Riflessologia facciale:Stimola il viso per alleviare lo stress

La riflessologia facciale è una tecnica che aiuta a migliorare le condizioni di diversi organi. Ogni punto del nostro viso rappresenta un organo del nostro corpo.riflessologia facciale

Fin dall’antichità sono stati sviluppati diversi metodi per rimuovere il dolore. Anche quando non esisteva la medicina “chimica”, l’uomo è riuscito a superare queste barriere con la medicina naturale a base di erbe, esercizi, massaggi e altri metodi.

La modernizzazione e la globalizzazione hanno quasi cancellato molte di queste tecniche. Tuttavia, qualcuna tra esse è riuscita a sopravvivere e viene ancora oggi tramandata.

Riflessologia facciale contro dolori e stress

La riflessologia facciale è una tecnica che aiuta a migliorare le condizioni di diversi organi. Ogni punto del nostro viso rappresenta un organo del nostro corpo, e la sua applicazione si basa essenzialmente su una pressione da effettuare sugli stessi punti. Le connessioni nervose fra essi e gli altri organi aiutano a migliorare il flusso sanguigno e scaricare stress.

Con la riflessologia facciale si può anche migliorare lo stato emotivo, riuscendo ad equilibrare i punti del viso considerati importanti.

Come realizzare la riflessologia facciale

I passi sono semplici: basta massaggiare in modo circolare i punti specificati nell’immagine. Questo processo di massaggi e pressioni su questi punti si traduce in liberazione di endorfine. Le endorfine sono neurotrasmettitori che vengono prodotti nel sistema nervoso. Inoltre, la riflessologia aiuta a regolare la circolazione sanguigna e migliorare il sistema immunitario.

riflessologia facciale 2

Fonte: rimedio-naturale.it

Riflessologia facciale: prodotti
I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Vota questo post



Condividi su

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *