I segreti per un’abbronzatura perfetta che non tutti sanno

Una guida su come abbronzarsi al meglio senza rischi, ustioni ed eritemi solari. Tutti i segreti per una abbronzatura perfetta.
abbronzatura perfetta segreti

L’estate sta per arrivare e molti hanno una preoccupazione in mente: come abbronzarsi al meglio! si punta spesso a restare abbronzati per tutta la stagione e far durare l’abbronzatura almeno fino alle prime settimane dell’autunno.
Ammettiamolo, è quello che tutti noi desideriamo: goderci la vacanza, ma soprattutto tornare con l’abbronzatura di cui i nostri amici saranno gelosi.

Un’abbronzatura color oro-marrone non solo rende la vostra pelle stupenda, ma vi aiuta anche a sembrare più snella. Inoltre, sdraiarsi al sole aumenta il livello di serotonina e ti rende più felice, quindi non c’è niente di meglio che divertirsi un po’ in spiaggia e fare il pieno di quella famosa vitamina D.

Prima di infilare il costume da bagno e indossare le ciabatte, ci sono alcune cose che dovreste tenere a mente, che vi aiuteranno a trasformare l’abbronzatura in un’arte. Ecco i nostri consigli e trucchi per rendere la vostra pelle liscia e bronzea in modo naturale e farvi distinguere dalla folla.
Si prega di consultare il proprio medico se si ha la pelle sensibile.

Esfoliare la pelle

L’esfoliazione è il primo passo per costruire un’abbronzatura profonda e duratura. Esfoliare la pelle rimuoverà tutte le cellule morte che possono impedire un’abbronzatura uniforme. La cosa migliore è iniziare l’esfoliazione qualche giorno prima di essere esposti al sole, in quanto lascia la pelle un po’ sensibile e più soggetta a scottature. Potete usare scrub per il corpo… Qualsiasi cosa non chimica! E non dimenticate di idratare la pelle dopo la doccia.

Utilizzare sempre la protezione solare

Prima di parlare di abbronzatura, dobbiamo chiarire una cosa: la protezione solare è sempre obbligatoria. Se avete paura che vi impedisca di diventare più scuri, ripensateci. La vostra pelle si rinnova ogni dieci giorni, quindi più lenta è l’abbronzatura, più durerà. Applicate la lozione ogni 2 ore e dopo essere usciti dall’acqua. Non vorrai mica scottarti la pelle, vero?

La tua dieta influisce sull’abbronzatura

Il cibo che mangiate ha anche un ruolo nell’abbronzatura. È stato dimostrato che mangiare verdure specifiche aiuta a preparare la pelle dall’interno! Il beta-carotene e il licopene che si trovano in alcune verdure potrebbero aumentare la protezione della pelle ai raggi UV (accendendo il processo di produzione della melanina!) e rendere la vostra tinta un po’ più arancione, quindi assicuratevi che la vostra dieta sia ricca di carote e pomodori. Se non vi piacciono tanto le verdure, gli integratori possono anche aiutarvi a preparare la vostra pelle dall’interno.

Idratare prima e dopo l’esposizione al sole

Una pelle più morbida sembra più abbronzata. Idratate il vostro corpo la notte prima di prendere il sole e rendetelo il più setoso possibile. Concentratevi sulle zone più problematiche, quelle che si asciugano più velocemente, perché possono causare un’abbronzatura non uniforme. È possibile ottenere una lozione solare idratante per prendere due piccioni con una fava. Inoltre, assicuratevi di bere molti liquidi per mantenere il corpo e la pelle idratati durante l’abbronzatura.

Iniziare con una leggera abbronzatura

Se siete preoccupati di sembrare troppo “pallidi” per i primi giorni in spiaggia, non abbiate paura di imbrogliare un po’! potete procurarvi una leggera abbronzatura giorni prima. Applicate una lozione abbronzante e trascorrete qualche minuto al sole (massimo 15 minuti), fatelo ogni 2 o 3 giorni. Siate consapevoli che le lozioni abbronzanti non offrono alcuna protezione contro il sole. Proteggetevi al meglio con la crema solare come al solito quando andate in spiaggia.

Muovetevi spesso sotto il sole

Per una abbronzatura perfetta assicuratevi di girarvi per dare a tutto il vostro corpo l’accesso alle carezze del sole. In questo modo si espongono anche le parti più difficili da mostrare. Giratevi ogni 15 o 30 minuti. Quando vi sentite sonnolenti rannicchiatevi sotto l’ombrellone per non addormentarvi da un lato sotto il sole cocente.

Scegliere la giusta protezione solare

La protezione solare è il tuo migliore amico. La protezione solare permette di abbronzarsi, più lentamente sì, ma in modo più sicuro. Quando si acquista una protezione solare, spesso non sappiamo quale scegliere. Quale protezione solare è adatta alla mia pelle? Ecco una guida rapida che vi aiuterà a scegliere la protezione solare giusta per voi.

Prima di tutto, assicuratevi che la lozione solare che scegliete protegga sia dai raggi UVA che dai raggi UVB. Gli UVA sono raggi che penetrano in profondità nella pelle – causando principalmente l’invecchiamento e a volte allergie e tumori della pelle. Essi rappresentano il 95% dei raggi che arrivano sulla terra e passano anche attraverso le nuvole. I raggi UVB penetrano nello strato superiore della pelle e causano ustioni – ovvero le belle scottature solari!

In secondo luogo, scegliete la giusta SPF. Il numero associato alla menzione “SPF” significa quanto a lungo si può stare al sole: ad esempio, con un SPF30 si può stare al sole 30 volte più a lungo che se non si indossasse alcuna protezione. La cosa migliore è optare per l’SPF30, perché l’SPF50 di solito dà un falso senso di sicurezza e fa dimenticare di riapplicarla ogni due ore! Se avete una pelle molto chiara o sensibile, scegliete sempre SPF50. Le pelli scure possono essere protette con SPF15.

Proteggete i vostri occhi

Una luce brillante sul nervo ottico stimola la ghiandola dell’ipotalamo, che produce melanina, ottenendo così una migliore abbronzatura. Ma anche gli occhi possono facilmente scottarsi, quindi la cosa migliore da fare è indossare un cappello o tenerli chiusi, invece di usare gli occhiali da sole, mentre si è sdraiati al sole.

Utilizzare oli naturali

Alcuni oli naturali possono aiutare ad ottenere un’abbronzatura più profonda proteggendo la pelle! I migliori oli per questo scopo sono l’olio di cocco, l’olio di oliva, l’olio di nocciola, l’olio di girasole e l’olio di sesamo. Questi oli vi aiuteranno ad ottenere un bagliore dorato, migliorando l’elasticità della vostra pelle e mantenendola idratata. Potete anche mescolarli insieme per ottenere risultati migliori!
Il modo migliore per usare gli oli naturali: applicare 30 minuti prima di andare in spiaggia per far penetrare l’olio nella pelle. Non dimenticate di applicare la crema solare sulla parte superiore!

Doccia dopo l’esposizione al sole

Fare un bagno o una doccia, calda o fredda, è sempre una buona idea dopo essersi seduti al sole, per togliere dalla pelle tutte le lozioni, gli oli o il sale e la sabbia per farla sembrare setosa. Assicuratevi di idratare dopo o l’abbronzatura diventerà a chiazze e irregolare. Potete anche usare una crema rinfrescante, in modo da evitare eventuali bruciori della pelle. Qualsiasi lozione a base di aloe vera è lenitiva e utile allo scopo.

Esponiti progressivamente

Questa è una delle regole principali per un’abbronzatura profonda e duratura. E per proteggere la pelle. Se vi esponete per ore, molto probabilmente vi scotterete al sole e appariranno eritemi solari! Quindi, cercate di esporvi progressivamente facendo numerose brevi sessioni di abbronzatura! Cercate l’ombra e prendetevi una pausa! Lasciate che la vostra pelle si raffreddi per un po’ di tempo per ridurre i rischi di ustioni. Usate questa pausa per riapplicare la crema solare, bere acqua, mangiare frutta…

Mantenere l’acqua salata

Si dice che il sale marino possa aiutarvi ad abbronzarvi più velocemente, poiché attira la luce del sole sulla vostra pelle. Quindi, non asciugatevi la pelle quando uscite dal mare e non andate direttamente alle docce!

Non superare il limite giornaliero di abbronzatura

Dopo un certo numero di ore di esposizione, il corpo raggiunge un punto in cui non può più produrre melanina. In media, il vostro corpo può abbronzarsi per due o tre ore al giorno, quindi non c’è bisogno di rimanere esposti più a lungo.

Abbronzatura: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *