Le piante repellenti anti zanzare per il tuo balcone

Le zanzare possono trasformare spazi all’aria aperta come il vostro balcone in luoghi inabitabili, soprattutto nelle ore serali, ecco le piante repellenti.
piante repellenti anti zanzare balcone

Non c’è niente di meglio che passare una serata a casa sul balcone o con le finestre aperte. Mentre il tramonto è uno dei momenti migliori da trascorrere all’aperto, ma è anche il momento migliore per le zanzare per entrare di nascosto.
Le zanzare possono trasformare spazi all’aria aperta come il vostro balcone in luoghi inabitabili, soprattutto nelle ore serali. I diffusori a base chimica, acquistati nei negozi, potrebbero funzionare bene all’interno degli spazi chiusi, ma non sono efficaci negli spazi aperti.

Fortunatamente, ci sono un sacco di repellenti naturali che possono tenere a bada questi insetti succhiasangue. Mettere piante repellenti che respingono le zanzare è un modo naturale (e sicuro) per tenerli lontani. Ecco alcune delle migliori piante che abbelliranno il vostro spazio verde e allo stesso tempo respingono le zanzare.

Le piante che allontanano le zanzare

Basilico

basilico

Il basilico è un’erba antibatterica usata per respingere le zanzare. Questa pianta cespugliosa della famiglia delle mentine è nota per respingere naturalmente le zanzare quando viene coltivata nelle aree aperte intorno alla casa. Inoltre, l’olio di basilico può essere estratto e utilizzato con bastoncini diffusore o batuffoli di cotone per un effetto che dura tutto il giorno.

Fiori di filo interdentale

fiori di filo interdentale

I fiori di filo interdentale contengono cumarina, una sostanza chimica nota per respingere le zanzare e le mosche. Sono piante resistenti e facili da curare, purché il loro terreno sia ben drenato. Inoltre, se le tenete fuori sul balcone, il loro profumo attirerà le farfalle e i colibrì!

Pianta di Citronella

pianta citronella

Oltre all’uso in cucina, l’olio di citronella è presente anche nei conservanti, nelle medicine e nei profumi. Questa pianta dalle molteplici sfaccettature è un ingrediente di molte creme commerciali repellenti per zanzare. L’estratto di olio di citronella può essere spruzzato in qualsiasi zona; il suo profumo agrumato respinge efficacemente le zanzare e molti altri parassiti.
Questa pianta a bassa manutenzione cresce bene in piena luce del sole e in un terreno leggermente umido.

Lavanda

lavanda

Tutti amano l’odore dolce e calmante della lavanda – tranne le zanzare, le mosche, i ragni e le pulci. Tenete questi fiori viola intorno al vostro appartamento per una casa senza insetti.

Calendula

calendula

I fiori di calendula abbelliscono e il profumo dissuade zanzare, coleotteri e altri insetti, rendendola una grande pianta da coltivare nei giardini, nei balconi e nei punti di ingresso della casa. Anche le calendule sono facili da coltivare. Richiedono un’esposizione al sole e un terreno moderatamente fertile e ben drenato. Possono resistere anche a climi molto caldi.

Rosmarino

rosmarino

Il rosmarino funziona meglio come repellente quando viene bruciato. Buttatene un po’ nel camino o prendete una candela profumata al rosmarino. Il vostro posto avrà un ottimo profumo e rimarrà libero da insetti.

Salvia

bruciare la salvia

foto: panecirco.com

La salvia è spesso usata per purificare spiritualmente una casa, ma il suo aroma terrà a bada anche le zanzare. Bruciate le foglie secche di salvia e lasciatele fumare nell’ambiente circostante

Anti zanzare: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *