Insalata sgonfia-addome: Ideale per drenare liquidi e sgonfiare la pancia




Come preparare un’ insalata sgonfia-addome ideale per perdere peso e drenare i liquidi in eccesso, favorire il benessere intestinale e non solo.
insalata diuretica sgonfia addome

Un sano stile di vita prevede di adottare una dieta sana e bilanciata così da fornire i giusti elementi indispensabili al nostro organismo per stare bene. Un’ alimentazione equilibra accompagnata al movimento, ci assicura il completo benessere.
Molte volte, nella nostra quotidianità cediamo a tentazioni spesso esagerate che poi si ripercuotono sul nostro organismo. Mangiamo male, assumiamo troppi carboidrati e ingeriamo eccessive quantità di zuccheri. Queste cattive abitudini risultano deleterie e per nulla salutari.

L’ insalata può essere la nostra ancora di salvezza!
E’ spesso consigliata nelle diete ipocaloriche, soprattuto in relazione al suo elevato potere saziante che ci permette di raggiungere prima un senso di sazietà. C’è da dire però che molte volte la banalizziamo surclassandola e sostituendola con altre verdure. In realtà potrebbe essere la soluzione ai nostri problemi, e non è un’esagerazione!

E’ un ortaggio senza dubbio molto conosciuto e ampiamente consumato soprattutto nella dieta mediterranea, ideale per mantenerci in forma in quanto può aiutarci a ritrovare il naturale benessere favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso, aiuta a ridurre il gonfiore addominale e allo stesso modo favorire la combustione del grasso in accumulato.

Proprietà dell’insalata

Il termine insalata sta ad indicare tutti gli ortaggi a foglia i quali vengono consumati principalmente crudi.
Esistono differenti tipi di insalata ma tutte possiedono il medesimo effetto benefico.
Si tratta di un alimento sano che deve essere incluso all’interno di una dieta ipocalorica perché salutare e ricca di proprietà benefiche per l’organismo. Otre tutto è consigliata in quanto contiene appena 15/20 Kcal ogni 100 grammi.

Innanzitutto c’è da dire che è ricca di acqua, fibre e sali minerali (soprattutto il potassio). Contiene pochissimi carboidrati, zero grassi e zero colesterolo. All’interno della foglia verde dell’ insalata possiamo trovare Caroteni, primi precursori della vitamina A

  • Fibra alimentare 1,5 g
  • Zucchero 0,7 g
  • Proteine 1,5 g
  • Vitamina A 7.405 IU
  • Vitamina C 9,3 mg
  • Calcio 35 mg
  • Ferro 1 g
  • Magnesio 15 mg
  • Sodio 28 mg
  • Potassio 195 mg

Consumare l’ insalata quando è fresca e turgida ci permette di assimilare un maggior numero di vitamine e sali minerali.

Un ruolo molto importante lo possiedono le fibre presenti nell’insalata. Queste ultime,  oltre a dare una precoce sensazione di sazietà, permettono di ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e migliorare le funzionalità dell’intestino. Inoltre, al suo interno vi sono: antiossidanti naturali, ciò è in funzione della Vitamina C, E, , licopene, alfa e beta-carotene e acido folico che proteggono l’organismo dall’azione dei radicali liberi.
Bisogna assolutamente ricordare che l’insalata è anche alleata del nostro sistema circolatorio, questo perché al suo interno troviamo una sostanza particolare chiamata glucochina la quale possiede un effetto ipoglicemizzante, ossia va a ridurre la concentrazione di glucosio nel sangue

Come preparare l’ insalata diuretica sgonfia-addome

Preparare l’insalata è davvero semplicissimo e potrete inserirla nel vostro regime alimentare quotidiano, magari mangiatela prima dei pasti principali così da riempirvi prima.
All’interno dell’insalata potete inserire una serie di ingredienti che più vi piacciono ma attenzione a non creare quelle classiche “insalatone” che fanno da primo e secondo poiché in quel caso rischiate di ingerire un alimento poco salutare e molto calorico. Occorre ponderare gli ingredienti da inserire soprattutto per evitare l’effetto contrario!
Ecco come preparare la vostra insalata sgonfia-addome.

  • Insalata  iceberg o lattuga;
  • 6 pomodorini tagliati;
  • 1 cetriolo o mezzo avocado;
  • Mezza cipolla rossa ( se non vi piace potete non metterla);
  • 1 gambo di sedano tagliato a cubetti;
  • Sale e olio extravergine di oliva (ma senza esagerare con le quantità);
  • Aceto di mele.

Questo ortaggio è una risorsa di benefici per noi.
Il mix di questi ingredienti sopra elencati rappresentano l’unione perfetta per quanto riguarda l’apporto di acqua e fibre, per questo ci permettono di:

  • Combattere il grasso in eccesso;
  • Ridurre il gonfiore addominale;
  • Eliminare liquidi in eccesso;
  • Avere una sensazione di sazietà precoce;
  • Perdere peso con più facilità.

Ci teniamo però a precisare che questo pasto non deve essere l’unico nell’arco della giornata. Per dimagrire è necessario condurre uno stile di vita sano ed un’ alimentazione equilibrata.
Potrete consumare la vostra insalata sgonfia-addome prima dei pasti più importanti (pranzo e cena) così da essere sazi prima del tempo oppure, mangiarla in sostituzione di un pasto (non più di 2/3 volte a settimana) tenendo presente che il restante dovrà essere completo.

 

Insalata: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *