E’  possibile trovare in commercio anche delle creme a base di veleno d’api il cui contenuto di veleno è minore rispetto all’unguento.
Si può acquistare questo prodotto sia online, su siti specializzati, che in erboristeria e il costo è accessibile a tutti. Di seguito proponiamo alcuni prodotti a base di veleno d’api.

Veleno d'api: prodotti
I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Non tutti i veleni finiscono per nuocere. Il veleno d’api fa bene alla pelle e non solo. I benefici e come si produce
3.4 (68.57%) 7 votes



Condividi su

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *