Il pane migliore per chi soffre di glicemia, e quello da evitare

Quando si hanno problemi di glicemia alta, decidere cosa mangiare può diventare complicato. Gli alimenti che contengono molti carboidrati possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue.

I carboidrati si trovano in molti tipi diversi di cibo, tra cui dolci, cereali, frutta, latte, verdure e pane. Rinunciare completamente ai carboidrati non è realistico, sano e nemmeno necessario. L’importante è essere consapevoli della propria assunzione di carboidrati e fare scelte alimentari nutrienti.

I pani possono essere spesso ricchi di carboidrati. Alcuni sono eccessivamente elaborati, ricchi di zucchero e pieni di calorie.
Se stai cercando di capire quali pani funzionano meglio per la gestione del diabete, queste informazioni possono aiutarti.

Le persone con glicemia alta, e quindi con diabete di tipo 2, possono mangiare il pane, ma solo i tipi giusti, e con moderazione. In tutti i casi la dimensione delle porzioni è fondamentale.
Pane, cereali, pasta, riso (le opzioni integrali sono migliori) e verdure amidacee come patate, patate dolci, piselli e mais possono essere inclusi in pasti e spuntini, ma sempre con moderazione.

Indice

Il pane migliore per chi soffre di glicemia, e quello da evitare

Vari tipi di pane

Vari tipi di pane

Per quanto riguarda il pane, bisogna scegliere il prodotto giusto evitando quelli eccessivamente elaborati, ricchi di zucchero e carboidrati. Una volta che sei diventato esperto di etichette, sarai in grado di trovare il pane più sano e soddisfacente per te. Vediamo ora qual è Il pane migliore per chi soffre di glicemia, e quello da evitare.

Pane integrale.
I pani integrali sono l’ideale per chiunque controlli calorie e carboidrati. I pani integrali con ingredienti ricchi di fibre, come l’avena e la crusca, sono di solito l’opzione migliore per le persone con diabete. Se non sei entusiasta delle solite versioni, hai un sacco di altre scelte elencate di seguito.

Pane di segale.
Realizzato con farina di segale (e a volte un po’ di farina di grano) e fermentato con lievito madre, questo prodotto può avere un indice glicemico più basso. Evitare le pagnotte contenenti melassa (usata per colorare), che aumenta il contenuto di carboidrati e zuccheri.

Pane integrale biologico.
Molte aziende stanno trasformando gli ingredienti biologici in pani deliziosi e nutrienti. Alcuni sono tagliati particolarmente sottili, quindi hanno un minor contenuto di carboidrati per porzione.

Tortillas, pane di mais e riso senza glutine.
I cibi senza glutine sono una ottima alternativa per chi soffre di glicemia alta, sono ideali per le persone che hanno sia il diabete che la malattia celiaca.

Pane germogliato.
Il pane germogliato e simili possono essere ottimi per le persone con il diabete. Invece di farina, questi pani sono fatti con cereali integrali che hanno iniziato a germogliare e quindi hanno una risposta glicemica inferiore.

Pane di farro, di semi di lino, di semi di chia e di farina di mandorle.
Questi possono fornire un sacco di fibre, proteine e grassi sani. Ma assicurati di controllare le etichette: questi pani possono anche essere più calorici. Se una fetta contiene più di 100 calorie, prendine una invece di due.

Gli ingredienti da evitare

Nei pani commerciali sono presenti molti additivi chimici per aiutare ad aromatizzare il pane, mantenere la durata di conservazione e ridurre il tempo di lievitazione dell’impasto.

Ci sono alcuni ingredienti, contenuti nel pane industriale, da cui dovrai stare alla larga se soffri di glicemia, come lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio (che è associato all’obesità e ad altri problemi di salute), gli oli parzialmente idrogenati (anche detti grassi trans), e i condizionatori d’impasto come l’azodicarbonamide, il DATEM (un emulsionante) e i colori artificiali.

Purtroppo, per chi soffre di diabete è sconsigliato qualsiasi tipo di pane fatto con farina bianca raffinata.
L’elaborazione dei cereali per fare la farina bianca ammorbidisce la consistenza, ma toglie anche fibre, vitamine e minerali e provoca un indice glicemico più alto. Il pane bianco è fatto di farina bianca altamente lavorata e zucchero aggiunto.

È stato dimostrato che mangiare pane e altri alimenti a base di farina raffinata aumenta significativamente i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2.

Pane: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *