Impacchi di verza: un miracolo contro dolori articolari e muscolari

Le foglie di cavolo verza avvolte intorno alle articolazioni dolorose possono aiutare ad alleviare il dolore articolare. Vediamo come fare l’impacco.

Impacco di verza per dolori articolari

Impacco di verza per dolori articolari

La verza è un tipo di cavolo, e non è utile solo per fare l’insalata, il soffritto e i crauti. Sapevi che la foglia di verza ha potenti composti antinfiammatori che forniscono un trattamento notevolmente efficace per alleviare il gonfiore, i lividi, le infiammazioni muscolari e il dolore associato a distorsioni e articolazioni dolorose? Vediamo tutti i dettagli di seguito.

Non tutti i rimedi casalinghi per i dolori articolari funzionano; tuttavia, questo non impedisce alle persone con artrite, gotta e altri tipi di dolori articolari di provare cose nuove. La verza è stata usata come rimedio popolare per centinaia di anni per calmare le articolazioni dolorose. È ricca di vitamine e fitonutrienti, nonché di antociani e glutammina, entrambi contenenti proprietà antinfiammatorie. Le antocianine non solo danno al cavolo il suo colore, ma gli antiossidanti sono noti per ridurre il dolore e l’infiammazione delle articolazioni.

Anche se le prove sono aneddotiche, le foglie di cavolo verza avvolte intorno alle articolazioni dolorose possono aiutare ad alleviare il dolore articolare. Se il dolore persiste anche dopo l’impacco, consultare un professionista della salute.

Come fare un impacco con il cavolo verza per dolori articolari e muscolari

Puoi usare qualsiasi tipo di cavolo, come il cavolo verza o il cavolo verde.

  1. Sbucciare le foglie esterne del cavolo, lavare accuratamente e asciugare con carta da cucina.
  2. Usare un coltello per tagliare il gambo duro, poi mettere le foglie di cavolo sulla superficie di lavoro della cucina.
  3. Usando un mattarello o una bottiglia di latte/vino, ammaccare delicatamente le foglie per rilasciare i succhi naturali e renderle abbastanza flosce da modellarle facilmente al corpo.
  4. Metti le foglie di cavolo direttamente sopra l’articolazione o l’area colpita, copri con una benda, pellicola trasparente o carta stagnola e solleva se possibile.
  5. Tieni l’impacco di cavolo sulla zona interessata per un massimo di un’ora. Puoi ripetere questo processo 2-3 volte al giorno. Puoi comunque applicare le foglie al momento di coricarti e tenere l’impacco per tutta la notte.

Attenzione!
E’ raro che si verifichi un’allergia al cavolo, ma se hai gonfiore o prurito alla pelle dove è posto il cataplasma di cavolo, rimuovi immediatamente le foglie. Consultare un medico se l’irritazione continua o peggiora.

Mentre l’applicazione del cavolo per via topica per ridurre l’infiammazione può essere efficace, puoi anche guarire te stesso dall’interno aggiungendo più cavolo alla tua dieta. Gli antociani e i flavonoidi presenti nel cavolo gli conferiscono le sue capacità di ridurre l’infiammazione, e in più possono anche causare un effetto collaterale indesiderato ma forse gradito: la perdita di peso.

Verza: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *