Malfunzionamento della tiroide. Cosa provoca al nostro organismo


La rapida perdita o aumento di peso, affaticamento, depressione, perdita dei capelli ecc sono alcuni dei sintomi comuni di una tiroide che non funziona correttamente.
tiroide cosa innesca quando non funziona a dovere

Direttamente sotto la laringe e davanti alla trachea si trova la tiroide (ghiandola tiroidea). Essa racchiude la trachea con due lobi laterali e un pezzo mediale che collega tali lobi, l’istmo. In alcune persone, c’è un piccolo lobo piramidale allungato sopra l’istmo. La tiroide, nonostante sia relativamente piccola ha una grande importanza per il metabolismo.

tiroide cosa innesca quando non funziona a dovere 2

La tiroide svolge un ruolo centrale nel metabolismo. Forma gli ormoni tiroidei triiodotironina (T3), tiroxina (T4) e calcitonina. L’ormone TSH (tireotropina) regola la secrezione di T3 e T4.
La disfunzione tiroidea di solito si manifesta in difetto o in eccesso, producendo troppi o troppo pochi ormoni.

Se il piccolo organo non produce più sufficiente T3 e T4, si verifica l’ ipotiroidismo. Di conseguenza, il metabolismo del corpo rallenta e possono verificarsi molti sintomi comuni, come aumento di peso, congelamento rapido e affaticamento.

Ma si verificano anche problemi come: scarsa memoria, depressione, aumento della perdita dei capelli ,  stitichezza cronica , e la diminuzione della ritenzione di liquidi (edema).
In caso di ipotiroidismo, la tiroide ha bisogno di iodio per formare gli ormoni tiroidei. Poiché il corpo non forma lo iodio stesso, deve essere ingerito in quantità sufficiente con il cibo o con degli integratori alimentari.

Al contrario l’ipertiroidismo si manifesta quando la tiroide produce troppi ormoni.

Tra i sintomi più comuni dell’ ipertiroidismo vi sono:  perdita di peso nonostante un buon appetito, sudorazione eccessiva , irrequietezza, diarrea e battito cardiaco accelerato.

Tiroide ingrandita: il gozzo

Se la tiroide si allarga, si gonfia, si verifica ciò che i medici chiamano  il gozzo. Questo problema può essere associato a ipertiroidismo e ipofunzione.

La forma e le dimensioni della ghiandola tiroidea si possono rilevare in un esame ecografico.
Un altro metodo per esaminare la ghiandola tiroidea è la cosiddetta scintigrafia . Con l’aiuto di un farmaco radioattivo, è possibile trarre conclusioni sulla funzione delle singole aree tiroidee.
Le aree tiroidee più piccole con funzionalità aumentata vengono anche chiamate “nodi caldi”. Quelle che assorbono poca o nessuna sostanza radioattiva come “nodi freddi”. La scintigrafia è anche in grado di diagnosticare il cancro alla tiroide .

Tiroide e malattie autoimmuni

Nel contesto delle cosiddette malattie autoimmuni, il sistema immunitario dell’organismo può attaccare la tiroide. Nella tiroidite di Hashimoto , Questo porta a infiammazione cronica. La malattia di Graves è spesso associata a ipertiroidismo e sintomi oculari.

Tiroide: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Malfunzionamento della tiroide. Cosa provoca al nostro organismo
3.6 (72%) 10 votes


Condividi su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *