Soffri di reflusso gastrico? Ecco cosa non dovresti mangiare mai

0 Condivisioni

Il reflusso gastrico avviene quando il contenuto dello stomaco sale nell’esofago. Ciò avviene quando lo sfintere esofageo inferiore (LES) si rilassa e permette agli acidi dello stomaco di entrare nell’esofago.

reflusso gastrico alimenti da evitare

Questo rigurgito è di solito a lungo termine e può provocare sintomi fastidiosi, tra cui bruciore di stomaco e dolore nella parte superiore dell’addome. La gravità della condizione è spesso legata alla dieta e allo stile di vita.
Il vostro medico può diagnosticarvi il reflusso gastroesofageo se ciò accade più di due volte alla settimana.

Diversi fattori legati all’alimentazione possono contribuire al reflusso di acidi, come ad esempio:

  • la posizione del vostro corpo dopo aver mangiato,
  • la quantità di cibo che si mangia durante un singolo pasto,
  • il tipo di alimenti che mangiate.

È possibile gestire ciascuno di questi fattori modificando come e cosa si mangia. Modificare la posizione del corpo in posizione eretta dopo un pasto e mangiare porzioni più piccole può aiutare a prevenire il reflusso.

Tuttavia, sapere quali alimenti evitare può essere di aiuto per combattere il reflusso gastrico.
Molti ricercatori concordano sul fatto che sarebbe meglio evitare alcuni tipi di cibi e bevande per prevenire indigestione, bruciore di stomaco e altri sintomi di reflusso acido.
I cambiamenti della dieta possono influire in modo significativo sul reflusso acido e permettono di evitare altri trattamenti.
La perdita di peso può anche essere utile per ridurre i sintomi.

Di seguito vediamo i cibi da evitare se si soffre di reflusso gastrico.

Gli alimenti da evitare in caso di reflusso gastrico

Pasti ad alto contenuto di grassi e cibi fritti

Gli alimenti grassi generalmente  ritardano lo svuotamento dello stomaco. Questo può aumentare il rischio di sintomi da reflusso. Per aiutare a prevenire il reflusso, diminuire l’assunzione totale di grassi.
Ecco alcuni cibi ad alto contenuto di grassi che dovreste evitare:

  • le patatine fritte,
  • anelli di cipolla fritti,
  • patatine fritte,
  • burro,
  • latte intero,
  • formaggio,
  • gelato,
  • panna acida ad alto contenuto di grassi,
  • condimenti per insalata cremosa ad alto contenuto di grassi,
  • salse e salse cremose,
  • tagli di carne rossa ad alto contenuto di grassi, come il controfiletto o la costata di maiale.

Frutta e verdura

Frutta e verdura sono una parte importante della vostra dieta. Tuttavia, alcuni tipi potrebbero peggiorare i sintomi del reflusso gastrico. I seguenti tipi di frutta e verdura sono trasgressori comuni:

  • ananas,
  • agrumi, come arance, pompelmi, limoni e lime,
  • pomodori e cibi a base di pomodoro, come salsa di pomodoro, salsa, peperoncino e salsa per pizza,
  • aglio e cipolle.

In caso di dubbio, discutete il vostro livello di tolleranza con un medico. Se potete, parlare con un dietologo può anche essere utile per creare una dieta che aiuti a gestire la vostra condizione.

I peggiori alimenti per il reflusso

In generale, tutto ciò che è grasso, acido o altamente caffeinato dovrebbe essere evitato. La lista dei peggiori alimenti per il reflusso acido include:

Caffè e tè – Le bevande con caffeina aggravano il reflusso acido. Scegliete un tè senza caffeina.
Bevande gassate – Le bolle si espandono nello stomaco, creando più pressione e dolore. Scegliere acqua semplice o tè freddo deteinato.
Cioccolato – Questo alimento ha una triade di problemi che provocano reflusso acido: caffeina, grassi e cacao.

Menta piperita – Non fatevi ingannare dalla sua reputazione di calmante per la pancia; la menta piperita è un fattore scatenante del reflusso acido.
Pompelmo e arancia – L’alta acidità degli agrumi rilassa lo sfintere dell’esofago e peggiora i sintomi.
Pomodori – Evitate anche la salsa marinara, il ketchup e la salsa di pomodoro – sono tutti naturalmente ad alto contenuto di acido.

Alcol – Questo genera un doppio effetto dannoso. L’alcol rilassa la valvola dello sfintere ma stimola anche la produzione di acido nello stomaco.
Cibi fritti – Sono alcuni dei peggiori alimenti per il reflusso. Evitate le patatine fritte, gli anelli di cipolla e il pollo fritto – cuocete alla griglia o nel forno di casa.
Spuntini a tarda notte – Evitate di mangiare qualsiasi cosa nelle due ore prima di andare a letto. Inoltre, si può provare a mangiare quattro o cinque pasti più piccoli durante il giorno invece di due o tre pasti grandi.

0 Condivisioni

Reflusso gastrico: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *