Rigenerare la cartilagine di anca e ginocchia con la menta

rigenerare la cartilagine di anca e ginocchio con la menta

Il dolore alle ossa e alle articolazioni è molto diffuso a causa del danneggiamento della cartilagine, specie su ginocchia e anca. Ecco come rigenerare la cartilagine su anca e ginocchio con la menta.

Il dolore alle ossa e alle articolazioni è molto diffuso tra la popolazione mondiale a causa del danneggiamento della cartilagine. La cartilagine  ha il ruolo di consentire un movimento regolare delle ossa e di “ammortizzarle” l’una con l’altra.
Quando  le cartilagini si esauriscono, le ossa si strofinano l’una contro l’altra infiammando le articolazioni in quanto non c’è nulla tra loro che le ammortizza e di conseguenza si inizia a soffrire di artrite e dolori articolari.

artrite e artrosi
Il dolore alle ossa e alle articolazioni può essere tanto forte e fastidioso da limitarci nei movimenti o addirittura paralizzarci. inoltre questo tipo di dolore non scompare facilmente.

Un’ area del corpo più soggetta alla degradazione della cartilagine e quindi ad infiammazioni e dolori è il ginocchio.
Come sappiamo, il ginocchio sostiene il peso del nostro corpo per tutta la vita. Inoltre, quando camminiamo, corriamo, saltiamo o facciamo altre attività, il ginocchio subisce colpi. Di conseguenza la cartilagine del ginocchio si danneggia molto più facilmente rispetto a quelle in altre parti del corpo, causandoci molto dolore.

Un’altra area che soffre proprio come la cartilagine del ginocchio con le attività quotidiane è l’anca. Pertanto, non è raro vedere una persona lamentarsi di dolore al ginocchio o all’anca. Il dolore all’ anca, a differenza di quello al ginocchio dura per diverse ore.

In questi casi, molti prendono antidolorifici per alleviare il dolore, altri si rivolgono al proprio medico per farsi prescrivere un trattamento per alleviare il dolore. Visto che, una volta che la cartilagine è usurata i dolori articolari si manifestano molto spesso, riempirsi sempre la pancia di farmaci antidolorifici non è cosa buona. Sarebbe meglio combattere il problema dalla sua radice, ossia con un rimedio in grado sia di rigenerare la cartilagine usurata sia di far scomparire il dolore.
Di seguito vi mostriamo un rimedio naturale a base di menta piperita molto efficace adatto allo scopo.

Menta piperita contro dolori a ginocchia e anca

La cosa buona di questo rimedio naturale è che è preparato con ingredienti molto accessibili e poco costosi. Inoltre, non ha effetti collaterali, quindi possiamo usarlo in totale sicurezza. Allo stesso modo, attacca il dolore dalla radice del problema.

tisana menta piperita

Ingredienti

  •  Una foglia di menta o un cucchiaio di menta sminuzzata.
  •  Rosmarino sminuzzato (1 cucchiaio).
  •  Timo (1 cucchiaio).
  •  Salvia (1 cucchiaio).
  •  Acqua (1 litro).
Salvia Biologica
€ 3.5
Timo Biologico

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 3.15

Preparazione

Versare l’acqua in una pentola e portarla a ebollizione. Una volta arrivata al punto di ebollizione, aggiungere le erbe sopra menzionate. Lasciare il tutto a bollire per altri 5 minuti per estrarre le proprietà delle erbe . Successivamente spegnere il fornello e lasciare riposare il composto per 15 minuti. Una volta raffreddato filtrare il tutto con un colino.

Opzionalmente è possibile aggiungere un po ‘di miele per migliorare il sapore di questa tisana. E’ possibile preparare quantità abbondanti di questo rimedio in quanto lo si può conservare in frigorifero.

Bevi 1 o 2 tazze al giorno di questo infuso, la prima a digiuno di primo mattino, l’altra la sera prima di coricarti. Dovresti seguire questa routine per un totale di 3 settimane per iniziare a vedere i risultati. Noterai che la cartilagine nel tuo ginocchio si rigenererà e non si infiammerà più. Né le tue ossa né i fianchi faranno male come prima.

Riferimento: Rincon Saludable

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *