I cibi che aiutano ad abbassare la pressione sanguigna

Quando pensiamo di cercare di abbassare la pressione alta, di solito pensiamo di limitare il sale e gli alimenti trasformati. Ma una dieta sana per il cuore è più di una semplice riduzione dell’assunzione di sodio.

Misurare pressione sanguigna

Foto pixabay.com

Cambiare la dieta può ridurre significativamente la pressione alta. Alcuni alimenti possono abbassare la pressione sanguigna, sia subito che a lungo termine.
Conosciuta anche come ipertensione, la pressione alta colpisce 1 su 3 adulti.
Farmaci, cambiamenti nella dieta e altre modifiche dello stile di vita possono ridurre la pressione alta e abbassare il rischio di condizioni associate. Avere la pressione alta aumenta il rischio di malattie cardiache, ictus e malattie renali.

In questo articolo, discutiamo gli alimenti che possono aiutare a ridurre la pressione alta.
Questi alimenti hanno  un alto contenuto di calcio, magnesio, potassio, proteine e fibre. Questi nutrienti sono essenziali per abbassare la pressione sanguigna in modo naturale. Detto questo, incorporare questi alimenti approvati dai cardiologi nella vostra dieta, insieme all’assunzione di farmaci prescritti e seguendo una regolare routine di esercizi, può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna.

I cibi che abbassano la pressione

Uno dei passi più semplici che puoi fare per prevenire la pressione alta è scegliere cibi sani.
Gli alimenti che scegliamo ogni giorno sono importanti per la salute del nostro cuore e possono aiutare ad abbassare e gestire la pressione alta.
I seguenti alimenti sono le vostre migliori scommesse per battere la pressione alta, sulla base della scienza.

Bacche

Mirtilli e fragole contengono composti antiossidanti chiamati antociani, un tipo di flavonoidi.
I ricercatori hanno condotto un grande studio con più di 34.000 persone con ipertensione.
Hanno trovato che quelli con il più alto apporto di antociani – principalmente derivati da mirtilli e fragole – avevano una riduzione dell’8% del rischio di pressione alta, rispetto a quelli con un basso apporto di antociani.
Godetevi le bacche come spuntino o dolce dopo i pasti, o aggiungetele ai frullati.

Yogurt magro o senza grassi

I latticini a basso contenuto di grassi sono una grande fonte di calcio, che è uno dei principali composti che aiutano a combattere la pressione alta. Una porzione di yogurt magro vi darà circa il 30% della quantità di calcio raccomandata per il giorno.
Per una sferzata di energia mattutina, mescola una tazza di yogurt greco magro con scaglie di mandorle e bacche per una spinta extra per il cuore.

Banane

Le banane contengono molto potassio, un minerale che gioca un ruolo vitale nella gestione dell’ipertensione. Una banana di medie dimensioni contiene circa 422 milligrammi di potassio. Il potassio riduce gli effetti del sodio e allevia la tensione nelle pareti dei vasi sanguigni. Gli adulti dovrebbero mirare a consumare 4.700 milligrammi (mg) di potassio al giorno.

Verdure in foglia

Le verdure in foglia che includono il cavolo, gli spinaci, i cavoli a coste, la rucola, le bietole, le bietole e la lattuga romana sono eccellenti fonti di potassio. Il potassio gioca un ruolo vitale nella gestione dell’ipertensione, e quindi della pressione sanguigna.

Barbabietole

Bere succo di barbabietola può ridurre la pressione sanguigna a breve e lungo termine. Gli alti livelli di nitrato inorganico della barbabietola hanno causato la riduzione della pressione sanguigna.
Può essere utile bere un bicchiere di succo di barbabietola ogni giorno, aggiungere le barbabietole alle insalate o preparare le verdure come contorno salutare. I prodotti a base di succo di barbabietola possono essere acquistati online.

Aglio

Secondo il National Institute of Health (NIH), il composto allicina nell’aglio può aiutare a ridurre la pressione sanguigna. L’allicina viene rilasciata quando l’aglio viene schiacciato o tritato. Tuttavia, i medici non raccomandano l’uso di integratori di aglio, poiché ci sono ricerche limitate sulla loro efficacia per l’ipertensione.

Cioccolato fondente

Questa dolce delizia può abbassare la pressione sanguigna. Una ricerca di 15 studi suggerisce che il cioccolato ricco di cacao riduce la pressione sanguigna nelle persone con ipertensione o pre-ipertensione.
Scegliere il cioccolato di alta qualità che contiene un minimo di 70 per cento di cacao, e consumare un singolo quadrato ogni giorno.

Patate dolci

Le patate dolci, ricche di potassio e magnesio, sono una parte essenziale di una dieta che riduce la pressione sanguigna. Le patate dolci sono anche ricche di fibre che fanno bene al cuore.

Kiwi

Una porzione giornaliera di kiwi può ridurre la pressione sanguigna nelle persone con livelli leggermente elevati, secondo i risultati di uno studio.
I ricercatori hanno confrontato gli effetti di mele e kiwi su persone con pressione sanguigna leggermente alta.
Hanno scoperto che mangiare tre kiwi al giorno per 8 settimane ha portato a una riduzione più significativa della pressione sanguigna sistolica e diastolica, rispetto al mangiare una mela al giorno per lo stesso periodo. Gli autori sospettano che le sostanze bioattive nei kiwi abbiano causato la riduzione.

Salmone

I pesci grassi come il salmone e lo sgombro sono ricchi di acidi grassi omega 3, che riducono l’infiammazione e possono aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. Sono anche una grande fonte di vitamina D, che aiuta il corpo ad assorbire il calcio, proteggere dalla depressione e regolare la pressione sanguigna.

Anguria

L’anguria contiene un aminoacido chiamato citrullina, che può aiutare a gestire la pressione alta.
La citrullina aiuta il corpo a produrre ossido nitrico, un gas che rilassa i vasi sanguigni e favorisce la flessibilità delle arterie. Questi effetti aiutano il flusso di sangue, che può abbassare la pressione alta.

Broccoli

Le verdure crocifere, come i broccoli, sono ricche di tutti e quattro i composti magici che aiutano ad abbassare la pressione sanguigna: calcio, potassio, magnesio e vitamina C. Gli studi hanno dimostrato che le diete ricche di verdure crocifere hanno portato a livelli più bassi di malattie cardiache.

Avena

L’avena contiene un tipo di fibra chiamata beta-glucano, che può ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Il beta-glucano può anche abbassare la pressione sanguigna. Iniziate la giornata con una ciotola di farina d’avena, o usate l’avena al posto del pangrattato per dare consistenza alle polpette, agli hamburger di carne o vegetariani.

Peperoni rossi

I peperoni rossi aiutano a ridurre la pressione alta con l’aiuto del potassio e della vitamina A. Sono anche ricchi di fibre e vitamina C.

Pressione sanguigna: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *