Bucce di limone, mai gettarle. Ecco come riutilizzarle in casa

0 Condivisioni

Anche tu getti le bucce di limone o altri agrumi? Sbagliato. Ecco come riutilizzarle per realizzare un efficace sgrassatore Bio ma soprattutto ecologico. Da usare su tante superfici. Provare per credere!
bucce di limone sgrassatore

Ci sono molti ingredienti che, una volta utilizzati in cucina, non andrebbero assolutamente gettati perché sono davvero preziosi per noi. Un esempio lampante e chiaro riguarda proprio le bucce di limone o più in generale le bucce degli agrumi.
Una risorsa pregiata ma soprattutto utile, tanto che possono essere riutilizzate in casa per realizzare sgrassatori ecologici home-made.

Basta davvero poco e un po’ di pazienza per avere a portata di mano un ottimo sapone multiuso, che vi permetterà di avere una casa sgrassata, pulita ed igienizzata…al profumo di agrumi.
Direte addio a tutti quei prodotti chimici e poco ecologici, rispetterete l’ambente e vi prenderete cura della vostra casa in modo naturale.

Come realizzare uno sgrassatore con le bucce di limone

I limoni non mancano mai in casa, vengono spesso utilizzati per condire insalate, insaporire carni e macedonie varie… Nel tè, come limonata dissetante e molto altro ancora.
Lo sbaglio che troppe volte compiamo, è quello di gettare la buccia una volta utilizzato il succo. Questo avviene sia per il limone che per al restante tipologia di agrumi.

Questi, in realtà, rappresentano una risorsa indispensabile che possiamo riciclare in casa; reinventandone usi e consumi.
La buccia di limoni, la buccia di arance, pompelmi o altri agrumi rappresenta un ingrediente principale per realizzare uno sgrassatore domestico fai da te, efficace su tante superfici ma soprattutto rispettoso dell’ambiente.
Gli ingredienti che vi occorreranno sono davvero pochi e semplici da reperire. Vediamoli insieme.

Ingredienti

  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • 100 ml di acqua
  • Scorze di 4/5 limoni ( o arance, o pompelmi, o mandarini; regolatevi in base a quello che avete in casa).
  • Se preferite, potrete aggiungere anche 80 ml di alcol denaturato
  • 4/5 gocce di olio essenziale al limone (per dare una profumazione un po’ più intensa)

Procedimento

  1. Pulite la parte interna del limone da eventuali residui.
  2. Inseriteli in una ciotola e lasciateli macerare assieme all’aceto di vino bianco. Dovranno restare in infusione per almeno 10 giorni, possibilmente in un luogo fresco e asciutto.
  3. Trascorsi 10/15 giorni procedete filtrando il liquido e inseritelo all’interno di uno spruzzino (state attenti a non far capitare le bucce di limone nel contenitore spray).
  4. Aggiungete l’acqua (100 ml), poi 5 gocce di olio essenziale al limone e, se preferite, anche l’alcol denaturato (80 ml).
  5. Agitate bene il tutto per mescolare tutti gli ingredienti tra loro.

A questo punto lo spray disinfettante è pronto per essere utilizzato.

In pochissimo tempo e con pochi ingredienti avrete ottenuto un ottimo sgrassatore Bio. Potrete utilizzarlo per detergere e sgrassare il piano cottura, pulire il piano di lavoro che usate in cucina, il tavolo, sgrassare il lavandino ed altri elementi in acciaio ma non solo. Potete pulire anche le superfici del bagno.

A voi la scelta degli ingredienti: potete usare sia le bucce di limone che le scorze del mandarino o arancio. Insomma, servitevi di quello che avete in casa al momento (a seconda anche del periodo dell’anno in cui ci troviamo). Se preferite potete anche realizzare il vostro grassatore bio utilizzando un mix di bucce di agrumi.
Il suo potere pulente è assicurato, anche il suo profumo vi travolgerà. Provare per credere.

IL VIDEO

0 Condivisioni

Bucce di limone: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *