Alla scoperta della melanzana bianca. Come cucinarla ed utilizzarla in cucina


Stanco delle vecchie noiose melanzane viola? Perché non provare l’alternativa più stravagante e del tutto più sorprendente, le melanzane bianche.
melanzane bianche, come cucinarle e le differenze con le melanzane viola

Le melanzane bianche sono leggermente curve e oblunghe, con una lunghezza media di 10-17 centimetri e sono disponibili sul mercato nella stagione estiva. La pelle esterna è bianca liscia e brillante con un’estremità bulbosa che si assottiglia leggermente in un calice verde. La polpa interna color crema è densa di molti semi bianchi commestibili. Una volta cotte, le melanzane bianche sono cremose e delicate con un leggero sapore dolce.

Tipi di melanzane bianche

Le melanzane bianche, classificate botanicamente come Solanum melongena, fanno parte delle Solanaceae, o famiglia della belladonna, insieme a patate, pomodori e peperoni. Ci sono due melanzane bianche categoricamente diverse, una specie ornamentale e le specie comunemente domestiche. La melanzana ornamentale viene utilizzata esclusivamente per la decorazione e l’aggiunta di un colore bianco nevoso ai giardini. La melanzana bianca domestica viene utilizzata in tutto il mondo per le preparazioni culinarie.

La pelle della melanzana bianca

La melanzana bianca ha una pelle dura rispetto alla melanzana viola. Durante la cottura, la buccia della melanzana bianca deve essere staccata. Ma questo non è necessario durante la cottura di melanzane viola. Inoltre, le melanzane bianche sono migliori se cotte, cotte a vapore o fritte poiché hanno una pelle dura.
Una volta che la pelle viene staccata, la melanzana bianca presenta una polpa bianca mentre la melanzana viola una tonalità verdastra.

Le dimensioni, il gusto e la polpa melanzana bianca

Quando si confrontano le dimensioni, la melanzana bianca è più piccola della melanzana viola. A differenza delle melanzane viola, quelle bianche diventano meno amare, più dense e più cremose. Un’altra differenza vista tra le due melanzane è nei semi. Rispetto alle melanzane viola, le melanzane bianche presentano più semi. Si può anche notare che sono meno acide rispetto a quelle viola.

Valori nutrizionali

Questo ortaggio presenta un basso contenuto di calorie e contiene sostanze nutritive come potassio, vitamina A, complesso di vitamina B e vitamina C.

Utilizzo in cucina

Le melanzane bianche sono più adatte per applicazioni cotte. Si possono soffriggere, friggere, grigliare e cuocere al forno. come sopra citato le loro pelli sono più sode delle varietà viola e dovrebbero essere sbucciate prima della cottura. Possono essere tagliate e grigliate, cotte in padella o saltate con altre verdure come contorno. Possono anche essere tagliate e usate come sostituto della carne. E’ anche possibile farci la parmigiana bianca. Inoltre si abbinano bene ai peperoncini, pomodori, zucca, carni in umido, pesce alla griglia e al forno, pollo, ceci, lenticchie, erbe come basilico, menta, coriandolo e prezzemolo, formaggi come parmigiano e pecorino stagionato , miso, zenzero, yuzu, aglio e pimento. Possono essere conservate fino a tre giorni in un luogo fresco e asciutto.

 

Melanzane bianche: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Alla scoperta della melanzana bianca. Come cucinarla ed utilizzarla in cucina
5 (100%) 5 votes


Condividi su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *