Grasso addominale: come bruciarlo in sole 2 settimane con questi esercizi

Se anche tu vuoi liberarti del grasso addominale, ora puoi! Basterà fare questi esercizi per avere la pancia piatta e un ventre sgonfio in poco tempo.

Esercizi per grasso addominale

Esercizi per grasso addominale

Le giornate iniziano ad allungarsi e il sole a splendere più caldo di prima. Questo è il segnale che la bella stagione sta per arrivare e, assieme alle sue temperature elevate, ci porterà a dover fare i conti con qui chiletti di troppo che abbiamo accumulato nel periodo invernale tra una maggiore sedentarietà ed uno stile di vita più calmo.
Proprio in previsione delle future giornate passate sulla spiaggia, al mare o in piscina, è il caso di ridare una forma armoniosa al nostro corpo per ripristinare la siluette che avevamo prima di affrontare l’inverno.

In molti casi, il grasso addominale è uno degli inestetismi più fastidiosi e che tutti vorremmo eliminare per riuscire ad avere una pancia piatta e ben distesa.
Per sgonfiare la pancia e ripristinare la sua forma ben distesa, oltre a rispettare una dieta bilanciata e ipocalorica, occorre fare il giusto movimento; in questo caso vi sono degli specifici esercizi che, compiuti comodamente da casa, in sole 2 settimane di allenamento vi porteranno un cospicuo cambiamento.

Per un risultato ancor più sorprendente potrete proseguire con i vostri esercizi e potrete vedere che, con la costanza e la determinazione, raggiungerete un ottimo risultato.
Pancia piatta e ventre sgonfio saranno possibili grazie al vostro impegno e a questi esercizi che potrete svolgere comodamente in casa. Vediamo assieme quasi sono e come vanno svolti

Gli esercizi per eliminare il grasso addominale

Si tratta principalmente di 9 esercizi e questi sono:

  1. Addominali piatti
  2. Crunch a farfalla
  3. Side to side
  4. Bicicletta
  5. Plank frontale:
  6. Knee-up
  7. Crunch inverso con fasce di resistenza
  8. Leg swings (ossia l’oscillazione delle gambe)

Addominali piatti. Si tratta dei classici addominali e dovranno essere eseguiti da sdraiati sulla schiena possibilmente su un tappetino. Per sollecitare un maggior lavoro da parte dei muscoli addominali dovrete sollevare le gambe rivolgendole verso il soffitto e mantenendole ben distese (se la posizione delle gambe vi risulta difficoltosa potete piegare le ginocchia e portarle verso di voi). Una volta in posizione iniziamo i movimenti espirando e contraendo gli addominali sollevando in modo corretto la testa. I sollevamenti dovranno essere suddivisi in 2 set da 15 ripetizioni ognuno.

Crunch a farfalla. Sdraiatevi sul tappetino e appoggiate la schiena al tappetino. Cerchiamo di piegare le ginocchia verso di noi però aprendole verso l’esterno (proprio come a formare le ali di una farfalla con le gambe). Poggiate le mani dietro la testa e, mantenendo la schiena dritta eseguite gli addominali. Ogni sollevamento dovrà corrispondere ad un piegamento delle ginocchia a farfalla. Eseguite per 10 volte.

Side to side. Prima di iniziare posizionate le braccia lungo il corpo e fate in modo che queste aderiscano per bene lungo i fianchi. Sdraiatevi di schiena e poi  piega le ginocchia ma tenente i piedi fermi e ancorati al pavimento. Facciamo contrarre gli addominali e solleviamo leggermente collo e spalle in modo corretto, cercando di far scivolare il braccio sempre lateralmente come a voler toccare il piede: mano destra- piede destro. Torna alla posizione iniziale, poi ripeti con l’altro lato. Ripetere 15 volte

Bicicletta. Da sdraiati sulla schiena mettiamo le mani dietro il collo come per compiere gli addominali. Solleviamo le gambe e iniziamo a muoverle come a voler pedalare. Facciamo attenzione: durante questi movimenti dovremmo mantenere spalle e collo sollevati.

Plank frontale. Poggiate gomiti ed avambracci sul pavimento e fate pressione su di loro fino a sollevare il resto del corpo. Dovrete raggiungere la stessa posizione che si assume quando volete fare i piegamenti, con la sola differenza che don dovranno poggiare i palmi delle mani bensì tutto l’avambraccio.  Mantenete la posizione per 1 minuto, fate una pausa e ripetete per 3 volte.

Knee-up. Posizionati tra due sedie e afferra gli schienali di queste ultime. Se non sono stabili posizione delle casse d’acqua sulla seduta così che non si muovano.
Fate forza sullo schienale con le braccia e sollevatevi. Portate le ginocchia verso il petto e piegatele ripetutamente:  3 set da 15 ripetizioni ciascuno.

Crunch inverso con fasce di resistenza. Sdraiatevi di schiena con le gambe piegate. Utilizzate una fascia elastica e posizionatela sulle ginocchia come a volerle fasciare e fare una sorta di resistenza. Per riuscire in questo intento fate forza con le braccia.  Alzate le ginocchia verso il petto mantenendo questa posizione per 3 secondi. Fai 2 set da 10 ripetizioni.

Leg swings (ossia l’oscillazione delle gambe). Sdraiati di schiena poggiamo le braccia lungo i lati del corpo. Sollevate le ginocchia e tenetele piegate oscillandole da una parte all’altra del corpo. Effettua 3 set da 15 ripetizioni ciascuno.

Non vi resta che provare ed osservare come cambia il  vostro corpo con un po’ di impegno!

Grasso addominale: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *