Sindrome del tunnel carpale. Con questo comunissimo olio troverai sollievo! Scopri come…


La sindrome del tunnel carpale non va trascurata e soprattutto va curata per non peggiorare la patologia. Ecco come trovare sollievo con quest’olio naturale
Sindrome del tunnel Carpale

La sindrome del tunnel carpale è una malattia del sistema nervoso che si verifica quando i tessuti circostanti i tendini flessori si gonfiano determinando una compressione sul nervo mediano.

È caratterizzata da dolore, intorpidimento meno forza in corrispondenza della mano e delle dita e strani formicolii. Inoltre provoca fastidio a livello dei polsi soprattutto nelle ore notturne.
Questa patologia è molto comune e può manifestarsi in corso di gravidanza, nei soggetti affetti da ipotiroidismo e nei soggetti affetti da artrite reumatoide. È più frequente nei soggetti che utilizzano le mani per lavori di precisione e tipicamente ripetitivi. Solitamente compare per la maggior parte delle volte in donne ultra quarantenni ed in menopausa.

Sindrome del tunnel carpale: cause

I Fattori che influiscono sull’ insorgenza del tunnel carpale possono essere vari:

  1. Ereditarietà
  2. Cambiamenti ormonali
  3. Particolari lavori manuali e di precisione
  4. Particolari tipologie di sport
  5. Altre patologie più o meno gravi come: osteoporosi, artrite e diabete

Sindrome del tunnel carpale: rimedi

Per risolvere e curare tale fastidio c’è bisogno di cortisone ma se il problema è avanzato e cronico, c’è bisogno di un intervento chirurgico in anestesia.
Tuttavia, quando il dolore non è ancora del tutto insopportabile e non ci sono danni permanenti cronici è possibile trovare reale sollievo grazie a tecniche completamente naturali e fai da te!

OLIO DI SEMI DI LINO.
Si, avete capito bene… Con quest’olio potrete ridurre il dolore. A dirlo è una ricerca della Tehran University of Medical Studies ha pubblicato uno studio in merito a questo “rimedio naturale”. Il benefici dell’olio di Lino si esplicano nel momento in cui viene applicato sui polsi. Esso è in grado di alleviare il dolore e di conseguenza a riacquistare maggiore mobilità dell’arto.
MA COME FUNZIONA?
Semplice. La modalità di applicazione consiste semplicemente nello spalmare ogni giorno e per una durata di un mese, quest’olio di semi di lino. Massaggiate leggermente la zona interessate dal disturbo o poi indossate un comune tutore lasciando agire l’olio per tutta la notte.

ESERCIZIO FISICO.
Tanto per cominciare è buona cosa fare degli esercizi per mantenere una buona mobilità delle dita della mano e del polso stesso.
Basterà fare delle piccole rotazione del polso in senso orario e poi in senso antiorario. Ripetetele più volte al giorno anche durante la pausa a lavoro.

AGOPUNTURA.
Ebbene si, essa è un valido aiuto. Inserendo gli aghi in apposite zone specifiche collegate a parti del corpo, si può avere un reale beneficio.

CURCUMA, ZENZERO, BETULLA NERA E CIPOLLA.
Queste spezie e verdure varie sono davvero da considerare officinali perchè apportano benefici aiutando a risolvere il problema.
– La cipolla perchè è un potentissimo antinfiammatorio naturale.
– La curcuma perché ha un effetto calmante moderando il dolore e alleviando la tensione
– Lo zenzero è un potente energizzante e aiuta ad eliminare possibili gonfiori
– Idem per la Betulla nera

RIFERIMENTI: https://it.wikipedia.org/wiki/Sindrome_del_tunnel_carpale

Tunnel carpale: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Vota questo post


Condividi su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *