Aceto su viso, pelle e capelli: i 10 formidabili utilizzi che non ti aspetti

Ecco cosa devi assolutamente sapere sul’ utilizzo dell’aceto su viso, pelle e capelli, 10 usi che ti cambieranno davvero la vita. Provare per credere.

Applicazione aceto sul viso

Applicazione aceto sul viso

L’ aceto in casa è un ingrediente necessario per molteplici aspetti. I suoi utilizzi possono spaziare su vari fronti tanto che, già in altri articoli, vi abbiamo parlato dell’ efficacia dell’ aceto in giardino ma anche per le pulizie di casa e non solo!
Insomma, con l’ aceto di mele (il più adatto in questi casi) possiamo davvero sbizzarrisci con l’unica certezza di riuscire nel nostro intento spendendo poco ma ottenendo risultati sorprendenti.

Se vi dicessimo che esiste anche un altro impiego? Stiamo parlando dell’ Aceto in Cosmetica. In pochi ne sono a conoscenza ma possiamo assicurarvi che una volta sperimentata la sua effettiva efficacia non ne potrete più fare a meno. Il segreto è tutto contenuto nelle sue proprietà, e proprio grazie a queste può venire in nostro soccorso in molti ambiti ed ora li vedremo tutti.

Gli 10 usi dell’ Aceto su viso, pelle e capelli

Se siate stanchi dei soliti prodotti per viso e corpo dalla dubbia efficacia, forse è davvero arrivato il momento di cambiare registro e voltare pagina. Una soluzione semplice, economica e soprattutto a portata di mano è proprio l’aceto! Esattamente, e forse in troppi ignorano i molteplici usi dell’ Aceto in cosmetica.
Questo può essere impiegato per:

  • Ridare lucentezza e morbidezza ai capelli;
  • Contrasta la caduta dei capelli;
  • Migliorare il tono della pelle e eliminare l’acne;
  • Contrastare le macchie della pelle;
  • Come tonico per il viso;
  • Come deodorante naturale;
  • Contrastare la forfora;
  • Per allungare lo smalto delle unghie;
  • Per trattare i duroni e ammorbidire i piedi;
  • Per alleviare i problemi di psoriasi.

Ma andiamo in ordine ed iniziamo nel parlarvi del primo punto e di come l’ aceto può ridare lucentezza e morbidezza giovando ai vostri capelli.
L’aceto ha la capacità di ammorbidire i capelli e renderli setosi al tatto. Basta versare un bicchiere di aceto direttamente sui capelli senza risciacquare; è necessario diluirlo: vi basteranno due parti di aceto e una di acqua.

Oltretutto contrasta la caduta dei capelli andando a rinforzarli e rinvigorirli. Tutto ciò grazie ad un mix di minerali che lo compongono: potassio, ferro, calcio, magnesio e fosforo. Utilizzandolo con un po’ di costanza ma senza esagerazione, potrà ridare un nuovo slancio alla chioma che apparirà rinvigorita e rigenerata.

Se invece vogliamo eliminare l’acne e migliorare il tono della pelle dovremo preparare una semplice soluzione che sarà composta da una parte di aceto di mele e sei parti di acqua. Questa diluizione è fondamentale per evitare che sia troppo aggressiva sulla pelle. Applicatela 2 volte a settimana ma senza esagerare con le quantità. Picchiattate la soluzione con le dite come se steste mettendo un tonico. Se preferite potete utilizzare un batuffolo di cotton fioc. Potete scegliere voi se applicarla al mattino o alla sera.

Per eliminare le macchie della pelle la vostra soluzione resta l’aceto. Mescolate in parti uguali qualche goccia di aceto, qualche goccia di succo di cipolla. Per deodorare al meglio la vostra mistura potrete aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale di limone o di lavanda (facendo attenzione all’etichetta). Mescolate tutti gli ingredienti tra loro e poi applicate il tutto direttamente sulla vostra macchia. Potete utilizzare un dischetto di cotone o in cotton fioc per avere maggior precisione; lasciate in posa per 10-15 minuti poi risciacquate con abbondante acqua tiepida e applicate la vostra crema idratante.

L’aceto è un valido sostituto dei prodotti cosmetici chimici. Uno dei suoi impieghi e quello di tonico per il viso.
Vi basterà  diluire una parte di aceto e due di acqua. Mescolare e poi applicare con un batuffolino di cotone picchiettando sulla pelle. Otterrete un aspetto lucente e levigato; inoltre con il tempo contrasterà l’invecchiamento e stenderà le rughe. Dopo aver applicato il vostro mix potete procedere con il resto delle creme che quotidianamente applicate.

L’aceto in cosmetica può avere molteplici risvolti, uno di questi riguarda il suo uso come deodorante naturale. L’aceto di mele è un antibatterico naturale ed è nota la sua capacità di bilanciare i livelli di pH della pelle. Inoltre è un ottimo antitraspirante e controlla la produzione di sudore. Per tali motivi è ideale come deodorante seppur usandolo con moderazione e non per tempi troppo lunghi.

Contrastare la forfora è un esigenza soprattutto quando questa diventa un disaggio. Per farlo in modo non aggressivo e naturale possiamo utilizzare l’aceto di mele. Sarà necessario fare degli impacchi mescolando in parti uguale aceto e acqua. Fatelo dopo averli lavati, ma ricordare di non usare shampoo troppo aggressivi e soprattutto mai quello anti-forfora. Fate in modo che questa soluzione di acqua e aceto penetri per bene sul cuoio capelluto e massaggiatelo con i polpastrelli delle mani. Lasciatelo agire per 5 minuti. poi risciacquate con acqua tiepida.

L’ aceto in Cosmetica è una risorsa tutta da scoprire. Un’altra applicazione che salverà le nostre giornate cool è quella di applicarlo per prolungare la durata dello smalto.
Prima di applicare lo smalto scelto dovrete passare un panno inumidito con dell’aceto. Una volta asciutto procedete con il colore.

Per una pedicure impeccabile dovrete assolutamente usarlo. Questo vi darà la possibilità di ammorbidire i duroni ma soprattutto eliminare il cattivo odore e disinfettare i piedi dopo una lunga giornata passati chiusi in un paio di scarpe.
Occorrerà tenere i piedi a mollo per 15 minuti all’interno di una bacinella contenente due parti di acqua calda e una di aceto. Potete ripete il pediluvio 3 volte alla settimana per favorire un ammorbidimento delle parti dure e doloranti (se necessario anche asportarle) e potrete contrastare attivamente il cattivo odore in modo assolutamente naturale ma efficace.

Per contrastare la psoriasi un aiuto lo potrete trovare proprio nell’aceto di sidro di mele. Ovviamente in tutti i nostri consigli si parla di aceto di mele (che è il più indicato).
Con il suo utilizzo potrete ridurre l’infiammazione generata dalla psoriasi. Per farlo basterà imbibire una garza o un batuffolo di cotone che poi applicherete direttamente sulla zona da trattare. Un altro modo per utilizzare l’aceto di sidro di mele è quello di versarne un po’ nell’acqua della vasca da bagno e godersi il relax immersi in questa coccola per la mente e per il corpo. è anche possibile aggiungere una tazza di aceto di sidro di mele all’acqua del bagno.

Aceto in cosmetica: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *