Secondo i nutrizionisti questo è il miglior succo di frutta da acquistare al supermercato

Il succo di frutta è un prodotto di largo consumo per molte famiglie italiane. E’ un modo per integrare frutta nel nostro organismo in modo facile e veloce, senza la necessità di ricorrere alla frutta fresca. Ma i succhi di frutta contengono davvero per la maggior parte frutta fresca? Purtroppo NO. Allora quale scegliere?

succhi di frutta

Succhi di frutta

Il succo di frutta non dovrebbe essere altro che un frullato o centrifugato di frutta. ma purtroppo l’industria alimentare ci propina prodotti pieni di additivi, coloranti e conservanti. Ma per fortuna esistono anche dei prodotti con degli ingredienti genuini, che ci consentono di apportare una quota calorica nel nostro organismo pari a quella della vera e propria frutta fresca.

Prima di acquistare una bevanda al supermercato bisogna selezionarla con cura, perché molto spesso la qualità è bassa. Per farlo bisogna leggere l’etichetta degli ingredienti, lo stesso vale per il succo di frutta.

Come scegliere il succo di frutta

Bisogna innanzitutto prestare attenzione ai succhi che hanno la più alta percentuale di frutta fresca, derivata preferibilmente da agricoltura biologica, per evitare di trovare sostanze chimiche indesiderata all’interno del prodotto finito.

Poi è necessario prestare molta attenzione all’elenco degli ingredienti. Gli ingredienti citati per primi sull’etichetta sono quelli presenti in maggiore quantità, quindi il primo ingrediente di un succo di frutta dovrebbe essere sempre la frutta fresca. questo ingrediente dovrebbe essere presente almeno all’80%, se presente al 100% è meglio.

Ricordate però che, anche se è presente solo frutta, si tratta sempre di un prodotto ricco di zuccheri. Qundi andrebbe consumato con moderazione.

Non ci devono essere dolcificanti o zuccheri aggiunti tra gli ingredienti. La frutta è già dolce di suo, se ad un succo aggiungono del dolcificante evidentemente c’è qualcosa che non va. Gli unici zuccheri dovrebbero essere quelli contenuti nella frutta.
Non dovrebbero esserci nemmeno arricchimenti in sostanze nutritive, in quanto la frutta ne possiede abbastanza.

Meglio se non siano presenti aromi tra gli ingredienti, nel caso in cui ci fossero, bisogna controllare che trattasi di aromi naturali e non chimici.

: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *